Ambientazione

  • 1
    Approvazione del Personaggio (importante)


    Anima è un Gioco di Ruolo Play by Chat basato su un sistema skill-narrativo (senza dadi). E' liberamente ispirato ai film di Pacific Rim, ma non solo. Gli appassionati troveranno citazioni a volte anche esplicite a Evangelion, Gundam, BSG, Final Fantasy, Xenogears e altre opere.

    Prima di iscriversi, vi consigliamo di leggere l'ambientazione e il regolamento Skill e Classi (QUI). Dopo l'iscrizione è necessario inviare un breve background alla Gestione, l'approvazione è di solito molto rapida. Senza background approvato non si può iniziare a giocare.

    Buon proseguimento!



  • 11
    Come siamo arrivati qui

    A N N O 2044

    Lo scioglimento delle calotte polari è ormai irreversibile, il processo di innalzamento del livello dei mari subisce un’accelerazione senza precedenti con aggiunta di maremoti e uragani che si abbattono sulle coste e nell'entroterra delle principali nazioni. Quello che sarebbe dovuto accadere in migliaia di anni accade invece nello spazio di meno di un secolo, le principali metropoli costiere vengono evacuate e nel giro di qualche decina d'anni spariranno dalle cartine colossi come Ney York, Calcutta, Tokyo, San Francisco e città simbolo come Venezia saranno solo un ricordo sopravvissuto in foto.

    In cinquant'anni cambiano i contorni delle nazioni e la faccia del globo. I ghiacci del Polo Nord evaporano lasciando una vasta area di mari e isole, alcune delle quali durano meno di un decennio. Il disgelo dell'Antartide rivela invece terre, laghi, montagne sepolte per millenni e ora accessibili.





    2100 CIRCA


    Le nazioni intraprendono un programma di esplorazione dell’Antartide e delle zone non più coperte dai ghiacci. Gli scienziati si chiedono se siano abitabili, colonizzabili, spedizioni raggiungono il fondo dei laghi e percorrono vallate mai conosciute dall'uomo e con risorse ancora intoccate. Petrolio, giacimenti minerari, nuove specie animali e vegetali.

    Iniziano le rivendicazioni territoriali da parte delle maggiori nazioni. Argentina, Australia, Cile, Francia, Norvegia, Nuova Zelanda, Regno Unito hanno già rivendicazioni ma si aggiungono anche pretese da parte di Stati Uniti, Russia, India e Cina. Le potenze mondiali scatenano una vera e propria “Guerra Antartica” per accaparrarsi risorse preziose contenute in quelle terre mai esplorate. Su tutte, un minerale sconosciuto e prezioso più del litio, il Sealyth o Sealythe*.

    *si pronuncia "Sìlith", indifferentemente maschile o femminile. "Il Sealyth" (minerale) o "La Sealith" (pietra) è indifferente.

    Sealyth, la soluzione alla crisi energetica

    Scoperto da una spedizione finlandese, il Sealith si dimostra in grado di assorbire e conservare energia per decenni. La scoperta ha immediatamente grande risonanza, tutta la comunità scientifica parla dei possibili impieghi, numerosi campioni vengono esaminati e utilizzati come accumulatori per auto a celle solari o per cellulari "eterni", ma le potenzialità del Sealyth sembrano spingersi oltre, fino alle macchine industriali e agli elicotteri.





    ]
    IL CONTINENTE CONTESO


    In Antartide vengono anche prelevati numerosi microrganismi mai esaminati, il lago Vostok, rimasto sigillato dal ghiaccio per millenni sembra una fonte continua di scoperte biologiche.
    Purtroppo, dicono gli scienziati, il livello delle acque salirà ancora e coprirà anche gran parte del continente Antartico e i suoi tesori dunque bisogna stanziare fondi per siti di scavo subacquei prima che accada l’irreparabile, intanto i governi fanno ogni cosa per arginare il surriscaldamento, fomentati dagli interessi in corso ma il livello delle acque sembra ormai destinato a salire. Il conflitto per il Sealyth diventa guerra aperta di sabotaggi reciproci, ma nel frattempo il resto del mondo non ride.

    L’innalzarsi continuo del livello del mare sta inghiottendo le coste, la Florida e Il Bangladesh scompaiono dalla faccia della Terra insieme all’Egitto e a una larga fetta dell’Argentina, spedendola fuori dai giochi per la corsa al Sealyth. Gli Stati Uniti si fermano anche, inondazioni devastano le coste della California, inghiottono l’intero Delaware, affondano Washington, New Orleans, Seattle. In Europa il Regno Unito trema per l’innalzamento del livello del Tamigi, Londra viene evacuata. L’Italia viene staccata dall’Europa, perde tutto il lato Adriatico, non meno la Turchia che vede andare a fondo le glorie di Istanbul. La Spagna dice addio a Barcellona e alle Baleari, San Pietroburgo diviene una cupola che si specchia nel Baltico ormai avanzato fino a coprire i Paesi Bassi. Di Amsterdam non rimangono nemmeno i tetti delle case, affondano Bruxelles e i vessilli dell’EU.
    Ma il peggio deve ancora venire.






    2110 LA SCOPERTA DEI KAIJU


    Sono ormai trascorsi dieci anni dall’inizio dell’esplorazione dell’Antartide. Gli scienziati rinvengono alcune forme di vita aggressive, semplici nella biologia e straordinariamente resistenti. Le loro dimensioni non superano il metro, metro e mezzo. Numerose di quelle vengono portate nelle patrie nazioni per essere studiate e sezionate, ma la loro aggressività rende difficile anche contenerle. Gli esiti delle prime ricerche mostrano una struttura basilare ma rivelano anche che quegli organismi non dovrebbero esserci. Risultano infatti esistenti solo da pochi anni, non sono adattabili al ghiaccio o al freddo estremo del vecchio Antartide. Sono dunque nati adesso?




    E T H O S


    Un misterioso gruppo di filantropi che si firma “Ethos”, invia più volte via internet e tramite lettere aperte ai vari governi un monito all’umanità sulla fine del mondo imminente. Tutt’altro che anonimi, si sospetta che dietro Ethos ci siano personaggi pubblici, famosi scienziati e finanziatori milionari. Ethos acquista a sua volta in modo anonimo una piattaforma in Antartide in una zona ancora glaciale. Nel frattempo si vocifera che Ethos non sia altro che una setta di cospiratori dedita a nuove forme di eugenetica per far sopravvivere soltanto alcune “razze” prescelte. Ethos non smentisce l’eugenetica ma adduce come motivazione l’adattamento a quello che l’umanità sta per affrontare.

    Nel giro dei successivi due anni l'Antartide torna a inabissarsi, alcune nazioni devono forzatamente abbandonare le piattaforme, l’acqua sembra risalire come dal gorgo di un lavandino e insieme a quella stavolta emergono creature gigantesche, non dissimili da quelle già comparse ma dalla potenza devastante, alte quanto grattacieli e in grado di attraversare i mari rapidamente. Gli stanziamenti in Antartide vengono distrutti, i “Kaiju" (strana bestia, in giapponese) attraversano lo stretto di Magellano e mettono piede in Sudamerica. Da lì l’invasione dilaga inarrestabile.



    2122 - INVASIONE KAIJU


    La prima invasione non trova resistenze in grado di fermarla, la popolazione mondiale viene decimata. Risorse, strutture vitali distrutte dall’attacco dei Kaiju che sorgono dalle profondità marine e attaccano senza preavviso. A qualcuno inizia a venire il dubbio di aver tolto il “tappo” a qualcosa di troppo antico e sepolto nel ghiaccio ma è ormai impossibile rimettere piede in Antartide per indagare. La resistenza degli umani si concentra immediatamente tutta sulla guerra, con la Sealyth a disposizione le Nazioni costruiscono enormi macchine da guerra: i Mecha.
    Pilotati da volontari addestrati in poche settimane, i Mecha sembrano l'incarnazione di tanta fantascienza dei secoli scorsi. Armature semoventi, ragni meccanici, guerrieri di metallo alti venti o trenta metri affrontano le bestie uscite dagli anfratti del continente polare e li ricacciano. I Kaiju devastano le macchine umane facendone a pezzi molti ma la sorte viene ristabilita e l'impatto arginato.

    ]




    2125 - 2149 - LA FINE SI AVVICINA


    Le vittorie iniziali durano poco, purtroppo ormai la guerra sembra infinita e non c'è più Sealyth: il prezioso minerale viene esaurito tutto nella costruzione dei Mecha e delle tecnologie e strutture in grado di ripararli e in parte disperso fra i rottami delle battaglie a terra o nel vasto Oceano. Apparecchiature personali e automobili a Sealyth vengono confiscate per l'esercito, le batterie smontate e riutilizzate.

    Gli anni seguenti sono segnati dalla resistenza strenua dell’umanità all’invasione dei mostri abissali.

    Coriacei, con una pressoché inesauribile capacità di adattamento, i Kaiju sembrano destinati a non morire mai. Molti governi cadono, intere nazioni sono cancellate e anziché unirsi di fronte al nemico comune, in molti pensano a se stessi. L’Europa si frammenta, gli Stati Uniti perseguono il loro ideale di baluardo del mondo a fatica e con enormi perdite, le riserve di Sealyth nel frattempo vanno assottigliandosi in tutto il mondo. Si tentano alternative con scarso successo, non c’è il tempo di soccorrere una città che viene subito attaccata una seconda volta, il presidente cinese parla di “vigilia della fine”. L’Onu si riunisce nella sua ultima drammatica seduta a Ginevra e dopo aver ammainato le bandiere degli Stati ridotti a un cumulo di macerie invivibili, proclama il suo scioglimento ufficiale.




    20 LUGLIO del 2169 - L'ULTIMA SPERANZA


    Il 20 Luglio del 2169, Ethos ricompare, in un filmato in diretta streaming dalla collina delle Georgia Guidestones, un monumento finora rimasto senza spiegazioni e fonte di molte teorie complottiste nei secoli trascorsi. Sei membri di Ethos, tre uomini e tre donne, parlano all’umanità dispersa e decimata.
    Sono trascorsi esattamente duecento anni da quando l’uomo mise piede sulla Luna e ora, sta per perdere la sua stessa patria, la Terra. Ethos annuncia di avere ancora "una speranza da dare all'umanità, ma solo se questa volta le Nazioni collaboreranno per costruire insieme e non per distruggere e distruggersi a vicenda". Nonostante il contenuto palesemente utopistico dell'appello, gran parte di quelle che un tempo erano le maggiori potenze risponde. Una delegazione di governi della Resistenza giunge alle Guidestones e lì viene accolta da un comitato formato da scienziati e intellettuali. Dopo aver prestato giuramento solenne di collaborazione, i presidenti e regnanti accorsi vengono fatti accedere ad una “capsula del tempo” sotto il monumento.
    Insieme ai semi delle piante terrestri, a embrioni congelati di animali, ai prototipi di diversi antibiotici, muffe e penicilline, ai libri più famosi scritti nella storia ci sono dieci Anima Stones, cristalli di Sealyth ancora non lavorato e dall'enorme potenziale energetico.





    Il mondo mette insieme tecnologia e piloti, in dieci differenti punti della Terra. Con le dieci Anima Stones costruisce dieci titani di proporzioni mai viste, chiamati Anima.

    Non è un nome casuale. La Sealyth è davvero in grado di entrare in risonanza con la tecnologia, gli Anima sono talmente grandi da aver bisogno non di un controllo meccanico ma che il pilota entri completamente in contatto con i campi di energia generati dalla Sealyth. Nei laboratori della Litha, azienda un tempo leader nella costruzione di batterie minerali viene progettato e costruita l'interfaccia A.X.I.S. che unirà Anima e pilota, anzi piloti. Due. L’addestramento, duro e difficile e senza sperimentazioni precedenti ha inizio.

    La prima battaglia combattuta dagli Anima è vinta, e così la seconda e la terza. Gli Anima vengono eletti a guardiani del mondo, i loro piloti accolti come eroi ovunque. Finalmente l’umanità può prendere un respiro, iniziare a ricostruire. Rinascono città fortificate, alcune con tecnologie avanzatissime e altre meno. Altre che sembrano dei giardini galleggianti nell’Oceano che rimane pur sempre una minaccia, le Nazioni così come le conoscevamo non esistono più ma esistono città stato o piccole nazioni di due, trecentomila abitanti.







    Il 20 Luglio del 2170 viene siglato il Patto delle Nazioni.

    Al tavolo delle trattative stavolta vanno governi ed Ethos, impossibile non riconoscere l’aiuto e le direttive della “setta”, che diviene il faro guida della ricostruzione. L'umanità è rinata ma il mondo è cambiato e la guerra non è ancora finita.


  • 12
    2220 - Il mondo attuale

    UNO SGUARDO ALLA TERRA


    La situazione attuale del globo vede sopravvissute gran parte delle terre emerse e ancora presenti le nazioni cardine del vecchio mondo. Posti come i Paesi Bassi o il centro dell'Africa sono ormai sotto il livello del mare come tutta la costa orientale dell'America del Nord e il centro dell'America del Sud.


    ATLANTA


    Atlanta, sulla costa orientale dell'America del Nord, era una volta una città dell'entroterra situata a più di 200 metri sul livello del mare. Adesso si trova a cinquanta chilometri dalla costa ed è divenuta il centro della difesa mondiale. Per la sua posizione favorevole e la sua vicinanza alle Guidestones, l'Ethos ne ha fatto la sua sede e il Patto delle Nazioni vi mantiene regolarmente il proprio esercito attivo.

    La presenza della sede della CNN e del centro ricerca per malattie ne ha fatto inoltre il punto di partenza della ricostruzione. Adesso è una città prospera ed estesa, contando da sola venti dei 500 milioni di abitanti che secondo gli accordi delle Guidestones dovrebbero rimanere il tetto massimo della popolazione terrestre. In alcuni quartieri di Atlanta, opulenti e rinati con le più avanzate tecnologie a disposizione della Nuova Era, quasi non si percepisce il rischio. Centri commerciali, imponenti schermi che trasmettono spettacoli a tutte le ore, intere strade dedicate ai piaceri della carne e dello spirito. Dal'altro lato, una fascia di sobborghi dove ancora si vive al di sotto della media nonostante un forte programma di assistenza sociale.

    Sulla costa, le cose sono diverse. Il mare è e rimane ancora il pericolo più vicino essendo il terreno favorito dai Kaiju per gli attacchi. Il numero di attacchi che provengono dal mare è infatti ancora cinque volte superiore a quello degli attacchi sferrati nell'entroterra. Per questa ragione, sulle coste hanno sede le principali strutture di difesa. Esistono città arroccate in deserti o vallate profonde ma nessuna difesa si è mai dimostrata efficace contro i Kaiju quanto l'attacco. L'umanità ha scelto di non rintanarsi e combattere, Atlanta ne è l'emblema.


    BASE ATLANTA BOREALIS


    Ancorata nella baia artificiale formata da catene di strutture militari e piattaforme di scavo, si trova la Base Atlanta.
    Il nome completo è Atlanta Borealis, chiamata così per il porto in cui è più spesso ancorata ma anche perché la sua traiettoria d'influenza è l'Oceano Atlantico del Nord, è una base militare ma ha più l'aspetto di una gigantesca città galleggiante. Ospita hangar e strutture per il lancio e la manutenzione dei Mecha, molti civili lavorano spostandosi giornalmente o settimanalmente dalla città alla base.

    RESTO DEL MONDO


    Le Nazioni del Patto sono ancora sovrane dei loro rispettivi territori - se ne hanno. Se non ne hanno, come nel caso del Belgio, sono ospitate come ambasciate ad Atlanta e i loro cittadini sparsi dove sono riusciti a trovare asilo.
    Quelle che posseggono un esercito proprio, collaborano per la difesa dei propri territori e del pianeta.

    Vecchi dissapori non sono scomparsi con gli accordi delle Guidestones, e quelli che prima erano nemici storici hanno solo messo nel cassetto i rancori in attesa che la situazione migliori. L'immagine pubblica del Patto è comunque quella di un'alleanza coesa, e ha di fatto reso di nuovo possibile la sopravvivenza in un mondo tartassato dai continui attacchi dei Kaiju.


    LINGUE


    La lingua ufficiale del Patto è la Koinè (comune), una lingua derivata dagli idiomi iscritti nelle Guidestones. Le ex lingue mondiali sono ancora parlate come "dialetti" e insegnate nelle scuole dei rispettivi Paesi. Ad Atlanta si insegna solo la Koinè.


    RELIGIONE


    L'Ethos segue il culto della Ragione, le religioni monoteistiche sono ora relegate a culti minori e stanno gradualmente scomparendo.

  • 13
    Il Patto delle Nazioni - Storia e firmatari

    IL PATTO DELLE NAZIONI


    Siglato il 20 luglio 2170 dall’Ethos e da tutte le nazioni sopravvissute ai primi devastanti attacchi dei Kaiju, il Patto delle Nazioni è l'accordo che tuttora garantisce stabilità alla difesa del pianeta. Il luogo della firma sono le Georgia Guidstones: all’ombra dei monoliti che da quel momento in poi detteranno le regole del nuovo mondo, i rappresentati nelle Nazioni ed i membri fondatori dell’Ethos appongono le loro firme per un comune accordo di speranza e futuro.

    Stati Uniti, Russia, Cina, Israele, Marocco, Francia, Germania, Spagna, Algeria, Svezia, Finlandia e Canada sono i firmatari originali, a cui si aggiungono un anno più tardi (2171) Regno Unito (unitosi politicamente al Canada), India, Argentina, Perù, Corea del Sud, Kenya, Sudan e Nigeria.

    Stati ormai privi di capitale e territorio perché distrutti dai kaiju o sprofondati nell’oceano come il Belgio e l’Olanda, fanno invece parte del Trattato di Comune Rappresentanza (TCR), che si unì al Patto delle Nazioni nel 2172, con il permesso di queste comunità senza terra di trasferirsi stabilmente alla neonata città-fortezza di Atlanta.

    ATTUALI FIRMATARI

    American Land Enterprise (Stati Uniti)
    Arabia Saudita
    Australian Capital Territory (Australia & Nuova Zelanda)
    Confederazione della Croce di Ferro
    Corona dei Regni Uniti (Canada & UK)
    Impero dei Figli del Cielo (Cina)
    Polis Ellenika (Grecia)
    Regno Maghrebino (Marocco & Libia)
    Regno del Brasile
    Regno di Svezia
    Regno d’Italia
    Repubblica Finlandese
    Repubblica Francese
    Repubblica dell’India
    Shogunato del Giappone
    Stato Ottomano (Turchia)
    TCR
    URSS
    Corea
    Stato di Israele
    Regno di Spagna
    Algeria (Protettorato francese)
    Stati Centroafricani
    Nigeria



    CONTENUTI


    I firmatari del Patto accettano di sottostare alle leggi universali trascritte direttamente dalle Guidestones, ovvero:

    Mantieni l'Umanità sotto 500.000.000 in perenne equilibrio con la natura.
    Guida saggiamente la riproduzione, migliorando salute e diversità.
    Unisci l'Umanità con una nuova lingua viva.
    Domina passione, fede, tradizione e tutte le cose con la sobria ragione.
    Proteggi popoli e nazioni con giuste leggi e tribunali imparziali.
    Lascia che tutte le nazioni si governino internamente, e risolvi le dispute esterne in un tribunale mondiale.
    Evita leggi poco importanti e funzionari inutili.
    Bilancia i diritti personali con i doveri sociali.
    Apprezza verità, bellezza e amore, ricercando l'armonia con l'infinito.
    Non essere un cancro sulla terra, lascia spazio alla natura, lascia spazio alla natura.


    Questo portò alla nascita della koiné come nuova lingua mondiale ed al declassamento delle lingue locali a dialetti, oltre l’istituzione di una Corte di Giustizia Mondiale e ad un severo controllo delle nascite, la cosiddetta “legge del terzo figlio”.
    Oltre ciò, il patto condusse alla formazione della S.O.L.D.I.E.R. come unica forza mondiale, unendo ciò che restava delle vecchie forze armate, ormai composte da veterani e sopravvissuti agli assalti dei kaiju. Introdusse legami economici tra le nazioni firmatarie al fine di ripristinare comunicazioni e scambi di materie prime utili alla costruzione e riparazione dei Mecha ed all'aggiornamento degli Anima.

    Ogni Nazione sotto l’egida del Patto è protetta dalle truppe della SOLDIER e dagli Anima, questo, unito al mai ridotto numero di Kaiju sempre desiderosi di attaccare le coste è bastato a far aumentare il numero dei firmatari di anno in anno.

    Ogni anno, precisamente il 20 luglio, in ricorrenza con la firma del trattato originale, le nazioni firmatarie si riuniscono presso la “Sala delle Guidestones” all’interno del palazzo dell'Ethos. Un enorme salone riproduce in tutto e per tutto la precedente collina dove stavano le Guidestones, il terreno è un soffice prato e di fronte alle pietre dove sono scritti gli otto dettami che hanno contribuito a fondare la nuova civiltà si trova un grande tavolo ovale. I due vertici del tavolo vengono occupati uno dal rappresentante dell’Ethos, l’altro a turno da quello dello stato eletto come portavoce. L’alto soffitto conduce ad una vetrata dove tramite un sofisticato sistema di specchi la luce solare viene convogliata all’interno della meridiana, rendendola ancora funzionante.
    Ogni 5 anni, alla riunione devono presentarsi tutti i capi di Stato e non solo i loro rappresentanti, per eleggere il nuovo portavoce.

    PORTAVOCE

    L’attuale portavoce delle nazioni del Patto è il Regno d’Italia.
    L’Ethos ha Amerika come rappresentante a tempo indeterminato.



    GLI ESCLUSI

    Esistono tuttavia nazioni che tuttora rifiutano di sottostare alle leggi del Patto e si considerano “indipendenti”. Si tratta perlopiù di città fortezza costruite in punti strategici, quanto rimane di quelle nazioni e che rifiutano la guida dell’Ethos per le motivazioni più disparate, qualcuna per puro guadagno, altre per etica o mancanza di tale.

    Esistono comunità indipendenti sparse in tutto il globo, ma poche possono considerarsi vere nazioni al pari della Repubblica Argentina e dello Stato del Sud Africa. Entrambe sebbene ridotte dai Kaiju ad essere delle città-stato, possono vantare milioni di abitanti, sebbene si dica che Cordoba non abbia nulla da invidiare a metropoli come Mosca o St.Louis, di Pretoria si sa invece che è ormai un covo di cacciatori di taglie ex piloti criminali, bande di mercenari di bassa lega e feccia, dove la legge del più forte fa da padrone sotto gli occhi di un governo debole.

    Nell’ex Pakistan è presente un’altra delle città indipendenti più grandi, Islamabad. Lì si è riunito il sultanato, che vanta al suo servizio un moderno ed efficiente esercito ed al pari di un’altra capitale rimasta, quella dello Yemen, Sana’a, che si è procurata ingenti quantità di Mecha, componenti e materie prime utili alla sopravvivenza facendo da tramite tra l’Asia ed il resto del mondo, in una sorta di nuova Via della Seta con la quale commercia con e fuori dalle nazioni del Patto.

    Come non citare anche Las Vegas, unica città indipendente all'interno dell'American Land Enterprise, che pare nemmeno curarsi più di tanto della sua esistenza. La patria del gioco d’azzardo inghiottita dal deserto è attualmente un esempio di far west futuristico. Lì si concentrano ancora saloon, scommesse, combattimenti clandestini, prostituzione, sceriffi e sparatorie.


    NAZIONI DOMINANTI ED EQUILIBRI


    Il Patto delle Nazioni è un delicato e precario equilibrio, ottenuto però grazie alla alla paura dell’estinzione che ha fatto accantonare in fretta e furia vecchi dissapori. Con le vittorie degli Anima e la costruzione di Atlanta, la tensione verso la minaccia Kaiju si è allentata con le prevedibili conseguenze del caso, e cioè che le vecchie Nazioni più aggressive tornassero, chi più chi meno lentamente, a fare la parte del leone.

    Nella Wiki-Animapedia si trovano anche i capitoli che trattano la situazione mondiale divisa per continente. QUI

  • 21
    Atlanta

    Nome ufficiale: Città di Atlanta
    Soprannomi: al momento nessuno.
    Nome degli abitanti: Atlantani
    Abitanti: 20.000.000
    Lingua ufficiale: Koiné
    Dialetti parlati localmente: tutte le lingue delle Guidestones.
    Stemma: Una Fenice d'oro su fondo blu, con la scritta "Resurgens". A volte, sotto la scritta c'è la data della rifondazione, il 2170.

    Atlanta rinasce, come la Fenice della sua bandiera, all'alba del Patto delle Nazioni. La sua vicinanza alle Guidestones, la presenza della sede della CNN (poi SNN), di molte aziende ancora in grado di produrre e del centro epidemie ne fanno subito la candidata ideale per la resistenza di frontiera.
    Svincolata da un governo ormai in balia degli eventi, Atlanta diventa “ambasciata del genere umano”, la sede riconosciuta del nuovo accordo fra governi ed Ethos.


    AMMINISTRAZIONE


    A capo della Città di Atlanta c’è un Governatore, eletto dalla cittadinanza ogni cinque anni, con la possibilità di un doppio mandato.
    Hanno diritto al voto tutti i cittadini maggiorenni che non hanno un procedimento penale in corso, prima della votazione si svolge una regolare campagna elettorale.

    Il Governatore è una figura assimilabile al Sindaco tradizionale, una volta eletto nomina una giunta di consiglieri che lo assiste nel governo della città ed emette i provvedimenti che reputa necessari per il benessere della cittadinanza. Un portavoce dell’Ethos (non uno dei membri) è presente nel Consiglio e riferisce sull’operato del Governatore con regolarità. Un Governatore di Atlanta risponde anche personalmente al Patto delle Nazioni, essendo Atlanta parte non di nessuna nazione, ma contemporaneamente di tutte. Nonostante questo, è garantito al Governatore e alla città il massimo della libera gestione, il Patto o l’Ethos intervengono soltanto in caso di violazioni dello Statuto o delle Guidestones.
  • 22
    Aree della Città

    Atlanta è divisa in MACROAREE, divise a loro volta in Distretti e poi in Quartieri o Settori, alcuni dei quali hanno ancora i nomi nella ex lingua locale - l'inglese - ma altri hanno nomi importati o che sono un ricordo delle maggiori città metropolitane ormai distrutte dai Kaiju o sommerse dal cataclisma.

    Le Macroaree sono:
    - KENNESAW [MA1]
    - LANIER LAKE [MA2]
    - PIEDMONT [MA3]
    - I-75 [MA4]
    - SOUTHWEST [MA5]
    - DOWNTOWN [DW]

    Le MA ospitano a loro volta uno o più di un distretto, Downtown costituisce area a sè.

    A causa della velocissima espansione della città, molti Distretti di periferia sono numerati e non hanno un nome proprio, mentre i Distretti della Atlanta storica hanno conservato i nomi, o hanno preso i nomi delle città che hanno inglobato nell'espansione:

    [i Distretti qui sotto sono quelli inclusi in mappa e direttamente giocabili]


    DOWNTOWN ATLANTA


    Downtown Atlanta è il distretto centrale degli affari di Atlanta. Il più grande dei tre Distretti commerciali della città, occupa tutta la superficie della città storica, è la sede di aziende importanti e ospita la Yoshi Tower, sede dei network. E' anche uno dei Distretti più popolati della città pur non essendo un distretto residenziale, anche se la maggior parte della concentrazione di visite è durante il giorno. Di notte, DA è strettamente vigilato.
    Chi invece vuole abitare a Downtown e ha denari da spendere, sceglie Bankhead.
    Un tempo, Bankhead era un ghetto. Durante la ricostruzione di Atlanta è stato completamente raso al suolo, bonificato e riqualificato come area residenziale di lusso. Ora è un quartiere giardino dal design futuristico che integra natura ed edifici e ospita ville milionarie classiche e moderne, le famiglie più ricche di Atlanta possono vantare una villa o una casa a Bankhead come simbolo di prestigio.

    Strada più importante: North Avenue.


    MIDTOWN ATLANTA


    Midtown è il distretto commerciale di lusso, ricostruito su quello che era il territorio della vecchia Midtown. Fra tutti è quello più moderno e pensato per il benessere di una popolazione in cerca di sicurezza, normalità e rinascita, Midtown ospita centri commerciali di cui il più importante è il Rambla Center, parchi, cinema, teatri e musei del Vecchio Mondo ma anche case di piacere tradizionali e Virtual Houses.
    Nel quartiere residenziale di Roswell, invece, si trovano ancora le ville storiche in stile georgiano, molte delle famiglie in vista della città, professionisti o alti ufficiali abitano a Roswell.

    Strada più importante: La Promenade.

    WEST END


    West End è conosciuto più per Neon City, il cuore pulsante degli artisti e di chi vuole comprare o mangiare a prezzi convenienti. Neon City ospita il Suq, il mercato al dettaglio su auto, furgoni o bancarelle a ruote, illuminati con insegne a neon e spesso decorati. Si rimane abbagliati dalle vetrine, dai colori e dalle luci di Neon City, ma Neon City è una piccola parte di West End che ospita anche Akihabara, il quartiere giapponese della tecnologia che prende il nome da un vecchio quartiere di Tokyo ormai in fondo all'oceano e ospita anche il Tempio di Kannon Sama, antica dea della Misericordia a cui si lasciano doni per i morti.
    Il terzo luogo più famoso è Roma, il cui nome non ha bisogno di presentazioni. Roma è un quartiere edificato con un aspetto "imperiale" (è l'Italia per come la immagina il resto del mondo) e somiglia piu' al set di un film peplum, ma è in realtà uno dei quartieri più ricercati per divertirsi o (c'è bisogno di dirlo?) mangiare.

    Strade più importanti: L'Alcazar e Ran Do, che termina verso la porta di Rashomon, una delle porte della città.

    ATHENS


    Quartiere universitario e residenziale, in cui si trovano la maggioranza delle Accademie e dei centri di ricerca della città, oltre a numerosi parchi e giardini botanici dedicati a colture sperimentali. La scuola di preparazione della Soldier si trova al centro di Athens, ma il palazzo più importante è la sede dell'Accademia delle Scienze, un miscuglio di architettura neoclassica e avveniristica che ha reso il complesso famoso anche nelle Nazioni fuori dal Patto. Athens è il uno dei polmoni verdi della città, il panorama generico è quello di ampi spazi coltivati e villette basse.

    Strade più importanti: Boulevard des Sciences

    SWATS


    O S.W.A.T.S ("Southwest Atlanta, too strong") l'acronimo nato dalla cultura rap del vecchio mondo che si è esteso a tutta la zona sudest della città, quella meno luccicante. Gli SWATS sono i quartieri meno abbienti della città e occupano una vasta fetta del territorio inclusi molti villaggi residenziali, occupati per lo più dai lavoratori pesanti degli scavi e che terminano verso la costa ricongiungendosi alle imponenti piattaforme di raccolta.

    Negli SWATS fioriscono piccola criminalità e mercato nero, hacker e piccoli hangar di costruzione di Scrap Mecha, mezzi meccanici costruiti con gli scarti delle aziende più blasonate.

    Strade più importanti: Ex-Interstate41


    COSTA


    La costa atlantica è ancora il luogo più pericoloso per gli attacchi che possono provenire dal mare, ricordiamo che i Kaiju attaccano preferibilmente via acqua. Sulla costa si trovano presidi militari e strutture di produzione o di recupero materiali che danno lavoro a gran parte della popolazione cittadina. In molti si spostano giornalmente o settimanalmente dalle zone di residenza ai posti di lavoro sulla costa lungo la Coast Highway One, l'arteria di comunicazione più grande e trafficata del territorio. C'è anche chi stabilmente si è trasferito in villaggi sorti intorno alle aziende per minimizzare le spese e alcune aziende governative o private offrono l'alloggio insieme al contratto di lavoro.

    Sono inoltre presenti, con frequenza minore ma ben sparsi in modo omogeneo, dei magazzini anche in punti in cui possono risultare un po' stonati ma in effetti sono parcheggi per Mecha di classe C, B e A. Da questi parcheggi è possibile accedere ai vecchi tunnel della metropolitana che sono stati allargati per farne delle superstrade sotterranee per spostare i Mecha in rapidità.

    Il porto di Atlanta è una grande baia artificiale e protetta dalla Base Atlanta Borealis che ne occupa la quasi totalità. Quando la Base è in viaggio, una doppia barriera formata da boe di attacco e boe scudo protegge la baia e l'ingresso dal mare. L'aspetto della costa cambia radicalmente in caso di presenza o assenza della Base.

    Strade più importanti: Coast Highway One
  • 31
    Banche - Elite finanziaria

    BANCHE


    Come città rappresentativa del Patto, Atlanta ospita le filiali delle maggiori banche mondiali, per lo più nazionali, ma esistono anche molti istituti di credito privati di dimensione variabile, alcuni sopravvissuti al vecchio mondo in virtù delle condizioni offerte alla clientela, queste hanno trovato terreno fertile in una città come Atlanta.

    Di seguito i nomi più famosi istituti nazionali:

    -Bank of ALE (American Land Enterprise)
    -Bundesbank (Confederazione della Croce di Ferro)
    -Bank of Seul (Corea)
    -Bank of the Crown (Corona dei Regni Uniti)
    -Bank of Brasil (Brasile)
    -Bank of France


    I privati:
    Credite Suisse
    Atlanta Reserve
    Braham & Carter
    Fedrov Enterprise


    Il sistema bancario è quasi del tutto automatizzato ormai, nelle filiali si trovano ancora gli agenti di banca dietro le scrivanie, ma casseforti e conti sono amministrati tramite reti informatiche, e quelli che una volta erano caveau pieni di banconote, ora per lo più contengono lingotti d'oro (sempre di valore), cassette di sicurezza dei correntisti e hard drive dove vengono registrati i vari conti e le somme in cubes.

    Il sistema hard drive è stato utilizzato dal 2160, dopo che un gruppo di hackers anarchici riuscì ad infiltrarsi nel sistema informatico della Deutsche Bank cancellando tutti i conti correnti e depredando numerose informazioni sui correntisti, oggetto poi di successivi attentati.
    Da allora, versamenti e bonifici in cubes vengono eseguiti tramite hard drive su sezioni protette ed isolate dalla rete.

    La guerra e le ingenti spese militari richiedono continuamente investimenti, per questo le banche nazionali hanno aperto da anni la vendita e l'acquisto di titoli di Stato in grado di generare buoni interessi, ma che a conti fatti consegnano alle banche somme fisiche da poter investire.


    ELITE FINANZIARIA


    Se le banche detengono fisicamente il potere economico, in materia privata e nella fattispecie ad Atlanta, esiste un'élite finanziaria composta da magnati dell'industria, ereditieri, nobili e investitori pubblicamente conosciuti.

    Grahm Van Loon
    Proprietario di diverse attività sparse in tutta la città e principalmente legate all'industria pesante, dalla produzione di parti per i mecha ai macchinari industriali, fino alla movimentazione merci. Van Loon, meglio noto come “Il Vecchio Grahm” è ormai un ultraottantenne a capo di un impero che comincia da Atlanta ed ha ramificazioni sparse in tutto il globo. Pesantemente eugenizzato, dimostra una ventina di anni in meno, risposato per tre volte, ha tre figli ben inseriti e a capo di alcune delle attività di famiglia.

    Lord Edwin Cavendish
    Discendente di una nobile famiglia inglese trasferitasi prima nel Canada e successivamente ad Atlanta per gestire meglio le proprie attività. La sua ricchezza si fonda in particolare sui media, egli detiene infatti quote di maggioranza di almeno due delle emittenti più viste di Atlanta (non la SNN), è proprietario di diverse agenzie di produzione e pubblicità che si occupano di lanciare nuovi talenti nel jet set locale tramite talent online ed esibizioni live a sorpresa. Fisicamente è un uomo di una cinquantina d'anni tenuto in costante allenamento, uno dei più riconosciuti esponenti dei Puristi della Carne e visto come il volto e la voce moderata del movimento. Sposato, ha avuto una figlia, che gestisce gran parte delle attività di produzione sul campo ed un figlio, resosi famoso per la sua vita privata e per gli scandali in cui è costantemente coinvolto.

    Derek Rodriguez
    Entrato ufficialmente nell'elite di Atlanta nel 2215 in seguito alla morte della sua compagna, Amelia Daoumba all'epoca sessantasettenne già vedova di un ricco magnate dell'industria elettronica. Derek Rodriguez, trentottenne con un passato da modello prima, poi attore in diverse produzioni cinematografiche della nuova Hollywood si è ritrovato da ricco ad essere una delle persone più influenti di Atlanta...ed i soldi gli hanno dato alla testa. Vive nel lusso più sfrenato di Downtown, costantemente circondato da modelle e modelli, alcol e si dice anche droga. I suoi eccessi sono stati anche documentati in diversi video finiti virali in rete. Attualmente ha aperto una sua casa di moda che riscuote un discreto successo tra i giovani altolocati, quelli che poi alla sera possono trovarlo nei privè di uno dei tanti locali che possiede.

    Lan Liu Chen
    Figlia d'arte di Wei Peng, noto speculatore finanziario ed in passato plurindagato, la giovanissima Lan Liu si è ritrovata a gestire il patrimonio lasciato dal padre seguendone le orme nella legalità. Inizialmente ha ricavato ingenti perdite dai primi investimenti, suscitando il timore dei suoi assistenti, che solo dopo essere stati allontanati hanno visto a distanza di anni quelli che sembravano passi falsi rivelarsi mosse vincenti nel campo finanziario.
    Lan Liu è un genio, nel vero senso della parola, indiscrezioni sostengono che il suo QI superi i 200, la sua mente è improntata solamente al guadagno ed al potere, si dice non si faccia scrupoli ad allontanare o peggio chi la delude o si intromette nei suoi affari.
    Il suo più grande colpo è stato quello di rilevare il Nana Fun House, di cui detiene la proprietà immobiliare.

  • 32
    Calendario - Festività

    FESTIVITA' DEL NUOVO SECOLO


    La confluenza di svariate culture nello stesso luogo ha accentuato la diversità già presente nella vecchia città americana, ma ancora di più lo ha fatto la presenza dell’Ethos, dichiaratamente contrario ad ogni forma di religione statalizzata.
    Tutto questo non ha potuto né voluto cancellare festività canoniche e diffuse come il Natale occidentale o il Capodanno cinese, che sono rimaste nella loro accezione di festività pure e semplici.

    L’antica festa del Solstizio d’Inverno ha ripreso il suo posto e si è affiancata a quelli che sono i simboli del Natale classico, l’albero soprattutto, che campeggia ogni anno da cinquant’anni a Piazza Verenika e che è ornato con luci al neon, e più recentemente immagini olografiche, candele, dolci. Gli Svedesi hanno portato la loro festa di Santa Lucia, il 13 Dicembre, che ad Atlanta ha preso uno spazio tutto proprio. Ragazze di ogni età girano in città con le “Lucie”, corone di candele elettriche, a luci colorate o bianche, in molte case ci si riunisce per mangiare dolci e bere insieme, nei posti di lavoro si accendono candele in onore della “portatrice di luce”, ci si fanno in largo anticipo gli auguri di Natale e tutte le vetrine sono già addobbate da un pezzo.

    Il 25 Dicembre è la festa del Sol Invictus - in molti la chiamano con il nome della propria tradizione: “Natale” per i più è rimasto nel significato di “nascita” - in questo caso, del Sole mentre è rimasto ai religiosi il termine anglosassone “Christmas” e tutti quelli che avevano un richiamo diretto alla religione. Secondo i dettami dell’Ethos, non si tratta di una festa religiosa ma di una celebrazione della fine dell’oscurità e del ritorno verso la Luce. Non stupitevi perciò di sentire nello stesso luogo “buon Natale” e “buon Solstizio”, entrambi i termini sono accettati e ricambiati con buon augurio.

    Il Sol Invictus è la festa del Sole che non viene mai sconfitto dalle tenebre, perché rinasce sempre, e dunque è la festa dell’umanità che rinasce dalla sua quasi estinzione. La Soldier festeggia il Sol Invictus in maniera particolarmente sentita e dalla Base Borealis si sparano fuochi all’alba del 26 Dicembre per il “Saluto al Sole”. Lo Yoshi Palace, sede dei Media, è interamente illuminato per tutte le festività, gli schermi sui quattro lati del grattacielo trasmettono ogni momento concerti o spettacoli.

    Piatto Tipico: Dulcis Sol Invictus
    Dolce tipico della festa del Sol Invictus che vuole rappresentare la vittoria della luce sulle tenebre. Nella sua ricetta più classica è una piccola sfera di pan di Spagna divisa a metà e farcita con una crema allo Zabaione -altro tipico dolce delle antiche festività- inserita in una sfera più grande di cioccolato fondente che poi viene o sciolta con della cioccolata calda o fusa tramite le fiamme di un flambè al liquore.

    6 Gennaio: la Cavalcata dei Re o de Los Reyes, è una festa di origine latina e viene celebrata ancora nella data dell’Epifania. Conclude le festività del Natale con una sfilata in sfarzosi costumi lungo le vie del centro che è anche occasione di far baldoria in compagnia.
    La festa è famosa per essere stata associata anche alla passata corsa dei tori spagnola. Attualmente non vengono utilizzati animali vivi, ma repliche meccaniche prodotte da una nota azienda iberica. Un tempo tori meccanici, ora rimodernati a ricalcare le forme di re e cavalieri medievali armati di lancia, vengono liberati lungo la Promenade e sono programmati per inseguire chiunque sia vestito di rosso, fermandosi quando questo supera le barriere, collocate per l’occasione. Nonostante le norme di sicurezza, è raro che alla fine della festa non ci siano dei feriti, ma secondo alcuni...è parte della celebrazione.

    5 Febbraio: Capodanno lunare o cinese, o Capodanno del Dragone. Nelle zone della città a forte concentrazione asiatica (Akihabara) si snodano lunghi cortei con aquiloni e “serpentoni” di stoffa a forma di draghi, si assiste a spettacoli pirotecnici e anche in questa occasione, si mangia e si beve in compagnia con amici e familiari.

    Primo Week-End di Primavera: Festival di Kannon-Sama. Il primo sabato primaverile (a partire dal 20 Marzo) segna l'inizio dei due giorni di festival dedicati a Kannon-Sama. La festività commemora le vittime del mare a è tutto meno che triste nelle sue fasi iniziali: dalla porta Rashomon, in corrispondenza con l'alta marea, inizia un corteo in festa con vari carri rappresentanti kaiju di cartapesta, percorre la Ran Do per poi andare al Tempio di Kannon-Sama dove sono allestite bancarelle di vario genere (principalmente cibo, giochi e souvenir). Durante la notte viene dato fuoco ai kaiju di cartapesta, quando sono del tutto bruciati diventano visibili le strutture sottostanti e raffiguranti dragoni, samurai e mitologici guerrieri orientali. E' alla fine di questa fase che è possibile effettuare delle offerte in onore delle vittime del mare. Il giorno dopo, con la bassa marea, il corteo si muove in direzione contraria raggiungendo la porta Rashomon.

    19 Aprile: Giorno della Memoria. La data è stata scelta a livello indicativo, ma il giorno della memoria serve a ricordare all’umanità come si è arrivati a questo punto, l’arrivo dei primi kaiju, la distruzione del vecchio mondo e la rinascita sotto la guida della ragione. La festività è particolarmente cara all’Ethos in quanto monito verso gli uomini dei loro comportamenti. In diverse zone della città si svolgono cortei in onore dei defunti, che culminano con una cerimonia al Memorial Wall presieduta da uno dei membri dell’Ethos, che ciclicamente tiene un discorso assieme al Governatore di Atlanta.
    Col tempo il giorno della memoria è divenuto anche una festa del consumo, negozi e centri commerciali applicano forti sconti ai loro prodotti per tutta la settimana e non è raro trovare code anche di notte vista la sempre crescente concomitanza con il lancio di nuovi prodotti da parte delle aziende che si occupano di tecnologia e computeristica.
  • 33
    Cibo e Settore Alimentare

    Settore Alimentare
    L'alimentazione nel tempo si è evoluta seguendo le oscillazioni nella disponibilità di materie prime. Il pesce fresco è sempre più raro, pochi pescherecci si avventurano in mare e comunque mai molto lontano dalla costa. Questo ha un costo elevato che non è alla portata di tutti. Si preferiscono pesci di lago o fiume ma soprattutto quelli di allevamento.
    Il cibo fresco di giornata non è un problema ma quasi sempre proviene da stabilimenti controllati e manipolati in laboratorio, sono poche le colture all'aria aperta.

    Di seguito alcuni sfizi che potreste giocarvi in città e successivamente le descrizioni di alcune aziende che producono cibo.

    Come tu lo vuoi Brand famoso per avere installato venditori automatici in metà delle città stato della terra. Vende bustine di aromi pastosi, liquidi o in polvere per fare in modo che qualunque cosa si voglia bere, mangiare o fumare abbia il gusto desiderato.
    Kaiju Slayer Energy drink di successo planetario, con un marketing più accattivante della Monster, e più efficace della Redbull. Si dice che ci siano dentro feti di Kaiju o pezzi di Kaiju, è una leggenda metropolitana molto diffusa
    John's Donuts Prima era in un fondo al Nana Fun House ma ora si trova sulla Promenade. Le sue ciambelle h24 sono leggendarie, specialmente cioccolato, fragola e crema.


    In questo mondo finito buona parte sott'acqua, dove tantissime nazioni non sono che un ricordo o il nome di un piatto di taglioni, una ditta Coreana trasferitasi nei pressi di Atlanta, la Eumsig ha messo in produzione tutta una serie di piatti precotti in cui la carne è stata sostituita dagli insetti. Lasagne alle cavallette, hamburger di grillo e caramelle Bruco (nel verso senso della parola) sono ormai una abitudine per tutti.


    Questa azienda produce tutto quello che è rimasto di Made in Italy, non sempre con risultati eccezionali, dalle lasagne con carne, alla pizza, sì anche quella con l'ananas, senza dimenticare il tiramisù iperproteico capace di saziarti per un giorno intero; non si sa bene con cosa sia fatto, alcuni dicono bava di lumaca, intrisa di proteine, certo se non badi a queste dicerie, il gusto è anche fenomenale, c'è il cioccolato, che poi è quasi tutto di origine artificiale, tra aromi e molecole di grassi idrogenati.
    Con la sparizione di una buona parte delle terre della penisola, anche il vino ha subito un arresto per qualche tempo, ma loro dicono ancora di produrlo secondo la vecchia maniera, dall'uva, seppur malelingue dicono siano quasi tutte cartine ed aromi per quanto in tutto e per tutto dal sapore simile all'originale. C'è anche quello ai mirtilli, una prelibatezza. Lo sponsor più famoso vede i piloti civili più in voga del momento sponsorizzare i loro prodotti, con lo slogan: "Chi in battaglia vince, mangia Nonno Silvio, i sapori antichi di una volta!"


    Anche i prodotti orientali hanno la loro azienda che tiene alto il gusto Asiatico, è una fusione delle varie cucine: Giapponesi, Cinesi, Coreane e Thailandesi in prevalenza. Gli involtini primavera oramai esistono in tutte le salse, non solo con le verdure ma anche di carne, di pollo, di cane, di rana e intrisi di olio non naturale ma artificiale.
    La sezione Coreana e Thailandese, vede un largo uso di spezie piccanti, a gradazioni non sempre umanamente accettabili, il piatto più famoso è la Fiamma di Drago, solo i più resistenti riescono a mangiare la pasta di riso, prodotta con una percentuale inferiore al 30% di vero riso, immersa in una salsa gelatinosa e rossa come il fuoco di un vulcano, dentro la quale gustose pepite di pollo, arricchiscono i sapori. Gli sponsor vedono quasi tutti piloti civili e personaggi famosi orientali contendersi in una gara il piatto da reclamare, un po' come i vecchi show in cui i poveri malcapitati dovevano superare delle prove fisiche.


    C'è una concorrenza spietata tra la Nouvelle Cuisine e Nonno Silvio; le due aziende spesso non si tirano indietro nel minare la produzione l'una, quanto dell'altra, i francesi accusano gli italiani di utilizzare ancora i vecchi metodi mafiosi per avere il monopolio, Nonno Silvio, nega sempre tutto ed anzi accusa i francesi di concorrenza sleale, ma quello che importa è che ci sono ancora tutte le ricette francesi a portata di mano grazie a loro, dai gamberetti... coltivati in vasche da crescita rapida, in un giorno si hanno esemplari adulti e pronti da servire, alle aragoste che subiscono lo stesso trattamento, intrise di ormoni della crescita, secondo le dicerie, loro affermano che usano solo cose biologiche e naturali. Gli spot strizzano l'occhio alla Belle Epoque, ballerine di Can Can, famosi Chef e anche lo stesso Napoleone viene usato. Lo spot più famoso è quello che vede Maria Antonietta finire decapitata mentre afferra una loro Brioche alla crema fumante: "Talmente buone, da perderci la testa!".


    Una delle maggiori etichette del settore cibo e dintorni. Oltre alle classiche vasche di crescita accelerata, carne clonata e simili, ha anche una piccola produzione sotterranea, al interno di alcuni Bunker nelle città più tecnologiche e importanti della terra. Vera carne e pesce allevati naturalmente, coltivazioni di verdura, tabacco e cioccolata; per quella fetta di popolazione che, potendosela permettere, vuole assaggiare ogni tanto del cibo vero, come potevano permettersi prima della crisi quelle persone che si facevano allevare e coltivare cibi su misura, totalmente naturali.


  • 34
    Comunicazione e Tecnologia

    ALIMENTAZIONE


    Il Sealyth alimenta solo la tecnologia di lusso. Una volta era l'innovazione tecnologica che avrebbe cambiato il mondo, ora è sempre più raro e venduto a prezzi alti per la tecnologia bellica.
    Le celle solari sono adesso la principale fonte di ricarica, l'atmosfera ora permette di avere carica anche fino a 1 settimana con poche ore di sole.


    INTERNET E MESSAGGISTICA


    Internet esiste ancora, ma non è più la rete planetaria che connette nazioni e popoli. La rete internazionale ormai connette poche nazioni ancora in grado di supportare il traffico satellitare, e non vi cono connessioni pubbliche al di fuori dei firmatari del Patto.

    Atlanta ha una propria rete cittadina, denominata RAILNET e basata su un sistema a fibre ottiche. Attraverso Railnet è possibile ordinare del cibo a domicilio ad Akibahara, ma poche aziende fanno consegne di manufatti. Quello che il cittadino deve fare insomma, se vuole acquistare un nuovo fluidphone, è recarsi ai centri commerciali, che sono strutture in grado di ospitare spesso anche i magazzini delle aziende più grandi da cui si riforniscono abitualmente.

    Diverso è il sistema di mail e comunicazioni, rimasto pressoché invariato dove Railnet o Internet consentono copertura.

    Il sistema di messaggistica mobile più usato è MAB. Dietro il nome fatato di questo Software milioni di utenti si scambiano pensieri e notizie, e con la sia agibilità e le numerose skin personalizzabili, MAB è tuttoggi tanto diffuso da avere eclissato tutti gli altri concorrenti.


    DISPOSITIVI PERSONALI


    Glass Eye Una semplice lente a contatto permette di accedere alla rete virtuale tramite simulazioni olografiche, attivate da impulsi nervosi e/o ordini vocali. E' possibile navigare in rete, ricevere e fare telefonate, mandare brevi messaggi e mail, registrare filmati di media grandezza e scattare foto. E' il modello più costoso.

    Fluid Phone Smartphone con lo schermo flessibile, che diventa un bracciale. E' possibile navigare in rete, ricevere e fate telefonate, mandare messaggi brevi e mail, registrare filmati di media grandezza e scattare foto.

    Crystal Phone Smartphone di bassa categoria, leggero, trasparente ma solido. E' possibile navigare in rete, ricevere e fate telefonate, mandare messaggi brevi e mail, registrare filmati di media grandezza e scattare foto.



    SENSORI


    Con il balzo tecnologico in avanti dovuto alla scoperta del Sealyth, anche le conoscenze dell'epoca sulla scansione dei dati biometrici hanno fatto un considerevole balzo in avanti, permettendo a dei sensori una lettura di braccialetti, impronte digitali o della retina per lo sblocco di terminali privati, pagamenti, accensione di auto/moto o ingresso in casa.


    CUBECARDS


    Anziché portarsi dietro grossi quantitativi di cubes, la più comoda delle soluzioni è usare cubecards, delle carte che possono essere personali, usa e getta o a importo predefinito (solitamente anonime come le vecchie schede telefoniche). Sostituiscono sia il contante che carte di debito, bancomat, credito e prepagate, potendo essere di tutti questi tipi a seconda dei gusti del proprietario.
    Ogni conto bancario ufficiale dove sono accreditati gli stipendi lavorativi ne possiede una nominale e quasi ogni esercizio commerciale ha terminali per i pagamenti.


    SOLDIER DATALINK


    Il DATALINK è un programma, un software di comunicazione e informazione della Soldier.

    Tutti i membri della Soldier hanno questo programma installato sui propri dispositivi cellulari, ma a differenza di altri software di comunicazione, il Datalink trasmette su cifrature di alto livello.

    Come si installa
    Soldier Datalink (SOLDATA o SDK) viene scaricato via cavo su un dispositivo qualunque da uno dei tecnici autorizzati della Soldier, non si trova in commercio e necessita di chiavi apposite e di una modifica hardware (un chip di sicurezza blindato) per essere installato sul dispositivo.

    Come funziona
    Una volta installato, SOLDATA lavora come interfaccia fra uomini e base operativa, trasmette e riceve con una messaggeria interna che non interferisce con il normale funzionamento del cellulare. In caso di chiamata dalla Base, SOLDATA interrompe ogni altra attività del palmare o del cellulare ed emette un segnale chiaro che avvisa di rientrare.

    Chi legge
    SOLDATA è un software intelligente, puo' smistare in automatico i destinatari ed escluderne altri attraverso alcune parole chiave contenute nel messaggio.
    Generalmente i messaggi che contengono la chiave REPORT vengono inviati sul canale REPORT generico, le richieste all'Alto Comando vanno sempre inviate specificando una chiave d'accesso che trasmette direttamente all'Alto Comando, tutte le altre comunicazioni vengono smistate sul canale ristretto del proprio reparto se non contengono la chiave REPORT.
  • 35
    Criminalità
    CRIMINALITA' DEL XXXIII SECOLO


    Il New Century non fa eccezione dai suoi predecessori per quanto riguarda la presenza del crimine, anche se questo si è evoluto secondo le nuove convenzioni di vita dell’umanità rimasta. Eugenetica, alta informatizzazione, moneta virtuale, traffico di organi. Sono questi i rami principali in cui la nuova criminalità ha esteso i suoi rami. Ad Atlanta, città fortificata con una forte presenza Soldier legata alla presenza ingombrante della Base militare, il crimine ha dovuto scegliere strade più sotterranee e farsi furbo. Spesso le teste del crimine sono nell’alta finanza, nella politica o in privati cittadini insospettabili, difesi da avvocati corrotti che sanno bene come legalizzare i percorsi delle merci e dei pagamenti. I trafficanti di bassa lega sono spesso assunti con contratti anonimi e pagati con carte contraffatte.

    Piccola Criminalità: il ladro di quartiere esiste ancora, ma finisce spesso col braccialetto alla caviglia e con l’essere salutato come “ehi, ancora tu” dalla Soldier locale. Nonostante il numero della popolazione, il solitario non ha vita facile, le piccole gang finchè rimangono piccole riescono a passare le maglie della sorveglianza, ma non appena il traffico si allarga diventano bersagli mobili per la polizia o per altri pesci più grossi, anche per la difficoltà estrema di falsificare un badge ID statale. L’alternativa? Trovare un “Patron”, qualcuno che ti protegge e ti garantisce assistenza.

    Traffici per tutti i gusti: le principali fonti di approvvigionamento del crimine sono i traffici, e ve ne sono di ogni tipo, oltre al classico traffico di droga (sintetica, organica, di origine kaiju o meno), vi sono anche:

    -traffici di scarti ecologici
    -traffici di parti kaiju
    -traffici di denaro mediante cubecard falsate
    -traffici di esseri umani o parti di essi
    -traffici di animali manipolati geneticamente
    -traffici di oggetti d’arte e d’epoca
    -traffici di sealyth (solo scarti lavorati)
    -traffici di tecnologie/biotecnologie
    -traffici di capi di moda falsificati

    Criminalità organizzata: come detto prima, le grandi “famiglie” di stampo etnico (Mafia, Yakuza ecc.) si sono dissolte, il crimine non è più legato alla nazionalità e a comunità chiuse. Akibahara è solo un nome commemorativo, il Colosseo un grande centro commerciale all’aperto, dunque come sono adesso le associazioni illegali? Una “holding” criminale guidata da uno o più Patron, di solito situati in alto, può avere rituali e simboli di riconoscimento che vanno dal chip sottopelle ai tatuaggi, a partecipazione a “rituali” di ammissione più o meno cruenti, e non ha limite di etnie o di ramificazioni se non quelli imposti dallo stesso Patron, che in quanto finanziatore (e raccoglitore ultimo dei frutti dell’illecito), decide il taglio da dare al suo Capitolo, alcuni amano chiamare così i propri affari.

    Patron famosi: a differenza dei grandi capi delle cosche di un tempo, spesso noti sia alla polizia che ai loro sottoposti, i più grandi Patron sono spesso anonimi, mascherati o parlano con i loro sottoposti con la mediazione di avatar tecnologici, questo rende difficile la loro identificazione. Nel cinquantennio del Giubileo, attualmente la criminalità è ad uno stato controllato e quiescente, sembra aver trovato il modo per equilibrarsi al Potere rappresentato dall’Ethos e alla Milizia rappresentata dalla Soldier.

    La reazione della Soldier: inutile dire che se c’è il topo, il gatto non è contento. Ma il gatto non può essere ovunque, così la Soldier, che deve avere la responsabilità degli allarmi Kaiju e il controllo della giustizia cittadina, non può far tutto ovunque. Inevitabile per il governo appoggiarsi ai Cacciatori di Taglie, i quali spesso sono criminali pentiti a loro volta, che si interfacciano con la Soldier per andare dove le maglie sono troppo rarefatte perchè un gatto così grosso come la Soldier possa intrufolarsi. Normalmente, la Soldier controlla le telecamere di sorveglianza, fa ronde costanti nella città e tiene sotto controllo il porto, la maggior zona di scambio con l’esterno della città, intervenendo quando c’è un segnale sopra la linea della quiescenza. Alcune teste del serpente, sono davvero troppo in alto per vederle, e altre, troppo in basso per essere notate.
  • 36
    Giochi e Sport
    Settore Sportivo/Ludico

    La situazione attuale impedisce competizioni sportive a livello internazionale, questo è bene ricordarlo, per cui si è tutto ridimensionato sotto questo punto di vista e il fatto che le missioni dell'Atlanta Borealis siano visibili sui megaschermi in tempo quasi reale ha aperto giri di scommesse in strutture apposite. I piloti possono diventare famosi quanto un Pallone d'Oro dei giorni nostri, per quanto non tutti siano socievoli o portati per essere un volto noto della Fanteria Meccanizzata.

    Accopp(i)a il Pilota Si gioca con un mazzo di carte da 52, si distribuiscono le carte tra i quattro partecipanti, a turno in senso antiorario si pesca da quello al fianco una carta, se si trova una carta che si abbina con una delle proprie (stesso valore) si scarta la coppia, altrimenti si lascia la carta appena pescata nel proprio mazzo. Dopo un numero di giri che varia da 4 a 7 (decisi all'inizio) chi è rimasto con meno carte ha vinto. Le carte raffigurano vecchi piloti di Mecha, da questo deriva il nome del gioco che è un passatempo molto leggero nella Base ma anche fuori da essa.
    (Off - per stabilire se si ha una coppia basta tirare un d100: Pari si ha una coppia e Dispari non si ha la coppia)


    Uno degli sport più in voga (se così vogliamo chiamarlo) è la Battle Meka o Battle Mecha Kaiju nella quale si affrontano Kaiju Robot di dimensioni non superiori al metro e mezzo, costruiti sia artigianalmente sia da grandi società Robotiche.
    Il gioco, iniziato in sordina una trentina di anni fa, ha preso via via piede e ha accumulato una serie di fan sfegatati e originato un giro di scommesse milionario. Chiunque può presentare un suo Meka alle selezioni ma solo i migliori arrivano alle finali e, una volta l'anno, si mette in scena una gigantesca Battle Royal seguita da centinaia di migliaia di appassionati. L'unico divieto imprescindibile è che il Meka non possa assomigliare a nessun Mecha ma avere solo fattezze Kaiju.


    Col tempo questo antico passatempo, elevato a sport non fisico ma mentale, non ha perso importanza, anzi si è evoluto acquistando una particolare forma spettacolare, grazie agli ologrammi ed alle animazioni di questi ultimi. Ora le vecchie scacchiere sono solo dei reperti storici, adesso si gioca in enormi arene ove gli ologrammi proiettano i vari pezzi ed i comandi per muoverli; I cervelloni di tutto il mondo si sfidano in queste arene, uno di fronte all'altro con i loro comandi proiettati in aria. Quando gli scacchi vengono mangiati si può assistere a spettacolari effetti che ricalcano la proprietà del pezzo, esempio un cavallo, proietterà scene di fanteria alla carica, le torri, attacchi a castelli antichi e medioevali e così via.


    Sono rimasti, forse perché quelli in cui il contatto fisico è maggiore e lo spettacolo assicurato. Con il miglioramento della razza umana le prestazioni sul campo sono incrementate e le persone spesso accorrono a vedere i vari match, solo per osservare i giocatori e le giocatrici volare per il campo, nei più spettacolari capitomboli. Non proprio piacevoli per chi li subisce ma la vittoria del proprio team preferito porta sempre il buonumore dei fans.


    Oramai somiglia a scene dei vecchi film si Star Wars, le spade e gli stocchi sono tutti laser. C'è un'esplosione di scintille, colori e suoni quando l'avversario viene toccato.
    Tute dotate di migliaia di sensori permettono di poter analizzare i movimenti degli atleti e avere certezza di ogni colpo portato o ricevuto.


    Sappiamo che tutti ve l’aspettavate ma per i fan del divertimento estremo esiste la Kaiju-Rumble, una forma di spettacolo che include Kaiju veri (di taglia piccola), da cui fuggire cercando di uscire da un labirinto. Deprecabile? Forse, ma è un divertimento che inizia ad andare forte, soprattutto per le somme che si riescono a guadagnare in una sera.
  • 37
    Industrie Musicali
    Industrie Musicali

    Steinberger: una volta, le chitarre avevano testa e corda. La Steinberger sopravvive col necessario, e dopo aver tagliato la testa allo strumento più famoso del mondo, taglia anche le corde e reinventa la chitarra del 23 secolo, a impulsi e senza bisogno di plettro. La batteria al Sealyth rende inutile l’alimentazione, e poi, dopo la crisi del sealyth e la guerra, Steinberger sostituisce le batterie e rimane inaspettatamente l’unico erede di una cultura musicale vecchia di quattro secoli.
    Con la scomparsa dei marchi storici come la Fender e il gruppo Gibson di cui faceva parte, Steinberger si occupa anche del recupero e del rilancio dei vecchi modelli, di cui la Steinberger Stratocaster è il primo e la Les Paul Jubilee il secondo.
    Attuale proprietario: John Steinberger.
    Americano vecchio stampo ed erede della famiglia fondatrice, vive attualmente a Dallas, ma si sposta di continuo per promuovere la sua attività in tutti gli Stati del Patto. Non si è ancora sposato, e all’alba dei suoi quasi sessant’anni non si sa ancora quali siano i suoi piani per il futuro.

    Shimmel-Schwartz: azienda storica tedesca, che nonostante la devastazione prodotta dai Kaiju, non ha mai smesso di far sentire la sua voce. Salvata dalla distruzione dal compianto ormai Joseph Schwartz, è rinata come l’unica azienda rimasta al mondo a produrre pianoforti a mano, dal primo all’ultimo tasto, sia in legno che in vetro. Di questi ultimi, hanno anche il brevetto esclusivo. La sede principale è ancora a Leipzig, e anche le fabbriche sono concentrate nel solo territorio del Cancellierato. La difficoltà di trasporti e il rischio rendono il possesso di uno di questi pianoforti, uno status stimabile ben oltre il suo prezzo.
    Attuale proprietario: Nina Schwartz.
    Erede di Joseph, giovane e talentuosa pianista e probabilmente meno interessata ai conti matematici che alla musica, ha preferito delegare come unico amministratore il cugino Emmerich, con cui divide la passione per la musica, per dedicarsi al perfezionamento del lavoro di suo padre. Emmerich si vocifera, sarà il prossimo rettore dell’azienda e ne è l’attuale CEO, ma il fatto che i due cugini siano entrambi ancora trentenni, lascia intendere che si sarà tempo per conoscere il finale della storia.

    Shigeru Kawai: antica azienda leader nella costruzione di pianoforti, e unica rivale della tedesca Shimmel, diversamente dalla prima ha scelto la via dell’elettronica, non limitandosi solo a pianoforti classici, che sono ancora costruiti secondo il vecchio motto aziendale: lavoro e onore, ma abbraccia anche la costruzione di altri strumenti sia da orchestra che da band. I violini Kawai sono attualmente i più utilizzati nella classica.
    Attuale proprietario: Akane Kawai.
    E’ una donna di quarant’anni, celebre nello Shogunato e fuori per il denaro e la bellezza che le gira intorno. Abile affarista e disposta a guardare avanti, cosa che ha permesso alla sua azienda di perdurare e arrivare al primo cinquantennio oltre la ricostruzione.
  • 38
    Legge e Ordine
    La città è sorvegliata da ronde, le forze dell'ordine per proposta sono lo stesso esercito dalle reclute ai piloti di Mecha con minor esperienza, poi anche i gradi superiori possono e devono intervenire se assistono a un reato ma non sono più obbligati alle ronde tranne che in caso di punizioni.
    Purtroppo negli Swats la legge ha minor presa e viene meno applicata ormai per norma. Non è raro trovare tutori dell'ordine intenti a bere in quelle zone o persino qualche corrotto che chiude un occhio o ronde che evitano determinati quartieri.

    Sistema Giuridico

    La presenza di procuratore e difensore è rimasta invariata al pari di quella di un giudice e una giuria. Quest’ultima è stata ridotta da 12 a 9 giurati, ad alcuni piace immaginarli come le 8 lingue antiche usate per le Guide Stones più il Koine che ora è la lingua ufficiale. Comunque il numero dispari non è casuale, le sentenze vengono decise per maggioranza di minimo 5 voti a favore ad esclusione della pena capitale che continua a richiedere l’unanimità. Questo per quanto riguarda il penale, nel civile è presente unicamente un giudice per effettuare l’arbitrato tra le parti rappresentate da due avvocati o da loro stesse.
    La suddivisione fra civile e penale è rimasta la stessa del 21° secolo.

    Oltre alla responsabilità soggettiva (per illeciti civili e penali) è stata mantenuta la responsabilità oggettiva che rende responsabili di un illecito civile, anche se non commesso:
    -Genitori e tutori, responsabili di un minore o di una persona sotto la loro tutela
    -Padroni e committenti, responsabili di danni provocati dai dipendenti durante il lavoro
    -Proprietari di oggetti, edifici e veicoli
    -Proprietari e custodi di animali, responsabili dei danni causati dall’animale

    Tipi di sanzioni e pene

    Per gli illeciti civili vengono commissionate quasi sempre sanzioni pecuniarie che variano dal semplice e diretto rimborso pari alla perdita subita a sanzioni comprese da un minimo di 1.000 a un massimo di 300.000 cubes.
    Se impossibilitati a pagare (comunque i cubes disponibili vengono risarciti totalmente anche se non sufficienti a coprire la cifra totale) o per illeciti civili reiterati e/o più gravi, la sanzione comminata è di lavori socialmente utili monitorati. Si tratta di 4 ore giornaliere di lavori socialmente utili e contemporaneo controllo degli spostamenti per mezzo di un braccialetto elettronico che ha lo scopo di limitare gli spostamenti al quartiere di residenza (Downton, Westend, etc…), al luogo di lavoro e al tragitto fra questi due punti.
    Le sanzioni comminate vanno da un minimo di 40 a un massimo di 300 ore e si hanno due giorni liberi a settimana, a scelta del condannato e con possibilità di cambiarli di settimana in settimana.

    Tipi di lavori socialmente utili che vengono solitamente svolti a rotazione:
    -Cura del del patrimonio culturale (monumenti)
    -Cura della persona (anziani, disabili, bambini, adolescenti, tossicodipendenti, etc…)
    -Cura dell’ambiente
    -Manutenzione del verde pubblico
    -Miglioramento della rete idrica
    -Raccolta differenziata, gestione di discariche e trattamento di rifiuti solidi urbani
    -Recupero e bonifica di aree industriali dismesse
    -Tutela della salute nei luoghi pubblici e di lavoro

    I lavori socialmente utili possono essere usati come pena anche nel caso di reati minori come lo spaccio ma in questo caso le ore di lavoro giornaliero sono 8 e la pena comminata va da un minimo di 80 a un massimo di 600. Permangono i due giorni liberi a settimana, a scelta del condannato.

    Invece per i reati maggiori la pena comminata è di lavori forzati nelle miniere di estrazione del Sealyth, luoghi in cui si ricercano vecchie batterie per mecha in modo da poterne recuperare ancora del Sealyth utile ai mecha moderni. Si devono effettuare 8 ore di lavoro giornaliero e si è sempre sottoposti al controllo elettronico del braccialetto, quest’ultimo durante le ore di lavoro in miniera viene modificato per permettere ai Soldier di guardia -in caso di necessità- di attivare una scossa a basso voltaggio ma sufficiente a bloccare il soggetto. Le ore da scontare vanno da un minimo di 120 a un massimo di 800. Permangono i due giorni liberi a settimana, a scelta del condannato.

    Ogni illecito per cui si viene condannati, che sia civile o penale, rimane sulla fedina ma nonostante ciò viene garantito di riprendere il proprio lavoro dopo aver pagato la sanzione e/o aver scontato la condanna. Questo perché l’Ethos crede fermamente che il condannato vada riabilitato con la condanna e non semplicemente punito.
    Per quanto riguarda i Soldier il discorso è diverso, alla SECONDA condanna penale si viene espulsi in modo permanente.
    Nonostante quanto appena detto sull’Ethos, anche l’idea di riabilitazione deve piegarsi all’evidenza dei fatti: alla TERZA condanna penale grave si viene condannati a vita ai lavori forzati in miniera. (//questo corrisponde con la chiusura del Personaggio)
    Ogni singolo capo d’accusa rappresenta una condanna a sé stante, vengono scontati in modo consecutivo e non contemporaneo, quindi commettere tre distinti reati gravi anche se contemporaneamente porta all’ergastolo.

    Durante il periodo di lavoro forzato, il conto bancario viene congelato e per poter effettuare prelievi o bonifici ad altre persone bisogna fare richiesta al responsabile legale a cui è stato affidato il compito (//chiedete a un Gestore o un Admin).
    La paga fornita è dimezzata rispetto a quella che si aveva col proprio lavoro regolare.
    OFF: Non avendo più accesso ai servizi bancari, si possono usare solo i soldi ottenuti con le azioni in chat giornaliere. Con 10 azioni in chat, si ottiene metà dello stipendio giornaliero, proprio come prima della condanna. Manca solo il mezzo stipendio che si ritira normalmente in Banca.

    Pena di Morte

    La pena di morte è intesa come extrema ratio, sempre dopo un voto unanime della giuria composta da 9 persone ed effettuata per mezzo d’iniezione letale.
    I reati per cui viene utilizzata sono:
    -Attentato alla salute pubblica (pratica della prostituzione senza certificato medico per più di 4 mesi e con un valore di Eugenetica inferiore a 15, consapevole dispersione di sostanze altamente tossiche nell’ambiente e volontario illecito medico con danni permanenti su 3 o più pazienti)
    -Omicidio seriale (omicidio di 3 o più persone dilazionato nel tempo)
    -Strage (omicidio di 3 o più persone nella stessa circostanza)
    -Stupro su minore di 12 anni
    -Terrorismo
    -Tradimento dell’Ethos, del Patto e/o delle Nazioni che ne fanno parte
  • 39
    Moda


    La Moda è stata influenzata negli ultimi 50 anni dall'idea della Ragione e di ciò che è opportuno e ciò che non lo è, come ogni altro aspetto della vita sociale umana.
    E' nata così una distinzione di stile legata profondamente non tanto al reddito o alla bellezza (per quanto anche questi due indici continuino ad influenzare la società) quanto a quando è opportuno indossare cosa.
    Ad una cena con i colleghi, anche se fosse prenotata nella peggior Termas degli SWATS, l'outfit dovrebbe essere elegante per le donne, e rigoroso per gli uomini; un'uscita tra amici single nel Finalcial Disctric potrebbe invece essere l'occasione giusta per sfoggiare quel completino in latex rosso fuoco o il pellicciotto a macchie arancioni comprato come "vero pelo Kaiju" dal boscaiolo.
    Le firme dell'alta Moda mantengono le line pulite ed eleganti quando si tratta di abiti da lavoro scatenandosi poi con colori sgargianti, trasparenze e carne in esposizione quando si tratta di cosiddetti "funclothes", senza però arriva mai alla nudità sfacciata, considerata volgare.
    Le catene di produzioni di abiti di tenore medio basso ricalcano, ovviamente, il trend delle firme dell'alta moda senza però la stessa fantasia e con materiali decisamente meno ricercati.
    Il Denim continua a regnare incontrastato nella versione "funclothes" sia di alta moda che di moda medio-bassa.

    Ad Atlanta soprattutto, dove la multiculturalità ha trovato terreno fertile, i cittadini vestono abiti di differenti tendenze.

    Ethnos: riguarda soprattutto gli abiti appartenenti a nazioni e culture definite, come il sari, lo yukata, il kimono, il khaftan. Vengono portati ancora sia nella vita di tutti i giorni che al lavoro, se il dresscode lo consente. Non vengono indossati soltanto dagli appartenenti all’etnia, ma impreziositi da pietre o ricami costosi, sono abiti da cerimonia o da cocktail molto apprezzati negli incontri d’affari o nei circoli privati dell’alta finanza e politica.

    Vintage America: questa tendenza non accorpa solo abiti ma un modo di vivere ispirato alla Route 66 e all’America degli anni 40-50 e dove il termine “vintage” viene ormai solo associato al ventesimo secolo. “Vintagers” sono una buona fetta di Atlantani che gravitano soprattutto intorno alla Base militare e ai locali a tema, di cui il più famoso è appunto il Route 66, sfoggiano giubbotti, jeans e pinup e perfino riproduzioni quasi fedeli di moto e auto d’epoca, ormai introvabili in originale.

    Mirror Shaders: nell’epoca dell’affondamento e della guerra del Sealyth, la tecnologia terrestre aveva raggiunto un tale avanzato livello da aver catapultato la moda nell’universo dei romanzi cyberpunk. Dopo le prime catastrofi, la necessità del riciclo totale per fermare il surriscaldamento catapultò la moda nello stile dei romanzi Cyberpunk, con abiti di plastica riciclata al posto delle fibre naturali ormai esauste, ma coperti di gadget elettroniche di ultima generazione. Nel XXIII secolo, lo stile dei Mirror Shaders si è riaffermato definitivamente soprattutto nei distretti di SWATS e West End.

    Metropolis: non è un nome scelto a caso, quello del film in cui compare uno dei primi robot del grande schermo. Lo stile Metropolis è lineare come un film degli anni 20, ma opulento. Tessuti di metallo e seta sintetica, linee nette come quelle di un grattacielo su abiti troppo costosi per appartenere a chi percepisce un semplice stipendio. E’ lo stile favorito dagli Efori e da chi gravita intorno al circolo dell’Uroboros.

    New Century: è lo stile e l’identità del 23 secolo, con firme come Naeon, Oniroshi, Mary Anton e le loro controparti più accessibili che producono abiti semplici composti di fibre ricavate da materiali di scarto che vanno a riempire centri commerciali e mercati. Abiti lisci, semplici nelle linee e adatti per fuggire, all’occorrenza, nel Vault più vicino. Perché anche la moda deve tenere conto del pericolo.



    Di seguito alcune delle principali Firme.



    Gli abiti prodotti da questa casa sono costosi ed eccentrici, in materiale sintetico con rifiniture in fibre ottiche. Si tratta di abiti a tinta unita su cui vengono applicati inserti a fibre ottiche che creano giochi di colori netti.
    Da poco hanno aperto anche una seconda linea di produzione: abiti decorati con motivi fluorescenti che durante le notti per locali s'illuminano al buio.


    Sono abiti-scultura, le grande dame e mogli di dignitari politici li indossano e danno sfoggio di quelle evoluzioni che un tempo non si sarebbero mai pensate. Abiti privi di decori, unicamente esaltati dalle arricciature. Si chiamano Mary Anton in onore dell’ultima regina francese, famosa per i suoi abiti eccessivi e voluminosi. I bustini appaiono semplici e rigidi, esattamente come quelli vittoriani, mentre le gonne sono particolarmente ampie e sono sprovviste di crinoline, rimangono rigidi grazie alle ultime innovazioni nel campo tessile.
    Il tessuto in scorza d'arancia –innovazione di Gabriel Roux, stilista dei Mary Anton– è stato chiamato così perché vengono usati gli scarti di arance e altri agrumi. E' una scoperta sia ecologica che esaltante sul campo tessile per via delle proprietà del filato che viene creato.
    Esso è lucido e levigato come la seta, ma può essere plasmato e reso rigido come la plastica mediante il calore di apposite macchine che con delle sostanze riescono a modellare per permettere le evoluzioni di quelle gonne. Viene impiegato anche per abiti di tutti i giorni e con trattamenti appositi anche per tute da sub, essendo idrorepellente.


    Il mondo del passato è finito sott'acqua ma finché esisterà qualcuno con abbastanza soldi da spendere, esisterà la bellezza, il lusso e l'eleganza. Oniroshi è un brand di alta moda che ha raccolto sotto il suo ombrello alcune, acciaccate, firme del passato come Dior e Valentino, Louboutin e Prada. Più che una firma è una multinazionale che si occupa di tutto quello che rientra nel concetto di "Lusso" nel settore dell'abbigliamento, spaziando agli abiti alle calzature, ai gioielli.
    Si mormora che alcuni impianti e "fattorie" siano stati installati in bunker sotterranei grandi come piccole città e che questo permetta loro di rimettere sul mercato beni di lusso come la seta, il mohair, la pashmina, il lino Egizio, la pelle di vitello o quella di renna. Vizi costosissimi, visto che ogni capo può arrivare a costare quanto dodici mesi di stipendio. La peculiarità è che non viene trattata nessuna pelliccia, se non quella dichiaratamente sintetica.
    Hanno ideato un tessuto in grado di adattarsi alle temperature esterne: fresco d'estate e caldo d'inverno. Si chiama "BortiaX" ed è prodotto con una fibra che in origine era ricavata dalla pelle di squalo ma ora è del tutto sintetica.

  • 40
    Partiti e avversari politici
    Politica di Atlanta

    Il governo di Atlanta si compone principalmente della figura del Governatore, un singolo uomo che detiene le redini della città-stato affidandosi ad una schiera di 8 Ministri, interno, esteri, sanità, economia, giustizia, ambiente, ricerca, attività culturali che compongono la cosiddetta “tavola rotonda”, dove il nono ed il decimo posto sono occupati dal governatore e dalla figura del Soprintendente. Egli è l’unico membro del governo di Atlanta che non viene scelto dal popolo tramite elezioni ma dall’Ethos stesso. Solitamente non prende parte alle discussioni limitandosi a fare da osservatore ed in caso riferire le richieste pervenute dall’Ethos, ma il suo potere effettivo vale quanto quello di uno dei Ministri.
    Le elezioni avvengono ogni 5 anni, anticipate da una serrata campagna elettorale fatta di comizi, conferenze stampa, manifestazioni e acclamazioni dei media, più una settimana totale di silenzio stampa prima del voto, dove i cittadini sono chiamati ad esprimere tutte le 9 preferenze che andranno a comporre il Governo di Atlanta. Ogni candidato può restare in carica per 2 mandati al massimo.
    Attualmente il panorama politico cittadino vede 3 partiti dividersi la cittadinanza:

    Collettivo della Rinascita
    Partito fondato da Harrison Mendoza, uno dei primi ricchi industriali di Atlanta, che raggiunta la fama e la popolarità scese in campo politico per difendere i diritti di tutti gli industriali come lui e dei privati. Il Collettivo è organizzato alla stregua di un’azienda, con un vero e proprio consiglio di amministrazione che decide il candidato al ruolo adatto. Grazie alla sua esistenza si devono gli sgravi fiscali che hanno comportato la nascita di molte nuove aziende ad Atlanta dopo il Patto. Liberali fino al midollo, il membri del Collettivo puntano ad accrescere la produzione per migliorare lo stile di vita della popolazione. I loro punti cardini sono: sanità, sicurezza (interna ed esterna) e profitto

    Unione Democratica
    In netta opposizione al Collettivo, l’Unione ha fatto breccia nelle classi più basse della società a causa dei suoi meccanismi decisionali. Tutti infatti possono votare nella scelta dei candidati dell’Unione, in un esempio di democrazia vecchio stampo. Ogni decisione a livello politico che esula dai programmi espressi prima dell’elezione viene prima valutata dal Consiglio interno, che in caso di disaccordo interpella gli elettori. Questo genera tempi di attesa troppo lunghi, che spesso hanno portato a paralisi politiche in tempi di crisi. Associati per gran parte ai ceti più bassi della popolazione, i membri dell’Unione auspicano ad una più corretta redistribuzione delle ricchezze per migliorare la vita dei cittadini a discapito delle elite. Non molto distanti dal Collettivo in materia di sanità e sicurezza interna, le idee differiscono principalmente quando si parla di economia, ricerca e rapporti con gli altri stati.

    Movimento per il Perfezionamento
    Membro di costante minoranza nell’assemblea del Governo, ma che di recente pare aver raccolto buoni voti. Si tratta di un partito dalle idee estremiste, anche se dichiaratamente non violente. Il nome completo è “Movimento per il Perfezionamento dell’Uomo”, cosa che lo ha associato all’Ethos nel momento della sua fondazione, salvo poi una smentita pubblica. ll Movimento si pone come principio fondamentale quello di migliorare le condizioni di vita di chiunque attraverso l’utilizzo di processi di eugenetica liberi. Fortemente contrario ai Puristi, si batte da anni per ottenere una legge per la quale tutti i cittadini di Atlanta debbano essere eugenizzati fino al livello 4, proponendo spesso campagne provocatorie e kit gratuiti.
    Al suo interno si dice siano raccolti diversi esponenti dei circoli di eugenizzati, secondo altri direttamente i fondatori e finanziatori del partito.

    Il Governatore attuale di Atlanta appartiene al Collettivo, così come 5 dei Ministri, mentre i restanti 3 sono espressione dell’Unione.
    Il Soprintendente invece è Ilyan Koucha, un uomo che dimostra 30 anni, ma potrebbe averne molti di più, di atteggiamento silenzioso ed estremamente educato nei suoi rari interventi.

    Gabriel Livingstone
    Attuale governatore di Atlanta, ex-magnate dell’industria meccanizzata ha ceduto le responsabilità del suo impero all’unico figlio, che le amministra con decisione. Entrato in politica nel 2170, si è fin da subito schierato con il Collettivo. Uomo pacato in pubblico, ma che nei momenti difficili mostra una determinazione non comune. E’ stata questa a fargli vincere le elezioni per ben due mandati, concentrando la sua campagna elettorale sulla necessità di rilanciare l’aspetto economico di Atlanta e far sì che la città non sia solo un emblema del Patto, ma anche la sua stella più luminosa. E’ un uomo di 55 anni, eugenizzato anche se non in maniera eccessiva, capelli e barba bianchi e neri.
    Spesso in disaccordo con le idee dell’Ethos, non vede di buon occhio Koucha, soprattutto quando questi gli fa da ombra, riservandogli occhiate poco amichevoli.

    Athena Carter
    Principale leader dell’Unione Democratica, 42enne ex pilota della Soldier, ha combattuto a bordo del suo Jaeger in almeno una cinquantina di operazioni, che le sono valse il grado di Tenente. Una carriera in ascesa nel mezzo della quale è stata congedata per motivi ignoti. Da allora la sua vita è cambiata molto, sposata per due volte e con un figlio giovane promessa sportiva. Entrata in politica giovane, meno di un anno dopo il congedo, ha espresso con forza le sue opinioni all’assemblea dell’Unione guadagnando di diritto il ruolo di portavoce.

    Bhadra Raji Amad
    Attuale rappresentante del Movimento per il Perfezionamento, 52enne anche se dimostra poco più della metà di quegli anni, di origini indiane. Terza figlia di ricchi investitori esteri e dotata già di un corredo genetico di tutto rispetto alla nascita, ha perfezionato se stessa durante gli studi come medico, entrando poi a far parte dell’Uroboros. Ha un passato lavorativo nel Valle ed è esperta ricercatrice in ambito genetico, con la perdita dei figli dovuta ad un incidente stradale, si è dedicata al volontariato, aprendo e finanziando la costruzione di diverse cliniche di quartiere negli Swats, dove spesso la si trova a lavorare come volontaria circondata dai flash dei fotografi.

  • 41
    Religioni e Ideologie
    Con la comparsa dei mostri e la progressiva importanza assunta dall'Ethos, le religioni passate sono ormai ridotte a vecchi ricordi. Qualcuno (i più anziani o chi tramanda) si affida più per scaramanzia a queste, ma la vera e propria religione ufficiale è l'Ethos, di fatto l'unica divinità esistente è la Ragione, la razionalità rappresentata dai membri dell'organizzazione che ha salvato il mondo.
    Nonostante ciò è bene ricordare che non è stata l'Ethos a costruire gli Anima o a salvare il mondo in modo concreto, hanno fornito le Anima Stones come mezzi per farlo. I Governi lo ricordano bene ma ormai fra la popolazione sono pochi a tenerlo a mente.

    Fuori dai centri governativi esistono poi gruppi religiosi più disparati, partendo proprio dagli adoratori dei Kaiju: nichilisti che pregano le creature comparse di spazzare via l'umanità, ritenuta causa della sua stessa fine. Si dice ci siano alcuni templi costruiti all'interno dei resti delle creature più grandi. Gli adoratori sono per lo più pacifici ma ci sono anche frange del loro movimento di natura estremista. Terroristi veri e propri che compiono attentati alle organizzazioni militari governative e puntano alla distruzione dell'Ethos.

    Kaijisti
    Un gruppo di ferventi credenti religiosi iniziò a predicare l'apocalisse, additando come colpevole l'umanità stessa e definendo i Kaiju come strumenti di Dio per punire i peccatori. Con il passare degli anni il culto acquistò fedeli e deviò sempre più dalla sua origine, vennero stabiliti dei riti d'ingresso e delle prove di fede oltre che una folle ritualistica: mangiare della carne di Kaiju, spesso richiesto come prova d'ingresso, viene ripetuto prima di eventi importanti. La ritualistica e gli strumenti utilizzati (ossa di Kaiju nei casi più fortunati) portarono i Kaijisti a sembrare per lo più sciamani e santoni.

    Il salto di "qualità" avvenne nel 2150, quando di fronte ad un imminente assalto a Detroit, un EMP mise fuori uso metà dei Mecha schierati in difesa della città. Fu una strage, i superstiti parlarono di un messaggio andato in onda in tutti gli schermi cittadini e di una donna apostrofatasi come Matriarca annunciare l'imminente fine della città prima che bande di fanatici iniziassero ad attaccare la gente chiusa nei rifugi prima dell'arrivo dei Kaiju.

    Diversi tentativi di sabotaggio avvennero anche durante la costruzione degli Anima, ma i controlli sono ormai più stretti e la gran parte dei Kaijisti è costretta all'esterno delle città dove il culto subì una scissione. Una delle frange più estreme spinta da una cieca follia iniziò a nutrirsi di grandi quantità di carne di Kaiju con il risultato facilmente intuibile di scompensi fisici e mentali. Si tratta di comunità ridotte allo stile tribale se non bestiale, vivono in grotte o in sotterranei pronti a tendere trappole agli ignari visitatori.

    Carnisti e Puristi della Carne
    Con il sempre più crescente uso di impianti biomeccanici ed il ricorso all'eugenetica, nelle frange più povere della popolazione prese piede un secondo culto, quello dell'uomo. I Puristi della Carne considerano l'essere umano perfetto così com'è, nella sua imperfezione, nei suoi limiti e nelle sue diversità, per questo vedono nell'eugenetica e negli innesti biomeccanici il male. Entrambe vengono considerate come vie comode per garantirsi privilegi innaturali o raggiungere capacità acquisibili tramite il giusto allenamento. Non è infatti un caso che tra i Puristi il corpo sia particolarmente curato. Alcuni si sottopongono ad allenamenti estenuanti temprandosi nell'animo e nel corpo per dimostrare quanto l'uomo può raggiungere. I Puristi vengono spesso tenuti d'occhio dalle autorità, per quanto non abbiano luoghi di culto e si ritrovino spesso nelle piazze per i loro sermoni.
    Il motivo dell'attenzione dell'esercito per i Puristi della Carne va ricercato nella loro costola più pericolosa, i Carnisti.
    Si tratta di estremisti, che predicano la superiorità dell'essere umano e mostrano una violenta intolleranza verso chiunque abbia fatto uso di potenziamenti eugenetici o meccanici. Dal 2120 in poi sono stati innumerevoli i casi di aggressioni riconducibili a loro, per non parlare di raid all'interno di stabilimenti di produzione ed attentati a fabbriche e personaggi di spicco. La quantità dei crimini commessi dai Carnisti è tale che spesso sono utilizzati come spauracchio dalle autorità o come probabile giustificazione di reati minori ancora senza movente, nonostante solitamente tengono a fare sapere tramite comunicati online.
    Rinnegati dagli stessi Puristi dopo la sommossa di Kiev nel 2109, durante la quale i Carnisti presero il controllo della città bassa massacrando 2000 civili inermi nel giro di una settimana, prima che le autorità riuscissero a scacciarli. Si sa ben poco sulla struttura interna dei Carnisti, hanno ancora rapporti con i Puristi questo è certo, hanno probabilmente un leader che fa affidamento su altri sottoposti all'interno delle città fortezza, i quali operano come cellule separate le une dalle altre nelle zone più povere dove il pensiero dei suprematisti umani ha spesso la meglio causa ignoranza e scarse possibilità economiche.
    Tra i loro attacchi più spaventosi si ricorda l'evento del 2190, quando tramite un virus informatico mandarono in tilt l'intero reparto di bioingegneria dell'ospedale di Atlanta. Morirono 53 persone, tra pazienti tenuti in vita dalle macchine e quelli in corso di operazione. Solo 3 persone attualmente relegate alle miniere vennero arrestate e condannate a fronte di probabili altri rimasti impuniti in città.
  • 42
    Sesso e Droga
    La ragione guida gli altri istinti e in un mondo che ha raggiunto (o almeno pensa di averlo fatto) un adeguato controllo di sé, droga e sesso non vengono più considerati tabù ma qualcosa da poter controllare relegandoli a luoghi e momenti specifici.

    Sesso
    Non è difficile trovare in giro per la città delle Termas, moderne case del piacere con personale specializzato e sottoposto a visite mediche mensili. Persone che per poter lavorare devono dichiarare di farlo volontariamente, tassate come in qualunque altro lavoro e con le stesse sicurezze contrattuali.
    Esistono certamente realtà meno controllate di altre, più ci si allontana dal centro di Atlanta uscendo dai confini governativi e maggiori sono i rischi in tal senso. Comunque in città se anche i datori di lavoro non possono avere la certezza assoluta della volontarietà dell'atto, sono di certo assicurati i controlli sanitari in tutte le strutture abilitate.
    Per quanto non sussistano leggi che impediscano la prostituzione fuori dai Termas, esistono leggi che impediscono l'organizzazioni di strutture non abilitate in cui si pratichi la prostituzione. Di fatto è la mancanza di controlli sanitari a fare la differenza, questo perché viene considerato un attentato alla pubblica sicurezza e punito: con la pena di morte nelle strutture che non hanno mai effettuato controlli medici e in quelle che non li effettuano da più di 4 mesi; con i lavori forzati in miniera nelle strutture che hanno saltato da 1 a 4 visite mediche (quindi per un massimo di 4 mesi).
    Avere un punteggio di Eugenetica pari o superiore a 15 permette di esentarsi dai controlli medici.

    Sessualità
    Esistono vari modi di vivere la propria sessualità:
    LiveCam Con un comodo abbonamento si può assistere ad esibizioni online o, gratuitamente, ci si può esibire per gli altri. Ottimo per gli esibizionisti. E' garantito l'anonimato ma si viene sempre registrati con un codice che permette di risalire a chiunque faccia abuso della possibilità di andare online.
    Virtual Sex Con visore, bambole realistiche e accessori supplementari si può avere del contatto fisico non umano.
    Termas Sono le più classiche case del piacere, sottoposte a stretti controlli sanitari e con dipendenti sotto contratto.

    Droga
    Non è più punito in modo assoluto il consumo di droga né la vendita ma valgono le stesse regole del sesso: un luogo e un momento per ogni cosa.
    Esiste una lista di sostanze permesse e messe in vendita in negozi appositi, il consumo è permesso solo nel privato di casa propria o in stanze affiancate a questi negozi anche se non tutti ne dispongono.
    Esistono liste di lavoratori che non hanno il permesso di drogarsi proprio in virtù della loro professione, sinteticamente si parla di Medici e Militari. Sono informazioni insite nei loro documenti per cui fin dal momento della vendita il negoziante saprà di dover far firmare una liberatoria che attesta che la merce non è per loro. Da quel momento la responsabilità è solo dell'acquirente.
    I trafficanti di droga sono una realtà concreta ma a differenza dei loro cugini, i rivenditori di sesso, non rischiano la pena di morte ma solo i lavori forzati in miniera.

    Legali
    A differenza delle droghe illegali, queste hanno effetti momentanei e a ridotta assuefazione.
    Il contro è che costano di più (da 200 a 350 Cubes a dose).
    Daydream E' una sostanza liquida inodore, incolore e dal sapore leggermente salato. Viene venduta in fialette colorate e molti Termas hanno l'abilitazione a venderla.
    Una dose ha effetto in 5/10 minuti e dura 1/2 ore. Gli effetti sono: perdita del senso del tempo, aumento della libido e rilassamento muscolare.
    La fase di down dura 6 ore ed è caratterizzata da: perdita della memoria e sonnolenza.
    Knockout E' una sostanza gassosa, se consumata nelle apposite strutture viene assunta come aerosol mentre per portarla altrove viene venduta come i vecchi poppers e poi inalata. Per assumerla è necessario essere già seduti o addirittura sdraiati.
    Una dose ha effetto entro 30/60 secondi e dura 10 minuti, la perdita di sensi è quasi istantanea e durante questi minuti la mente rivive un ricordo casuale con precisione assoluta come se stesse avvenendo in quel momento. Purtroppo non si saprà mai in anticipo se il ricordo sarà bello o brutto (tirare un d100, pari è un bel ricordo e dispari è un ricordo spiacevole). Non è possibile risvegliarsi finché l'effetto non è concluso.
    La fase di down dura solo 3 ore ma è caratterizzata da: mal di testa, diuresi frequente e disidratazione.
    Rampage Ha l'aspetto di cristalli rosa/arancioni che vengono ingeriti, possono essere succhiati per un lento rilascio o masticati per velocizzarne gli effetti. Viene consumata in stanze che ricordano le vecchie camere dei manicomi, insieme a un paio di manichini e oggetti contundenti.
    Una dose ha effetto entro 5/20 minuti a seconda del metodo di assunzione e l'effetto dura 1 ora; è caratterizzata da una serie di allucinazioni e dalla perdita dei normali freni inibitori. La componente chimica è stata studiata in modo da far affiorare le cause di stress, facendo di questa droga una valvola di sfogo.
    La fase di down dura 6 ore ed è caratterizzata da: profonda stanchezza mentale e fisica, occasionali perdite d'equilibrio e irritabilità estrema.
    Thunder Ha l'aspetto di polvere gialla che viene inalata o può essere mescolata con una base oleosa che insieme alla polvere diventa gommosa, permettendo di masticarla e rallentare il rilascio (in questo caso la lingua assume una tonalità arancione per un po').
    Una dose ha effetto in 5/30 minuti a seconda del metodo d'assunzione e dura circa 30 minuti o 2 ore, sempre secondo l'assunzione. Aumento delle performance psico-fisiche, riduzione dei freni inibitori nella comunicazione verbale, aumento dell'autostima, perdita d'appetito e riduzione del bisogno di dormire.
    La fase di down dura solo 3 ore ma è caratterizzata dall'aumento della temperatura corporea di circa 1 grado, aumento della pressione, nausea e disorientamento.

    Illegali
    Rispetto alle droghe legali, queste danno quasi subito dipendenza psicologica e/o fisica.
    Il costo medio si aggira fra i 50 e i 200 cubes a dose.
    SynthC Una cocaina sintetica estremamente potente, viene venduta generalmente in polvere verde chiaro da inalarea.
    Una dose ha effetto in 5/10 minuti e dura circa 1 ora. Elevato aumento delle funzioni psico-fisiche, aumento dell'autostima, espansività emotiva, perdita dell'appetito e riduzione del bisogno di dormire.
    La fase di down dura 12 ore ed è caratterizzata da: aumento della temperatura corporea da 1 a 2 gradi, nausea, aumento della pressione e disorientamento.
    SynthE Un'eroina sintetica molto potente, viene venduta generalmente in cerotti colorati che hanno sostituito le iniezioni. L'assunzione avviene attraverso la pelle ma i più dipendenti sono capaci di raccogliere i cerotti usati, bollirli, filtrare e distillare il risultato per poterselo iniettare.
    Una dose ha effetto in 15/30 minuti e dura circa 1/2 ore. Le percezioni temporali sono alterate, si prova un intenso e diffuso senso di benessere, esaltazione interiore, desiderio di isolarsi ed estati quasi pari a quella di un orgasmo.
    La fase di down dura 12/24 ore e porta con sé: apatia, disfunzione erettile, perdita della libido, sudorazione e irritabilità.
    Black Lady Viene venduta in pastiglie viola/nere.
    Una dose ha effetto in 10/15 minuti e dura circa 45/60 minuti. Genera euforia, riduzione della necessità di dormire e perdita d'appetito.
    La fase di down dura circa 12 ore e porta con sé: sete, occasionali allucinazioni acustiche e visive, disorientamento e irritazione. In questa fase, il sangue assume tonalità più scure del normale rendendo i vasi visibili attraverso la pelle delle persone di carnagione più chiara.
    Venere X Viene venduta in pastiglie bianche.
    Una dose ha effetto in 5/10 minuti e dura circa 2/3 ore. Gli effetti sono di: euforia, aumento della libido e della sensibilità tattile, piacere diffuso, perdita della coordinazione e forte sonnolenza.
    La fase di down dura 12/24 ore e porta con sé: confusione, problemi di memoria, nausea e sonno profondo.

    Per il regolamento di uso Dipendenza dalle droghe QUI
  • 43
    Società e Scuola
    L'umanità è stata sull'orlo dell'estinzione, il contatore dell'Apocalisse è arrivato molto vicino allo Zero prima di fermarsi ed ora è fermo.
    Questo però non significa che l'umanità sia fuori pericolo, visti gli assalti dei Kaiju e la decimazione della popolazione mondiale passata da 15 miliardi di unità a 500 milioni. Almeno quelli auspicati dalle Guidestones ma i numeri sono di poco differenti.
    Ogni essere umano è conscio che la battaglia non è ancora vinta, che si è ancora in guerra anche se in alcuni posti quella percezione forse è più appannnata che in altri.
    La società umana ora è guidata dalla Ragione ed è tramite quella che si approccia a tutte le sfaccettature del passato, per quanto mediata dalla consapevolezza di una possibile apocalisse.
    Ogni cosa è permessa, purché nel posto giusto e nel giusto momento. Ogni tabù è venuto a cadere se non quello dell'inopportunità e tutto questo ha investito ogni lato della società umana riuscendo a creare particolari paradossi: se una cosa è opportuna per momento e luogo, allora è permessa.

    Sistema Scolastico
    - Primary School: dai 5 agli 11 anni, obbligatoria per tutti.
    - Secondary School: dagli 11 ai 16 anni , scuola obbligatoria per tutti. Al termine della Secondary School si può entrare nell'accademia militare oppure fare un anno integrativo, propedeutico per l'ingresso all'università.
    - University: sotto questo nome rientrano tutti i corsi universitari, che durano 3 anni. La particolarità è che alle lezioni teoriche si affiancano sempre anche laboratori pratici.

    Scuole di Atlanta

    Primary School
    § Copac Jerau School: Una scuola primaria privata che si trova a Downtown (vicino al Financial District), una preparazione qui concede l'accesso a una qualunque scuola secondaria privata ed anzi con alcune è presente un sistema di borse di studio gestito in accordo con la Copac Jerau. Il direttore è Lucas Deslys, uomo di origini francesi (55/60 anni) che guida la scuola fin dal 2208.
    § Treine School: Una scuola primaria pubblica localizzata a Midtown (vicino alla Promenade), viene considerata una delle migliori fra le pubbliche. La direttrice è Karoline Bay, donna di origini olandesi (60/65 anni) che guida la scuola fin dal 2203.
    § Sudul School: Questa scuola primaria, sempre pubblica, si trova a Westend ed è qui che crescono molti figli delle famiglie di classe medio-bassa. E' il meglio a cui si possa ambire per i propri figli quando si cresce in un ambiente difficile, chi vive negli Swats solitamente ne parla con desiderio e ammirazione. E' tutt'altro che una cattiva scuola se confrontata con le altre destinate alla stessa fascia di popolazione. Il direttore è Bror Frisk, uomo di origini svedesi (45/50 anni) che guida la scuola dal 2216.

    Secondary School
    § Concai School: Questa scuola secondaria privata si trova a Downtown (vicino alla North Avenue), è qui che crescono e si affinano i figli delle famiglie più facoltose. La retta è proibitiva per circa il 98% della popolazione, dei restanti meno della metà ha non ha la giusta media di voti e di questi pochi riescono a superare i test d'ingresso. La rettrice è Serenity Meyer, una donna di origini canadesi (50/55 anni) che guida la scuola dal 2217 e che ultimamente ha adottato una linea più morbida rispetto al suo predecessore.
    § Oliver & Gerald Brewer School: Si tratta di una scuola privata convenzionata con l'Accademia Soldier che finanzia gli studi dei 10 allievi più promettenti di ogni annata, è localizzata a Midtown (vicino al Piedmont Park). Il nome è quello di due fratelli, due dei primi piloti di Anima e i primi ad abbattere in singolo un classe B4. La rettrice è Alina Cohen, una donna di origini americane (55-60 anni) che guida la scuola dal 2210.
    § Lontreine School: Una scuola secondaria pubblica localizzata a Midtown (vicino alla Promenade), è una delle tante frequentate dalla classe media e anzi fra quelle che si trovano a Midtown è quella più alla mano. Il rettore è Leslie Powell, un uomo britannico (60-65 anni) che guida la scuola dal 2207.
    § Yueli School: Una scuola secondaria pubblica che si trova negli Swats (vicino all'Ex-Intestatale 41), è come un faro in mezzo alle ombre per i ragazzi cresciuti negli Swats. L'ultima occasione di studio per chi non ha i mezzi economici ma vorrebbe rimediare una borsa di studio, purtroppo è anche la spiaggia di ragazzi problematici. Il rettore è Elliot Gallagher, un uomo di origini americane (45/50 anni) che guida la scuola dal 2215.

    University
    § Juvelon University: L'università si trova a Downton (vicino a Verenika Place), ospita le facoltà di: Architettura, Design Industriale, Architettura Urbanistica, Ingegneria delle Costruzioni, Ingegneria e Ingegneria dell'informazione. Il rettore è Finnley Duncan, un uomo di origini britanniche (55-60 anni) che guida l'università dal 2212.
    § Henry Blackwell University: Deve il suo nome a uno degli ultimi senatori dei vecchi USA e si trova a Downtown (vicino al Financial District). Qui si trovano le facoltà di: Lettere e Filosofia, Interpretariato e Traduzione, Lingue e Lingue Antiche, Mediazione Linguistica e Culturale, Scienze della Comunicazione e Sociologia. La rettrice è Stephane Vannier, una donna francese (50-55 anni) che guida l'università dal 2217.
    § Atlanta University: L'università si trova a Midtown (vicino al Piedmont Park), ospita le facoltà di: Biotecnologie, Farmacia, Economia, Giurisprudenza, Medicina, Chirurgia, Veterinaria, Chimica, Psicologia e Musicologia. La rettrice è Aleena Jones, una donna canadese (55-60 anni) che guida l'università dal 2213.
    § Victory University: L'università si trova a Westend (nella zona Neon), qui si trovano le facoltà di: Agraria, Beni Culturali, Informatica e DRAMS (Danza, Recitazione, Arte, Musica e Spettacolo). Il rettore è Arthur Gesner, un uomo americano (45-50 anni) che guida l'università dal 2216.
    § Ecole Normale Superieure des Sciences Y des Tech (la koiné ha tolto gli accenti nelle parole di origine francese o latina), detta ENOSS o ENOSTECH o piu’ semplicemente La Normale, alla francese, e che forma le future menti al servizio della scienza e della medicina di Atlanta. L’Enostech ha anche una propria azienda tecnologica che produce il 60% del materiale scientifico d’avanguardia statale ad Atlanta. Macchinari diagnostici, strumenti di precisione, microscopi ma anche telescopi e ottiche sono prodotte in larga parte dalla Enostech.

    Orfanotrofi e strutture di integrazione

    UMAS: Una serie di strutture sanitarie e di accoglienza per minori non accompagnati provenienti da Nazioni del Patto. Sono strutture a gestione governativa e finanziate dal Patto delle Nazioni in seguito ad accordi di reciproco aiuto e accoglienza. Ad Atlanta ce ne sono tre, di cui le due più grandi sono nel Distretto degli Swats.
    All'interno delle strutture i minori vengono instradati al completamento degli studi interrotti e al lavoro o all'interno della struttura stessa oppure in altre strutture governative a sfondo sociale o di utilità, convenzionate per gli standard di sicurezza destinati all'apprendistato dei minori. Una volta raggiunta la maggiore età, il tirocinio lavorativo svolto li inquadra direttamente all'interno di fasce di lavoro adulte.
    ricopio qui
    ORFANOTROFIO DELLA SOLDIER: Una struttura unica, che si trova all'interno di uno dei distretti numerati fra Athens e la Costa. E' un complesso destinato ad ospitare e crescere i figli di militari rimasti senza famiglia, la gestione è affidata in appalto ad un'associazione umanitaria legata comunque alla Soldier. In passato oggetto di numerosi scandali per reati di abusi su alcuni minori, attualmente ha cambiato gestione ed è in cerca di un nuovo luogo ad Atlanta dove trasferirsi, essendo quella una struttura vecchia di cinquant'anni e con un'eredità pesante.
  • 44
    Star System e Media
    STAR SYSTEM E MEDIA

    Da un’umanità in crisi e sotto attacco forse non ci si attenderebbe uno Star-System articolato, eppure lo sviluppo dei Media del Nuovo Secolo - The New Century come è chiamato il 23simo secolo, ha sviluppato un complesso e stratificato sistema di fama e diffusione.

    Stelle Cadenti - Se prima i riflettori erano soltanto per gli artisti, dopo le vittorie degli Anima il palcoscenico ha accolto dei nuovi protagonisti: i piloti, per alcuni dei quali si è arrivati a vere forme di divismo. Non tutti sono destinati alla fama, per quanto bravi e alcuni rimangono schivi e riservati nella loro vita privata e professionale mentre altri, piu’ portati verso l’istrionismo divengono veri e propri personaggi pubblici: opinionisti nei talk show, ospiti d’onore nelle rassegne stampa, perfino special guest nelle sfilate di moda, e non è strano quando qualcuno di loro sfila in passerella per qualche azienda celebre. La Soldier mantiene ufficialmente le distanze dal divismo estremo, per quanto l’Alto Comando abbia ammesso spesso che parte degli introiti di queste manifestazioni va poi a finanziare le spese degli armamenti.

    La Soldier e lo Star System- Per mantenere la propria identità, la Soldier non permette a soldati semplici e graduati di contrarre impegni lavorativi al di fuori dal loro ruolo e offre ai meno abbienti la possibilità di essere mantenuti nei bisogni fondamentali di cibo, letto, assistenza sanitaria di base e lavanderia. Questo, per far sì che i membri della Soldier si concentrino completamente sul loro compito di garanti della sicurezza, ma quello che la Soldier non può controllare è la devozione delle masse verso i nuovi eroi creati dalla guerra, dunque uno dei compiti più frequenti degli Uffici Stampa dell’esercito è quello di interfacciarsi con aziende e richieste di rappresentanza.

    Dei piloti più famosi, si cerca di sapere tutto. Cosa mangiano di preferenza, cosa vestono, come vivono, non di rado vengono invitati a talk show di impatto mondiale come VIOLA o il The White Stripe Show, piu’ conosciuto come TWSS, nota tribuna di cultura e politica a cui intervengono anche personaggi come il Governatore di Atlanta.
    Nel caso di interventi richiesti di Soldier, graduati o meno, come testimonial di aziende, è l’Ufficio Stampa preposto che si occupa delle relazioni della Soldier e dei suoi membri con l’esterno a valutare se il singolo intervento è autorizzabile o no, e si occupa di prendere contatti con l’ente richiedente. Sono quasi sempre accettati interventi a scopo didattico o rappresentativo, per i quali il Soldier può o non puo’ prendere un compenso personale, mentre sono valutati caso per caso eventuali partecipazioni a favore di aziende o enti privati, valutando a monte e prima della pubblicazione - se c’è - la validità dell’intervento.
    Il Soldier risponde sempre e comunque in prima persona del suo comportamento e della sua osservanza al regolamento del corpo d’armata, anche in caso di apparizioni senza la classica “Black Jack”, la divisa della Soldier.

    Body Performers - Una delle strade più percorse, nell’epoca dell’eugenetica e della manipolazione del DNA, è la Body Performance, che va dall’esibizione di corpi perfetti e senza difetti, all’ostentazione di forme d’arte corporea come inserti di metallo, ossa, modifiche e sculture di carne al limite della disumanità, cosa non troppo ben vista dall’Ethos e che di solito tende ad allontanare i soggetti che cadono in certi eccessi in nome della “libertà di espressione”, che va spesso a braccio con una forte libertà sessuale. Il corpo è la nuova frontiera dell’arte, dunque perché non percorrerla fino in fondo.

    Giornale Stampato - L'unico giornale sopravvissuto al vecchio mondo, e stampato ancora su carta riciclata è il NEW CENTURY HERMES, caratterizzato da reporter d’assalto e da una spiccata vocazione ad inserire spesso notizie provenienti dall’estero. Ha sede allo Yoshi Palace ed è seguito, contrariamente a quella che è la tendenza comune, da almeno due milioni di lettori abituali.

    Altri giornali online sono:

    Zenith Observer:
    Lo Zenith svolge il ruolo del classico giornale cittadino senza infamia ne lode, ha un prezzo ridotto e tra le sue pagine virtuali si possono trovare anche i più svariati annunci.

    Atlanta Inquirer:
    I cronisti dell’Inquirer come dice il nome, sono spesso ex investigatori passati al mondo del giornalismo. Hanno contatti pressoché ovunque, con predilezione per i fatti di cronaca nera, secondo alcuni avrebbero contatti con qualche alto graduato della Soldier.

    SNN - Già nota come CNN (Cable News Network), l’emittente di Atlanta ha cambiato nome in Satellite News Network già nel secolo scorso, e trasmette via satellite in tutte le Nazioni del Patto, e oltre. La SNN è attualmente il più grande organo di diffusione e comunicazione al mondo, ha sede nello Yoshi Palace ad Atlanta, di cui occupa l’attico e gli ultimi dieci piani.

    Sparsi per Atlanta si trovano migliaia e migliaia di schermi dove tutti i giorni vengono trasmessi spettacoli, notiziari e quant’altro per intrattenere anche solo i passanti in attesa della monorotaia. Gran parte degli spazi pubblici sono occupati dalla SNN, l’emittente statale, tuttavia ne esistono anche di privati che si occupano per lo più di settori specializzati:

    Akihabara Virtus Show (AVS)
    Emittente tematica che trasmette principalmente eventi pubblici, concerti, talent show, nonché esibizioni live delle idol, mentre i più famosi riescono a ritagliarsi spazi sulla SNN, qui anche chi sogna di diventare una stella può avere il suo spazio in mezzo ad una competizione serrata su diversi canali.

    World Sport Series (WSS)
    Emittente sportiva, tramite una fitta rete di canali dedicati è possibile trovare e vedere pressoché qualunque sport sul globo. Gli scontri tra mecha sono dichiaratamente quelli che attirano la maggior parte dello share, assieme agli sport tra robot e motori.

    All Movies You Want (AMW)
    Emittente specializzata nella trasmissione di film e serie televisive. Tutta la (scarsa) produzione globale, dopo 3 mesi dal cinema passa tramite questa emittente, che tramite i suoi numerosi canali trasmette anche versioni originali o restaurate di vecchie glorie.

    VIOLA - Il programma di intrattenimento più famoso, trasmesso in Koinè ma spesso tradotto in simultanea anche nelle otto lingue delle Guidestones: inglese, spagnolo, swahili, hindi, ebraico, arabo, cinese e russo. Viola è un programma contenitore, che ospita il talk show più seguito del mondo, una parte spettacolo e una parte, la più interattiva e quella che è stato il trampolino di lancio del programma, in cui il pubblico può connettersi con Virtual Eyes e partecipare in diretta ad interviste virtuali con personaggi dello spettacolo, della politica o della difesa. Nelle puntate Special di Viola, vengono selezionati o per concorso o per casualità alcuni spettatori che possono partecipare a cene virtuali con i loro idols. Viola propone anche contratti di alto livello per intrattenitori che possono avere avventure sessuali con gli spettatori nella parte “on demand” del programma.


    Sappiamo che tutti ve l’aspettavate ma per i fan del divertimento estremo esiste la Kaiju-Rumble, una forma di spettacolo che include Kaiju veri (di taglia piccola), da cui fuggire cercando di uscire da un labirinto. Deprecabile? Forse, ma è un divertimento che inizia ad andare forte, soprattutto per le somme che si riescono a guadagnare in una sera.
  • 45
    Veicoli e Motori
    Tecnologia
    Stranamente, nonostante la spinta ipertecnologica e la diffusione di apparecchiature sofisticate, a fare la parte del leone è ancora la vecchia cara energia elettrica. Il petrolio non è più usato come materia prima per i carburanti, il nucleare è un ricordo di cento anni fa. Accumulatori e batterie al Sealyth sono la base della tecnologia del 2219, anche se quest'ultimo è ormai sempre più raro e costoso.

    Automobili:

    - elettriche, quando finisce la batteria va portata ai centro di riciclo dove te ne assegnano una nuova e rigenerano la vecchia. Le auto alimentate a batterie di Sealith ricaricano ogni sei mesi in media, salvo utilizzo intenso altrimenti in una settimana la batteria è da rifornire. Questo limita comunque l'inquinamento dell'aria, come da Guidestones.

    - a celle solari, non hanno bisogno di ricarica ma solo di manutenzione periodica. Le auto a celle solari non circolano nelle zone sotterranee della città.

    Carburanti: prevalentemente, elettricità. Le grandi macchine industriali vanno a diesel o nucleare "pulito", i Mecha vanno a batterie di Sealyth. Esiste il carburante sintetico, usato per l'aviazione leggera.

    Navi: oltre le piccole barche elettriche, non ci sono più grandi navi che solcano i mari infestati. Quelle che ci sono sono di proprietà dell'esercito, vi si viaggia da passeggeri tramite visto.

    Aerei: Scomparse le grandi raffinerie di petrolio, il carburante avio è stato sempre piu' difficile da ottenere fin quasi a vedere la scomparsa dei mezzi aerei civili. Negli ultimi vent'anni c'è stata una ripresa del mercato soprattutto per piccoli voli privati che vanno a carburante sintetico. Per le lunghe distanze, i voli sono rari e sempre pieni. I Kaiju amano molto prendere a zampate i veicoli in fase di atterraggio. Giocherelloni.

    Trasporti e Case Automobilistiche
    Non esiste la metropolitana e non ci sono macchine volanti. I mezzi pubblici sono vagoni che viaggiano su monorotaie sopraelevate e autobus moderni. I motori si sono evoluti, le aziende che si occupano dei motori per civili in alcuni casi lavorano anche a quelli per i Mecha.
    Di seguito alcune delle principali case automobilistiche.


    La catastrofe ha colpito un po' tutti e molte case costruttrici di veicoli a motore sono colati a picco assieme all'era dei carburanti fossili. Per altri è stata invece una epifania e tra costoro annoveriamo John Silver Anderson un piccolo proprietario di una catena di officine nei sobborghi di Atlanta. Nel 2180 decide di dare lustro ad una delle più amate marche di motociclette della storia americana, fallita ormai da tempo: la Harley Davidson. Investe i suoi ultimi capitali nella progettazione di un motore elettrico performante e costruisce poi (letteralmente a mano) una catena di montaggio che riporta alla vita i grandi modelli della Harley, costruendone molte parti direttamente a mano. Un lavoro immane ma che ha dato i suoi frutti. Le Harley Davidson Anderson sono state accolte con entusiasmo, meraviglia e sicuramente patriottismo.
    Sono il simbolo di una umanità non sconfitta, così recita il loro più famoso slogan.


    La Samsung è stata il simbolo del trasformismo, dell'adattamento. Da gigante dell'elettronica coreana si è trasformata a colosso della Automobilistica, distinguendosi per le linee avveniristiche e razionali dei veicoli che propone al pubblico. La società ha una sede legale ad Atlanta, mentre tutto il sistema produttivo è dislocato a Chattanooga regalando alla comunità una nuova primavera, grazie all'ondata di posti lavoro che ha generato.
    Mrx E' una moto chiusa adatta al traffico cittadino, completamente elettrica, dalle linee eleganti e sinuose, motore alimentato ad energia elettrica, capace di raggiungere i 100 Km orari in pochi secondi. Dotata di sensori per il parcheggio automatico, possibile interfaccia neurale.
    Jaw X E' l'espressione visionaria della perfetta auto sportiva da città, veloce, compatta, elettrica e dotata di ogni optional: tutte le funzioni sono controllate tramite una interfaccia neurale, mappa proiettata sull'interfaccia in realtà aumentata, AI pilota automatico che interviene in caso di malore del conducente o in caso di possibile collisione, dirottando il veicolo su una corsia più sicura. Interni in vera pelle, collegamento diretto alla rete creata da Amerika.


    Con il crescente desiderio d'inquinare meno, le acciaierie teutoniche unite hanno rilevato uno storico marchio tedesco e rielaborato quella che doveva essere la macchina definitiva del futuro. Nel modello originale usava una Batteria di Sealyth ma ora funziona grazie ad un motore elettrico, ha dei nuovi accumulatori ad azoto liquido e pile ad idrogeno. Permettono alla macchina di muoversi senza inquinare e senza pneumatici di gomma. Facendo uscire modelli al top della tecnologia e su misura per ogni cliente, costruiti per offrire una esperienza di alto livello, dove sarà possibile trascorrere il tempo libero con il massimo livello di connettività. Le vetture impareranno i gusti e le abitudini dei proprietari per offrire un servizio sempre più efficiente, permettendo tramite la modalità Turbo Boost, di spingere al massimo la vettura, facendo uscire il volante completamente ispirato a quello di un Jet. Serrature biometriche, un grosso schermo touch screen da 24 pollici in verticale e il parabrezza totalmente digitalizzato permettono molteplici aiuti alla guida, a partire dai comuni radar.
  • 46
    Musica
    Generi & Cover
    L'avanzamento tecnologico e l'evoluzione del mondo ha influito come sempre sulla musica portando alla nascita di nuovi generi ed alla trasformazione di quelli esistenti.
    Rock 'n roll, il metal, pop e dance sono divenuti ormai generi “classici” al pari dell'opera o della musica d'orchestra, ma ancora molto praticati. L'unione delle nazioni sotto l'egida del Patto e soprattutto la città di Atlanta come meltin pot ha contribuito alla rinascita di un genere già in auge in passato ed ora pressochè in testa a tutte le classifiche: fusion. Si tratta di un'unione tra più generi musicali e stili appartenenti a tradizioni diverse. Scale arabe finiscono con il mischiarsi a tonalità tipicamente orientali accompagnate da voci e riff country.
    L'attaccamento del pubblico per gli strumentisti, l'introduzione delle chitarre a sensori, delle tastiere olografiche e delle batterie a pad autolivellanti ha permesso all'industria musicale di non soccombere ai sintetizzatori, sempre più tecnologici, sempre più avanzati nei setting e nelle possibilità, tanto da richiedere ormai studi a livello tecnico per essere usati in maniera professionale.
    Nelle scuole viene spesso insegnata musica adoperando ancora vecchi strumenti a corda o tastiere.
    Il linguaggio utilizzato nella stragrande maggioranza dei brani è il koiné, ma qualche pezzo d'autore è di tanto in tanto cantato nelle lingue del Patto, solitamente quella “madre” dell'artista, strizzando l'occhio alle vecchie tradizioni. Successi di epoche passate vengono quindi riproposti tradotti nella lingua universale, suscitando l'adorazione nei fan dei.

    Concerti
    I concerti più grandi avvengono ancora negli stadi o in teatri dedicati, tuttavia non è raro alcuni artisti si esibiscano nelle piazze cittadine su palchi appositi. Ad Akihabara ve ne sono diversi di dimensioni ridotte, dove le e gli aspiranti idol possono dar prova di sé improvvisando una cover o cantando un loro brano. E' sufficiente portarlo tramite supporto di memoria ed inserirlo all'interno dell'auto-sintetizzatore, che provvederà a dividere le tracce interne per gli strumenti dedicati e riprodurre i suoni nella maniera più realistica possibile.
    Tutti gli aspiranti artisti canori o strumentali sognano però di esibirsi nell'imponente palco presente in cima allo Yoshi Palace, lì dove avvengono le dirette dei concerti più famosi e gettonati di tutta Atlanta e proiettate in tutti i quartieri della città.
    In estate all'Ocealyn Plaza invece viene spesso messa in scena la Silent DancePlaza, un complesso di strumenti a sensori che non producono alcun suono salvo per coloro che sono sintonizzati sulla frequenza tramite un'applicazione sul network, trasformando così l'intera piazza in una grande pista da ballo.
    Menzione d'onore invece per l'Opera Robot, un'orchestra sinfonica composta da 40 robot in grado di seguire in autonomia i comandi del direttore d'orchestra eseguendo tracce in maniera impeccabile, senza mai concedere bis.

    Musica come arma
    La S.O.L.D.I.E.R., come tutti i passati organismi militari dispone di una banda ufficiale e di un inno solitamente cantato in occasioni ufficiali, tuttavia si affida anche a diversi idol locali per il reclutamento sfruttando la visibilità fornita da questi. I patti sono spesso meramente economici, sotto forma di finanziamenti alla campagna promozionale dell'artista, ma non è raro vengano compresi negli accordi anche corsi di addestramento per la star in questione, se non diversi mesi di servizio attivo, con solo qualche comfort concesso.
  • 47
    Informatica e Hacking


    STRUTTURA


    La World Area Network globale, ovvero ciò che resta di internet, viene mantenuta grazie ai satelliti rimasti in orbita attorno al globo, per lo più dell’Ethos e delle Nazioni aderenti al Patto ma alcuni anche lanciati in orbita da multinazionali o da paesi stranieri, per lo più ripristinati grazie all’aiuto dell’Ethos e servono per tenere in comunicazione tutto il mondo dell’Uomo. E’ formato da quattro canali con differenziazioni di banda e spazio. Il più “pesante” è ovviamente quello militare occupato dalla Soldier, segue poi quello politico parificato al terzo, quello aziendale. Il quarto è riservato ai privati ed occupa una piccola parte dello spazio di banda, ma è accessibile solo ai più facoltosi che pagano un tecnico in grado di interfacciarsi con il satellite per inviare o ricevere dati in maniera più o meno nascosta a seconda delle esigenze. Per tutte le comunicazioni globali si procede attraverso i canali di aziende specializzate nel settore come la Verizon Intercomm che ha preso quasi il monopolio delle comunicazioni oltre le semplici città andando a collegare la massa di cittadini in maniera economica seppur con il grande svantaggio di dover passare attraverso appunto sistemi aziendali controllati.

    La Railnet di Atlanta funziona invece secondo un intricato sistema di fibre ottiche ad alta velocità, che mettono in comunicazione quasi istantanea tanto per video, quanto per messaggi, chiamate e dati. Con i suoi 20 milioni di abitanti, lo stress a cui è sottoposta la rete è enorme, non a caso esistono almeno 100.000 server sparsi per la città, alcune interrati, altri incassati all’interno delle pareti degli edifici. Questi server fungono tanto da raccolta dati, quanto da smistamento per le destinazioni.

    HACKING


    Per hackerare un sistema è necessario connettersi al suo server. Nel 2220 non sono praticamente mai necessari cavi e connettori, i ricevitori wireless sono sparsi in ogni centralina e sistema informatico anche per una mera questione di praticità. Una volta connessi al server, se non riconosciuti come utente di sistema (e quindi con le dovute credenziali di accesso) si dovranno superare uno o più firewall posti a difesa dei blocchi di dati interni, diversi a seconda del tipo di hacking.
    La città di Atlanta per esempio, dispone di un firewall di sicurezza a compartimenti stagni, quando una centralina viene violata ed il sistema se ne accorge, tutte quelle limitrofe interrompono il flusso di dati in entrata e in uscita con quella persa, limitando l’eventuale furto di dati.

    DEEP WEB


    Nella Railnet, affiancando in questo caso anche server privati, si è sviluppato un sottobosco fatto di inserzioni, sistemi e transazioni fantasma tale da essere considerato alla stregua di un mondo parallelo usato per lo più dal crimine. I patron della malavita usano questo sistema per comunicare con i loro sottoposti, vantando al loro servizio esperti nel settore. Navigare nel deep web non richiede una grande abilità, qualunque hacker alle prime armi può accedervi una volta all’interno della railnet, ma la sua posizione e l’accesso vengono registrate dal server dove è connesso, inviando un allarme alla divisione investigativa della Soldier. Ciò con il tempo ha richiesto che i novelli hacker iniziassero a mascherare la loro posizione tramite accessi sicuri o programmi adeguati.


    FIREWALL


    Ogni sistema informatico, da quello della piccola azienda al colosso corporativo, dispone di uno o più firewall di sicurezza. Nel 2220, questi sono particolarmente evoluti ed in grado di rispondere agli attacchi hacker in maniera quasi umana, pur eseguendo solamente comandi preimpostati come le IV. I tipi più comuni di firewall attualmente utilizzati sono:

    -Hound: rilevato l’accesso non autorizzato si occupa di tracciare il segnale di accesso dell’hacker e rilevarne la posizione tramite gps. Non è un firewall aggressivo, ma di ricerca. In VR è rappresentato come un grosso mastino nero che vaga per la rete annusando in cerca di tracce.

    -Wolf: firewall aggressivo, una volta individuato l’accesso non autorizzato cerca l’hacker chiudendo le sue connessioni progressivamente per bloccarlo all’interno della rete, impedendo la disconnessione se non quella forzata, lasciando quindi tracce.
    In VR è rappresentato come un lupo, o un branco di lupi. Più “wolf” infatti possono coordinarsi tra loro.

    -Guerrilla: rilevato l’attacco, il guerrilla inizia a fare terra bruciata attorno all’hacker, cancellando i dati a cui questo cerca di accedere o le connessioni a cui fa riferimento, isolandolo di fatto in una connessione sterile. In VR ha la forma di un incendio che brucia i percorsi e le destinazioni dell'hacker.

    -Spammer: rilevato l’attacco, inizia a saturare la rete di dati privi di utilità, numeri casuali, pubblicità, notizie di railnet, impedendo l’avanzata dell’hacker all’interno del sistema, che si ritrova costretto alla disconnessione.
    In VR una volta attivato Spammer, l’hacker si ritroverà banner pubblicitari oloproiettati ovunque, dai più ai meno divertenti. (qualcuno ha detto enlarge your penis?)

    -Bastion: rilevato l’attacco resta inerte, attendendo di capire secondo gli schemi dove l’hacker sia diretto ed a quel punto inizia ad isolare tutti i nodi di sistema, impedendo gli accessi a chiunque.
    In VR l’attivazione di Bastion comporta la chiusura di strade e bivi attraverso muri, paratie che sorgono dal terreno, muri che se vengono abbattuti velocemente si rigenerano rendendo l’avanzata quasi impossibile.

    -Warlord: rilevato l’accesso, questo firewall attacca fisicamente l’hacker costringendolo a difendersi a sua volta da un attacco diretto al suo device di accesso (phone, tablet o glass eye) attraverso forti impulsi elettromagnetici che in caso di riuscita mandano in cortocircuito o fondono lo strumento dell’hacker. Nel caso del glass eyes, la cosa potrebbe costare la vita.
    Nel VR Warlord è rappresentato come un essere umano (aspetto personalizzabile in base al possessore) in grado di generare fulmini dalle mani.



    Come si fa un hacking?
    -Il primo passo è accedere al server di sistema (o programmare la connessione), un’operazione eseguita anche dai tecnici di manutenzione (skill: Algorithm) Il tempo di connessione dipende dall’abilità del tecnico o dell’hacker.
    -Una volta stabilita la connessione sullo schermo del dispositivo verrà ricreato il sistema in VR. L’hacker può cercare di mascherare il proprio accesso (skill Code Breaker)
    -Qui in caso di accesso non autorizzato entrano in scena i firewall. Possono essere più di uno, alcuni riservati a nodi o a porte di accesso.
    -Superati i firewall il tecnico/hacker ha accesso ai dati che cerca e può riprogrammarli(skill: Algorithm) o scaricarli (skill: Code Breaker)

    Strumenti di hacking
    Un hacker od un tecnico informatico nel 2220 utilizzano principalmente 3 tipi di terminali per accedere ai sistemi:
    -Fluid Phone/tablet: semplice e comodo da utilizzare, pecca nella ristrettezza dello schermo.
    -Glass eyes: permette intrusione e tempi di reazioni pressoché assenti collegandosi direttamente con gli impulsi nervosi. Utilizzato per lo più dai tecnici, rappresenta un rischio per gli hacker, anche fisico, vedi firewall Warlord.
    -VR: vedere sezione a parte.

    VR


    La “realtà” virtuale può essere intesa in più modi per la comunità.

    Modalità Fisica.
    Il più conosciuto e sfruttato è quello tramite visore, un particolare tipo di casco, dotato a volte anche di cuffie integrate, che una volta indossato permette la connessione ad un server di realtà virtuale. L’utilizzatore può guardarsi attorno e per interagire con l’ambiente avrà bisogno di una tastiera, o dei guanti VR, che consentono l’interazione con l’ambiente circostante e la creazione all’interno del server virtuale di un pannello di controllo composto da tastiera di forma personalizzabile e schermo olografico. Il Glass Eye, se accuratamente preparato può riprodurre questo sistema, mentre un normale Fluid o Crystal Phone può farlo con la limitazione dello schermo ridotto.

    Modalità Simulata
    Il secondo metodo più utilizzato è quello tramite oloproiettori. Non si tratta di una VR vera e propria, anche se a livello popolare è chiamata tale, quanto di un ologramma riprodotto all’interno di stanze apposite, intangibile, a meno che la proiezione non coinvolga l’arredo interno.

    All’interno del VR simulato, il mondo appare come quello attuale, per esempio Atlanta è del resto percorsa da linee di comunicazione e segnali che passano attraverso tutti i suoi edifici, mostrandosi nel VR come una perfetta riproduzione in neon di sè stessa. Lo stesso discorso può essere applicato agli interni, con la sola differenza della presenza molto più massiccia di ologrammi, annunci pubblicitari e popup dei negozi che ne dispongono.


    Crafting

    In base alle skill Code Breaker e Firewall possono essere creati vari programmi di attacco-difesa.

    Attacco:
    Shieldware: programmi che servono a proteggere l’hacker mentre fa intrusione

    Strikeware: programmi che servono a potenziare gli attacchi dell’hacker

    Demonware: programma in grado di sabotare il sistema sotto attacco



    Difesa:

    Buildware: programma che costruisce o intensifica le difese

    Breedware: programma che addestra o foraggia gli agenti antihacker

    Mazeware: programmi che servono a ingannare l'intruso




    ----------------------------------------------
    Per ciascun programma creato, il pg deve specificare a quale macrocategoria appartiene, come agisce, su cosa agisce e che effetti dovrebbe avere. Lo Staff si riserva di approvare il progetto una volta stabilite le specifiche ed eventuali modifiche al progetto insieme al giocatore.



  • 51
    Forze Armate: S.O.L.D.I.E.R.
    Dopo gli accordi delle Guidestones
    Dal Patto delle Nazioni in poi, quanto rimaneva dei vecchi eserciti nazionali allo sbando dopo le battaglie impossibili contro i Kaiju è stato riorganizzato in un'unica grande forza armata internazionale al servizio di tutti coloro che hanno scelto di aderire alle Guidestones. Nacque così la SOLDIER, acronimo di tutto ciò che è ormai diventato di competenza militare, vista l'assenza di altri corpi armati di stato: Special Operations, Law & Defense International EnfoRcement.
    Seguendo i dettami dell'Ethos, l'esercito inizialmente formato da veterani delle guerre ai Kaiju iniziò ad addestrarsi ad una nuova forma di guerra e mech, potendo finalmente sfruttare rapporti di intelligence e supporti satellitari per individuare le minacce prima di trovarsele di fronte. I piloti più promettenti e particolarmente dotati vennero poi inseriti nel programma Anima, che ha poi portato alle prime vittorie contro le creature.
    Attualmente la SOLDIER può vantare una divisione di ruoli precisa in: aviazione, marina, fanteria meccanizzata, fanteria di supporto tattico. Quando non sono impegnati in combattimento però, in assenza di corpi di polizia per la gestione dell'ordine cittadino, tutti i membri collaborano con turni di polizia nella città di competenza, un modo secondo alcuni di motivare ulteriormente i soldati a combattere per qualcosa che conoscono e chiamano casa.

    Formazione e divisione dei ruoli
    L'arruolamento può avvenire dal conseguimento della maggiore età (16 anni) fino a massimo i 30 anni, questo perché si cerca sempre di fare in modo d'avere il massimo rendimento fisico. Dopo le visite fisiche e psicologiche di rito si viene avviati, con il ruolo di cadetto, attraverso un percorso che va da uno ai tre anni di addestramento comune, fisico e mentale per forgiare soldati in grado di cavarsela in tutte le situazioni e non finire nel panico di fronte al primo Kaiju. Vi sono poi ancora uno o due anni interamente dedicati alla carriera scelta e comportano simulazioni virtuali oltre che addestramenti sul campo ed un'ovvia divisione dei cadetti verso le destinazioni di servizio. I cadetti più promettenti terminano il corso in soli due anni, ma la media mondiale si attesta sui tre e quattro.
    La scelta della carriera avviene nel corso degli anni di addestramento comune, ai cadetti vengono presentate tutte le possibilità e dato tutto il tempo per presentare la domanda. La scelta è unica e non sono tollerati ripensamenti, comprende:

    Aeronautica(non giocabile): Indispensabile appoggio per ogni operazione sul campo, bombardieri e caccia bombardieri effettuano quasi sempre attacchi ad area nelle zone dove Kaiju di dimensioni ridotte vengono avvistati, facilitando il compito del resto delle armate. Gli aerei da caccia sono ormai rari e vengono utilizzati come difesa delle città da eventuali, rare, minacce umane.

    Marina: Tra tutte è la carriera più pericolosa. Si stima che solo il 45% degli arruolati riesca ad arrivare a fine carriera. Con i mari infestati dai Kaiju la marina è formata da ciò che resta delle vecchie flotte, riunitesi in macrogruppi sotto il comando delle Basi sparse per il globo. Le navi, portaerei e corazzate vengono utilizzate come scorta per i rari convogli civili, il trasporto di risorse e carichi altrimenti impossibili da movimentare per via aerea e la difesa di alcune piattaforme minerarie del Patto. Il personale di servizio all'interno delle basi appartiene alla marina.

    Fanteria Meccanizzata: La spina dorsale della SOLDIER e della difesa dell'umanità passa per loro. Appartengono alla fanteria meccanizzata tutti i piloti, a cui una volta terminato l'addestramento viene affidato un Mecha personale. La SOLDIER fornisce a tutti i suoi piloti un armamento ed uno staff tecnico di base per riparazioni e manutenzioni. Eventuali migliorie ed upgrade sono invece a carico del soldato, a patto di non ridurre l'efficienza in combattimento della macchina. I piloti di Anima appartengono a questa categoria, selezionati dopo un test psicofisico ancora più pesante rispetto a quello del corso base in quanto il carico mentale e fisico necessario per poter muovere un Anima è ben più grande.

    Fanteria di supporto tattico: Truppe scelte dedicate per lo più alla difesa delle roccaforti dell'umanità. Si occupano di raccogliere le informazioni sul campo tramite lavoro di intelligence e ricognizioni dove i satelliti ed i droni non arrivano. Sono esploratori silenziosi che indicano i loro bersagli in caso di bisogno perché qualcuno con un'arma più grossa possa abbatterli. In caso di attacco sono autorizzati all'uso di pesanti semoventi di artiglieria, come i cannoni che si trovano sulle mura o quali a difesa della base.

    Corpo Sanitario: Questo settore della SOLDIER è composto da medici, psicologi e ricercatori. Il settore della ricerca a scopo militare richiede professionisti specializzati quanto l'ospedale militare, questo mentre gli psicologi preservano il benessere delle truppe.
    L'addestramento richiede competenze basilari nel combattimento e nell'uso delle armi.

    Genio Militare: Il genio militare è una delle specialità della SOLDIER, il cui compito è la realizzazione, manutenzione ordinaria e straordinaria di infrastrutture, opere di supporto all'attività di combattimento, Mecha e anche Anima quando qualificati.
    L'addestramento richiede competenze basilari nel combattimento e nell'uso delle armi.

    Gradi e cariche:
    Rispetto ai vecchi gradi militari, la SOLDIER ha scelto di snellire la catena di comando riducendo il numero di cariche comune per tutte le carriere.
    NOTA Sottufficiali e Ufficiali del Genio e della Sanità hanno lo stesso peso degli altri ufficiali ma ognuno è responsabile nel proprio ambito di competenza.

    Cadetto (non giocabile): Il soldato appena arruolato, deve ancora sottoporsi agli addestramenti, sia reali che virtuali, affianca i Private nelle ronde cittadine.

    Crewman (giocabile a richiesta): Il marinaio appena uscito dall'accademia, solitamente passa i suoi turni come guardia in città o viene impiegato per la manutenzione della base Atlanta Borealis.

    Officer Third Class: Giovane sottufficiale, il ruolo di partenza di tutti. Una volta usciti dall'accademia ed aver conseguito la qualifica si è considerati abili al campo di battaglia. Sanno come rendersi autonomi ed imparano come avere una buona visione strategica.
    Nessuna Skill della classe arriva almeno al livello 12

    Officer Second Class: L'esperienza sul campo fa ormai la differenza, questo Soldier ha guadagnato sufficienti riconoscimenti delle proprie capacità e gli può essere affidata una squadra.
    Con almeno 3 Skill della classe al livello 12 si può essere promossi a Officer Second Class

    Officer First Class: Il soldato veterano, ha guadagnato esperienza sul campo ed è in grado di guidare piccole squadre all'occorrenza.
    Con almeno 1 Skill della classe al livello 15 si può essere promossi Officer First Class

    Da questo punto in poi della sua carriera può iniziare a pensare come specializzarsi.

    Questa è la prospettiva di crescita nella SOLDIER di un Drift Pilot.
    Lieutenant Ufficiale di basso grado, comanda le squadre sul campo e dirige operazioni di attacco e difesa del settore che gli è stato assegnato.
    Nessuna Drift Pilot Skill arriva ad almeno 15
    Major Il massimo grado conseguibile da un Pilota ancora in attività, da questo punto si può rimanere attivi sul campo o essere promossi ma venendo rimossi dal campo di battaglia.
    Con almeno 1 Drift Pilot Skill al livello 15 si può essere promossi Major

    Questa è la prospettiva di crescita nella SOLDIER di Fiel Commander, Veteran Support, Doctor, Psycho Support, Researcher, Biotech, Hacker e Tech Guru.
    Lieutenant Ufficiale di basso grado, comanda le squadre sul campo e dirige operazioni del settore che gli è stato assegnato.
    Nessuna Skill Specializzata arriva ad almeno 15
    Major Un ufficiale graduato, dirige le operazioni militari di attacco e difesa su grande scala.
    Con almeno 1 Skill Specializzata al livello 15 si può essere promossi Major
    Commander Un basista o un pilota di mezzi pesanti possono conseguire il grado di Commander, sono poche le occasioni di essere attivi sul campo ma le loro conoscenze sono preziose per dirigere le masse di soldati e piloti.
    Con almeno 1 Skill Specializzata al livello 20 si può essere promossi Commander

    Gradi di comando
    Captain (png) Ufficiale di alto grado, è il numero 2 della base, di cui svolge il ruolo di vice comandante. Si occupa di coordinare e redigere le operazioni militari, scegliendo le taglie e definendo rischi e risorse da impiegare.
    Admiral (png) E' colui che ha responsabilità diretta sulla base della SOLDIER. Tutto ciò che riguarda la difesa della base, della città ed il suo spostamento passa per lui.

    SUPPORTI CIVILI


    Nonostante sia un'installazione militare, l'Atlanta Borealis si avvale anche di forza lavoro civile, come del resto anche il resto delle basi sparsi per il globo. Da sola la SOLDIER non sarebbe in grado di adempiere a tutte le mansioni e c'è sempre una parte della popolazione che per quanto lavori per il governo o per i militari, non desidera arruolarsi a tempo pieno.

    I Supporti Civili vengono reclutati dalla città di stanza della Base fra professionisti del settore tecnico e scientifico dell’Accademia delle Scienze, o da altri enti pubblici (non aziende private). Vengono assunti con un contratto regolare e stipendiati dalla Soldier.
    I ruoli principali sono:

    -Meccanici e Informatici (TCO): si tratta di tutti coloro che operano negli hangar e nelle officine, occupandosi di riparazioni, manutenzione e preparazione di Mecha e armamenti, o della parte relativa alla programmazione dei loro sistemi.
    I CS TCO danno anche supporto tecnico alla Divisione Operativa per le indagini in città, come una sezione scientifica della polizia.


    -Ricerca e Studio (DISME): comprende gli scienziati e coloro che lavorano sulle analisi dei Kaiju sezionando campioni, catalogando gli incontri e cercando di capire come porre fine all'invasione.
    -Medici (DISME): Comprende medici ed infermieri in servizio presso l'ospedale interno dalla Base.
    I CS DISME danno anche supporto tecnico alla Divisione Operativa per le indagini in città, come una sezione scientifica della polizia.

    -Servizio: addetti alle pulizie, cucine, bar e personale d'ufficio presente nella sezione pubblica.

    In caso di partenza della base, il personale civile viene per il 75% lasciato a terra, mantenendo all'interno solo lo stretto indispensabile per limitare le possibili perdite umane. Tutti coloro che restano a bordo sono volontari ed il comando delle sezioni, per quanto possano avere dei responsabili civili, passa del tutto ai militari.

    Vincoli:Il rank di Civilian Support, come il suo successivo step Senior Civilian Support è incluso nella lista di rank della Soldier, pur non essendo un grado militare a tutti gli effetti. I supporti civili hanno accesso ad informazioni di bassa riservatezza e comuni alla loro sezione di appartenenza, prima di essere impiegati in Base firmano un accordo di riservatezza e se commettono un reato che coinvolge la Soldier non vengono giudicati dalla Corte Marziale ma dalla Corte Suprema, con sanzioni che vanno dall'ammenda pecuniaria all'espulsione della città fino - nei casi più gravi - alla pena di morte. I Senior CS invece hanno accesso a ruoli di riservatezza più alto, pari a quelli dei Sottufficiali di 1,2,3 Classe e possono gestire le sezioni di rispettiva appartenenza nella Base in assenza di ordini diretti. (continua sotto)


    Cessazione:il CS e CS Senior è un dipendente stipendiato e pagato dalla Soldier, è pertanto tenuto a rispettare le gerarchie interne del sistema e a rispondere alle direttive del Comando pena il licenziamento.
    Il licenziamento di un CS può essere di due tipi: per cessazione del contratto, o per infrazione. In caso di licenziamento per infrazione, secondo la gravità dell’infrazione il CS va incontro ad un processo penale. In caso di infrazione lieve ma che impossibilita il CS a continuare ad operare, è prassi che sia il CS stesso a presentare le dimissioni e che sia l’Accademia a decidere successivamente se espellerlo dall’Albo e interdire i permessi di operare nel territorio. Rimane comunque una nota sullo stato di servizio professionale.
  • 52
    Forze Armate - Uniformi
    Uniformi in uso nella Base Atlanta Borealis

    Materiali:tutte le uniformi della Base - e in genere della Soldier sono di materiale ignifugo, antitaglio e antistrappo.

    Stemma della Base: sempre a sinistra sulla manica o sul petto.



    Stemma della Soldier: sempre a destra sulla manica o sotto il colletto.



    Rank 1, 2, 3 class: Sempre a sinistra

    Rank Officier: Sempre a sinistra o sul petto

    Spallette: solo gradi Captain e Admiral


    ------------------------------------------

    Ufficiali al comando, Ground e Veteran Support

    Sottufficiali e Ufficiali medici e ricercatori di Laboratorio

    Sottufficiali e Ufficiali Piloti

    Sottufficiali e Ufficiali Tecnici
    -Informatica
    -Comunicazioni
    -Meccanici


    -----------------------------
    UNIFORMI DA LAVORO
    -----------------------------


    Le uniformi da lavoro solo le uniche a non avere i gradi fissi ma sono dotate di un supporto in velcro per potervi attaccare nome e rank.

    Uniformi da lavoro Meccanici



    Uniformi da lavoro Medici


    Uniformi da lavoro Ricercatori





    -----------------------------
    -----------------------------


    Uniformi da lavoro Equipaggio



  • 53
    Forze Armate - Vita quotidiana alla Base Atlanta Borealis
    Gradi: i PG che entrano in gioco come piloti di Mecha sono tutti OFFICIER - THIRD CLASS, traducibile con "sottufficiale di terza classe". Si accetta anche la formula abbreviata "Soldier, Third Class" che è traducibile come "membro della Soldier, terza classe".

    Soldier: non vuol dire piu' "soldato", ma è il nome dell'Esercito mondiale. Soldato semplice si dice "Private", mentre l'equipaggio della base sono "marinai" (Crewman). Sono comunque detti "Soldier" in maniera abbreviata, tutti i membri dell'esercito del Patto, senza distinzione di ordine e grado.

    Per i gradi e possibilità di carriera, vedi in Ambientazione-> Forze Armate.
    I Gradi della Soldier sono così rappresentati:



    Nazionalità e Alloggi: i Soldier che entrano in servizio arrivando direttamente dalla propria nazione di origine hanno subito un alloggio comunitario alla base Atlanta Borealis. Starà poi a loro trovarsi a proprie spese un alloggio alternativo in città per le giornate di libera uscita o per qualche avventura fuori programma, o semplicemente per metterci le proprie cose.
    I Soldier che sono originari di Atlanta, o sono arrivati prima della loro iscrizione in Accademia, hanno presumibilmente un alloggio anche modesto in città, a meno che non abbiano deciso di loro iniziativa di venderlo o tagliare il contratto di affitto.

    Camerate:I Soldier Third Class (o Officier Third Class, insomma i piloti dei robottoni ancora freschi, per dirla semplice) dormono in una camerata di 24 letti, appaiati a castello per due. Il bagno è in comune, con una porta scorrevole per risparmiare spazio, e viene pulito dal personale di pulizia che lavora in Base. La notte, le Camerate sono illuminate da luci azzurre e non c'è mai buio.

    Livelli di sicurezza:Tutte le strutture della base sono chiuse da porte a bloccaggio con tessera di riconoscimento o impronta digitale, a seconda del livello di sicurezza. Unica eccezione è la zona bar spaccio, che è aperta, e i servizi.
    Anche l'accesso a pannelli di sicurezza, power supply (generatori) e controlli di manutenzione richiede la registrazione come tecnico qualificato e l'impronta digitale.

    Divise: Il personale militare della Base indossa quotidianamente le divise, la frequenza con cui le indossa è data dalla frequenza degli attacchi dei Kaiju. In periodi relativamente tranquilli, crewman, piloti e ufficiali possono permettersi il lusso di qualche ora in sala ricreativa indossando maglietta o canottiera, secondo la stagione e pantaloni- sempre e comunque lunghi e sempre con scarpe pesanti.
    Nei luoghi di servizio, si indossa sempre la divisa.

    In caso di attacco e chiamata improvvisa, non sempre c'è tempo di indossare la divisa e a volte il tempo stringe. In questo caso piloti e supporto armato non indosseranno la tuta ma vestiranno l'equipaggiamento da missione direttamente sui vestiti. Purtroppo a loro rischio, perché le tute oltre ad essere ignifughe, garantiscono una resistenza maggiore agli urti e allo stress fisico.

    Per le cerimonie e gli eventi ufficiali, esiste un'alta uniforme dal design meno spartano di quella della Base e di solito varia da nazione a nazione di origine perché contiene anche lo stemma nazionale del soldato e alcune guarnizioni.

    Quando si fa fuori in ronda cittadina, non si indossano le divise della base ma l'equipaggiamento da combattimento leggero. L'equipaggiamento pesante viene indossato per missioni che lo richiedono.

    Vita quotidiana alla Base:
    IN PORTO - La sveglia è secondo i turni, ciascuno è responsabile del proprio posto letto e una veloce e improvvisa ispezione giornaliera alle camerate è uno dei compiti dei Second Class. In alloggio singolo (per ufficiali soltanto) non si deve sottostare all'ispezione, in caso di incidenti ciascuno risponde dello stato del proprio alloggio direttamente al Comando.
    Gli orari dei turni di servizio sono:

    7-13
    13-19
    19-1
    1-7

    All'ora di inizio turno bisogna essere già sul posto in divisa.

    E' vietato portare civili esterni alla base nel proprio alloggio, con l'eccezione di parenti o coniugi, e in caso di visite esterne è vietato recare disturbo alle attività della Base. I civili in visita devono sempre e comunque far registrare il badge all'ingresso e ritirare un cartellino di permesso "visitatore" con il nome del militare referente. (Questa attività viene considerata fatta da bg durante le giocate, a meno di non voler fornire generalità false o interagire con il sistema).

    Il Bar e Spaccio è sempre aperto, il personale fa i turni e si avvale di civili di supporto che lavorano alla base. La Mensa è aperta agli orari convenuti e i pasti arrivano confezionati da una struttura paramilitare esterna che si trova sulla Costa.

    Quando non si è di turno si è comunque IN SERVIZIO. Si può occupare la sala ricreativa, togliersi la divisa (a proprio rischio) ma non indossare abiti civili (sempre gli indumenti militari approvati). Non sono considerate in servizio le sole ore di "Libera uscita", in cui si può lasciare la base o rimanervi in abiti civili. (Un pg può giocarsi la libera uscita quando vuole, cercando di alternare il gioco fra base e altre locations).

    IN VIAGGIO - Quando la Base lascia Atlanta per missioni, solo il personale autorizzato può restare a bordo: militari e i civili che hanno avuto un permesso speciale per partire. I pasti vengono in questo caso cucinati a bordo, non c'è libera uscita e si è permanentemente in servizio.

    Chiamate di emergenza: Tutto il personale in libera uscita deve comunque essere reperibile in caso di emergenza. Il personale della Base è in grado di coprire le necessità primarie, ma può esserci bisogno di ulteriore rinforzo. Tutti i membri della Soldier sono in possesso di un software di comunicazione (Datalink) che consente alla Base di contattarli con un segnale luce/suono in qualunque momento.

    Lavori Extra & Tempo Libero Settimanale
    Ogni settimana si hanno disponibili (quindi non è obbligatorio prenderli) 2 giorni per stare fuori dalla base. E' diverso dalle ore di libera uscita quotidiana che ci si può prendere quando non si è di servizio.

    Durante questi 2 giorni è possibile avere incarichi extra, valutati dalla Soldier per l'approvazione; quest'ultima è necessaria anche perché ogni incarico preso fuori dalla Soldier dovrà comunque essere rispettoso della dignità della divisa che ogni militare rappresenta. Ulteriori chiarimenti QUI
  • 54
    Armamenti e Potenziamenti
    Nota: Esiste anche un capitolo di regolamento che tratta questa cosa da un punto di vista puramente meccanico.

    I piloti appartengono a diverse categorie: quelli della Soldier, i civili che hanno ricevuto il permesso di guidare Mecha di classe B e i civili che usano regolarmente le C Shell.
    I piloti della Soldier, quando ottengono il loro Mecha, possono anche scegliere 3 equipaggiamenti fra quelli base e adatti al modello che hanno scelto. Per differenziare le varie categorie in favore dei loro punti di forza si è stabilito che in base al tipo di Mecha scelto si avranno a disposizioni le seguenti scelte:

    Valkyr: 2 Armi da Fuoco Leggere + 1 Arma da Fuoco Pesante
    Jaeger: 1 Arma da Fuoco Leggera + 1 Arma da Fuoco Pesante + 1 Arma da Corpo a Corpo
    Krieger: 1 Arma da Fuoco Pesante + 2 Armi da Corpo a Corpo
    C Shell: 2 Armi da Fuoco Leggere


    Le armi relative alla dotazione base del mecha sono le seguenti:

    Armi da fuoco leggere:
    Blast Gun
    Burst Rifle
    Harpoon

    Armi da fuoco Pesanti:
    Gauss Cannon
    Rocket Pocket

    Armi da Corpo a Corpo:
    Bastion Shield
    Plasma Knife
    Plasma Saber

    Le dotazioni base hanno un prezzo inferiore agli altri come incentivo.
    Le armi e i potenziamenti dei mecha hanno comunque un prezzo generalmente inferiore a quanto ci si aspetterebbe perché il governo cittadino ne paga una buona parte.
  • 55
    Kaiju! Categorie e caratteristiche
    KAIJU - ANATOMIA E CLASSIFICAZIONE


    La creatura chiamata Kaiju (“strana bestia”) dal linguaggio popolare, è classificata dai laboratori del CRYS in nove macrocategorie secondo dimensioni, e in tre secondo la presenza nel loro sangue e tessuti dell’Emocitina K, una proteina sconosciuta prima del loro ritrovamento e di cui si ignorano ancora le esatte caratteristiche che si presume abbia funzione difensiva. Una maggior concentrazione di questa proteina rende il sangue dei Kaiju più acido e corrosivo perfino per le corazze dei Mecha, l’impossibilità tuttora di esaminare un Kaiju di grande categoria vivo e nel proprio ambiente rende difficile ulteriori identificazioni delle funzioni dell’Emocitina K.

    La classificazione di pubblico dominio è quella per dimensioni (cat. da S1 a S4 e da B1 a B5), mentre quella per concentrazione di Emocitina K (cat. Alfa Beta Gamma in ordine decrescente) è nota principalmente al CRYS e poco nota al grande pubblico.

    CATEGORIE: (dal piu' piccolo al piu' grande) S4-S3-S2-S1-B1-B2-B3-B4-B5

    Categorie S1-S4
    Sono i Kaiju di categoria “Small”, possono avere le dimensioni variabili da quelle di alano e quelle di un leone o di un orso o di un elefante. La S4 è la piu’ piccola, crescendo verso la S1. I Kaiju di categoria piccola (S4) si spostano spesso in sciami, quasi mai da soli.





    Categorie B1-B5
    Sono i Kaiju puo’ grandi, le dimensioni variano da quelli appena superiori alla cat S1 a quelli alti 15 o 20 metri e del peso di parecchie tonnellate, fino ad arrivare alle terrificanti bestie di Cat B4, fronteggiabili solo con un Anima.
    La Categoria B5 è stata sdoganata solo di recente, quando nel Giugno del 2220 iniziano ad arrivare alla Soldier notizie di grandi masse in movimento, finora rimaste senza riscontro visivo. Una spedizione della Borealis nell'Atlantico del Sud, a cui per ventura partecipano anche 5000 civili, rivelerà la presenza effettiva di un categoria B5 gigantesco, provando l'effettiva esistenza di Kaiju estesi più di 1000 metri.



    I primi Kaiju studiati dal CRYS non avevano differenziazione sessuale, elemento che fa pensare ad un’evoluzione rapida e continua della specie, in cui la rapidità è stata maggiore all’inizio e va progressivamente diminuendo man mano che ci si avvicina ad un individuo “formato”.
    Inoltre le prime creature trovate in Antartide erano di forma vagamente anfibia, non superavano la categoria S1, l’aspetto ricordava quello dell’ornitorinco o del varano e non avevano capacità riproduttive proprie.

    Successivamente, i Kaiju più evoluti iniziano a mostrare differenziazione dei sessi e capacità di incubazione, ciascuno secondo diversi criteri (mammiferi, ovipari, ovovivipari), apparentemente legati alla forma del Kaiju ma ci sono anche eccezioni, come serpenti che partoriscono altri serpenti senza passare per le uova. Le differenziazioni di sessi sono minimali e comprenderle è un lavoro o da esperti o da chi passa molto tempo a combatterli, questo perché i bestioni non hanno una forma stabile e ogni esemplare sembra uscito “da un film diverso” come dicono molti ricercatori.


    Breve storia

    I primi avvistamenti risalgono alla guerra dell’Antartide, mentre le Nazioni erano ancora impegnate a contendersi i giacimenti di Sealyth. Per questa ragione molti detrattori, cultisti e puristi amano dire che “Il Sealyth e i Kaiju sono arrivati insieme”.

    I primi Kaiju offensivi vengono attaccati con mezzi convenzionali (i classici elicotteri) che sistematicamente vengono abbattuti e finiscono nelle acque gelide dell’oceano, non è difficile avere ragione di loro ma le cose si mettono male per l’umanità nel giro di qualche anno. Negli anni successivi si intensificano gli avvistamenti e gli attacchi finché la sopravvivenza dell’umanità, già piegata dalle inondazioni e dalle ostilità reciproche, non viene seriamente minacciata. Vengono costruiti i primi Mecha, vengono setacciati e cacciati “nidi” costruiti dai Kaiju più evoluti in caverne, vallate, persino vecchi edifici ma l’invasione di quelli più grandi è inarrestabile.
  • 56
    Mecha - Catalogazione e Tecnologia


    Tecnologia MECHA parte III - Classi e modelli

    Tecnologie comuni:

    Sistema di raffreddamento: GEL.

    Motore: A turbina, vari modelli ancora in circolazione costruiti dalla General Motors alla Honda. Alimentato ad accumulatori a base di tecnologia Sealyth.

    ------------------------------------------
    Modelli:

    MECHA CLASSE A

    Dotazione Soldier - Eserciti - No privati
    -----------------------------------------



    Altezza: 12,5-15 metri
    Peso: 40-60 t
    Abitacolo: centrale (petto)
    Tipo di abitacolo: lineare (posizione in piedi - semisdraiata del pilota)
    Meccanismo: connessione neuromeccanica a sensori, comandi vocali, mocap.
    Batteria: SEABAT
    Dotazioni: vari armamenti, giroscopio

    Caratteristiche fisiche
    -testa pronunciata e provvista di collo
    -netta divisione fra tronco superiore e arti
    -articolazioni antropomorfe
    -carico armi distribuito
    -wings


    Modelli ritirati/distrutti: Mark 1, Mark 1-Aveng, Mark 2, Mark 3

    Tipi di configurazione corazza/armamento: Heavy (Krieger), Light (Jaeger), XLight (Valkyr)
    -----------------------------------------

    MECHA CLASSE B

    Dotazione Soldier - Eserciti - Privati (costoso)
    -----------------------------------------------


    Altezza: 10 metri
    Peso: 30 t
    Abitacolo: centrale
    Tipo di abitacolo: quadrato (posizione seduta del pilota)
    Meccanismo: connessione neuromeccanica a sensori, comandi vocali, mocap.
    Batteria: SEABAT
    Dotazioni: vari armamenti, giroscopio

    Caratteristiche fisiche:
    -testa incassata o poco pronunciata
    -gambe grosse e con l'articolazione spesso invertita o invertibile
    -grosso carico di armi in spalla

    Modelli rititrati/distrutti: Mark 1, Mark 2, Mark 3, Mark 4, Mark 5, Mark 5/progress, Mark 6, Mark 7, Mark 7-Star

    Tipi di configurazione corazza/armamento: Heavy
    ------------------------------------------------

    MECHA CLASSE C "Shell"

    Dotazione: Soldier - Eserciti - Privati
    -----------------------------------------------


    Altezza: 2,8-3,5 metri
    Peso: 8-10 t
    Abitacolo: totale
    Tipo di abitacolo: quadrato (posizione seduta del pilota)
    Meccanismo: connessione neuromeccanica a sensori, mocap.
    Batteria: Lightcore Starfly-M
    Dotazioni: armamenti leggeri

    Caratteristiche fisiche:
    -preponderanza del tronco rispetto agli arti
    -assenza totale di testa
    -arti superiori corti o spesso sostituiti da gatling o blast gun
    -arti inferiori lunghi e con articolazione invertita

    Modelli rititrati/distrutti: nessuno

    Tipi di configurazione corazza/armamento: Shell

    MECHA CLASSE D "Labor"

    Dotazione: Soldier - Privati
    -----------------------------------------------


    Altezza: variabile entro i 5 metri
    Peso: 12-15 t
    Abitacolo: totale
    Tipo di abitacolo: lineare
    Meccanismo: connessione neuromeccanica a sensori, cruscotto
    Batteria: Heavycore Labor T-22
    Dotazioni: Strumenti da lavoro

    Corazza: Labor

    MECHA CLASSE "ANIMA"

    Dotazione: Soldier - Divisione ANIMA DRIFT
    -----------------------------------------------


    Altezza: 68-75 metri
    Peso: 240-260 t
    Abitacolo: testa
    Tipo di abitacolo: connpod (posizione piloti in piedi)
    Meccanismo: interfaccia AXIS
    Batteria: Anima Stone
    Dotazioni: armamenti leggeri, pesanti

    Modelli ritirati/distrutti: nessuno

    Tipi di configurazione corazza/armamento: Anima Warrior
  • 57
    Rifugi Anti-kaiju
    ATLANTA SOTTERRANEA
    Cinque isolati del sottosuolo di Atlanta vecchia sono occupati dalla cosiddetta Underground Atlanta, meglio conosciuta come “The Vaults”. un tempo rifugi sotterranei della malavita contro il proibizionismo e poi attrazione turistica, in tempi più recenti sono divenute vere e proprie “cripte” rinforzate e ospitano una catena di rifugi antiKaiju disseminati lungo due assi, una verticale e una orizzontale.

    The Vaults ha una rete di quattro tunnel sotterranei, chiamati scherzosamente “gironi” dagli addetti ai lavori, che collegano i dieci rifugi più grandi, ciascuno scavato otto o nove livelli sottoterra, in grado di ospitare complessivamente due milioni e mezzo di persone. Il più grande dei dieci rifugi può ospitare da solo 500.000 persone, si trova sotto un fianco della collina dove sorge Atlanta e conta dodici livelli oltre quello di superficie, i più profondi dei quali non ospitano rifugiati ma merci.

    Ascensori e veicoli elettrici portano risorse e personale autorizzato fino alle strutture. Altri rifugi meno claustrofobici si trovano nella periferia di Atlanta, dislocati in tutto il territorio per coprire l’enorme fabbisogno di salvare vite umane in caso di attacco. Attualmente la rete di rifugi, composta dai dieci Vault e dai cosiddetti “Box” numerati, camere rivestite in metallo sparse in tutto il territorio della città, è in grado di contenere l’intera popolazione di Atlanta, che può essere “inghiottita” dai rifugi in un’ora. Secondo la stima attuale della sicurezza, diffusa dalla voce di Amerika alla popolazione, nel tempo che un Kaiju impiegherebbe per arrivare a Downtown dalla costa, la popolazione sarebbe già tutta nei rifugi.

    Quando i Rifugi sono vuoti, ronde e personale di manutenzione si occupano regolarmente di mantenerne l’efficienza e la sicurezza.
  • 58
    Anima


    Gli Anima sono dieci, non uno di più, non uno di meno.
    La loro costruzione risale a cinquant'anni fa, dopo la consegna delle Anima Stone da parte dell'Ethos, e da allora, salvo modifiche tecniche di minor rilievo, sono rimasti pressoché immutati.

    A differenza dei Classe A pilotati abitualmente dalla Soldier o dagli Heavy-B condotti dagli Head Hunters, gli Anima formano da soli una categoria a parte. Non serve un solo pilota per condurre un Anima (o un'Anima, sono validi entrambi i generi) in battaglia, ma due, interconnessi via mente (il "drift"). Diventare un Pilota Drift richiede addestramento e totale affidamento, e solo la divisione MSD della Soldier dispone dell'Elite Anima Drift.

    Gli Anima, le loro forme e i loro nomi sono celebri in tutto il mondo, e in alcuni luoghi anche oggetto di culto. Nonostante questo, non tutti possono vantarsi di averne visto uno da vicino (anche perché spesso la comparsa di un Anima è legata all'attacco di Kaiju giganteschi).




    Ciascun Anima vigila ufficialmente su una parte del mondo, quella in cui è stato costruito, ma in realtà sono inviati ovunque richiesto e trasferiti il più rapidamente possibile sui luoghi di comparsa dei Kaiju, quasi sempre B4 o gruppi di B3.

    L'Anima Stone, il cristallo di Sealyth naturale conservato gelosamente all'interno del petto di ciascun Anima, è considerata patrimonio dell'umanità, come anche l'Anima che la custodisce.


  • 59
    Nascita dei Piloti Civili

    PILOTI CIVILI


    Prima della firma del Patto delle Nazioni, prima che l'Ethos fornisse nuova speranza all'umanità allontanandola dall'estinzione, la protezione propria e dei propri averi era affidata a piloti senza una bandiera.
    Piloti che avevano costruito da soli le proprie macchine, che le avevano prese sul campo di battaglia da altri piloti morti o rubate a un esercito. Erano eroi senza gloria nella maggior parte dei casi, una fonte di speranza per i più deboli che vi si paravano dietro quando i Kaiju assalivano le strade delle città di tutto il mondo. Quegli stessi piloti che, dopo la nascita degli Anima si sono trovati all'improvviso senza un lavoro.
    Quando gli eserciti si sono rimessi in sesto e si sono uniti nella SOLDIER, molte di queste persone non avevano i requisiti o non volevano far parte di un corpo militare organizzato. Molti si sono semplicemente eclissati ma altri non erano pronti per fare un passo indietro, per sedersi con semplicità e in silenzio.



    Il Governo inizialmente impose delle limitazioni per poter assicurare ordine e fornire alla SOLDIER le basi per l'autorità che ancora oggi la contraddistinguono. Le cose funzionavano e funzionano anche oggi ma per alcuni non abbastanza, la SOLDIER non poteva essere ovunque e i Kaiju più piccoli impararono col tempo ad aggirare le linee difensive per infiltrarsi in città. E' contro quelle minacce, insidiose e tenaci, che la popolazione chiese difesa maggiore. Fu questa la spinta che portò alla promulgazione di una nuova legge nel 2185, 15 anni dopo la firma del Patto.

    L'Articolo 1 della legge recita quanto segue:
    "Ogni persona ha diritto alla difesa propria, dei suoi cari e delle sue proprietà tramite l'uso di armi o macchine belliche di tipo Mecha."
    L'Articolo 2 della legge recità quanto segue:
    "Per poter possedere e guidare una macchina bellica di tipo Mecha è necessario conseguire un brevetto che certifichi le capacità di guida."

    Questo conferiva a chiunque il permesso di richiedere un brevetto da pilota, il senso di sicurezza crebbe permettendo una crescita maggiore anche dei piccoli negozi che prima erano alla mercé degli occasionali assalti. Ora ognuno poteva assumere dei piloti civili addetti a difendere la zona.
    All'inizio del 23° Secolo il Governo iniziò ad aprire dei veri e propri bandi pubblici, per la pulizia di aree infestate dai Kaiju. Zone con una priorità minore per la SOLDIER e -spesso- in cui i piccoli C-Shell avrebbero avuto un'efficacia maggiore. Questa meccanica portò al crearsi di un mercato e un'offerta tali da imporre l'ufficializzazione di un sistema di taglie per retribuire i piloti civili.



    Ne sono arrivati dei nuovi, che non avevano molto a che fare con la storia vecchia ma che volevano rompere culi ai Kaiju per diverse ragioni. Così Manfred, un tipo con il senso degli affari e un passato misterioso, decise di aprire un locale per radunare un po' di clientela, amica e nemica. E aprì il Red Baron, dove i piloti civili iniziarono a vedersi spesso.

    Nel Maggio del 2220 una modifica legislativa porta a limitare l'assegnazione dei brevetti da pilota civile.
    "Per poter conseguire un brevetto per la guida e il possesso di macchina bellica di tipo Mecha è necessario non aver scontato condanne penali negli ultimi 3 anni."

  • 61
    Eugenetica
    EUGENETICA

    Il termine deriva dalla lingua greca, eugenes cioè “nato bene”. Vi è stato un tempo, sul pianeta Terra, in cui l’eugenetica si praticava a forza di selezione, impedendo ad individui ritenuti “geneticamente inferiori” di riprodursi e favorendo invece l’accoppiamento di individui “geneticamente selezionati”. Nel 23° secolo, il New Century, tutto questo orrore è già scomparso da tempo, lasciando spazio ad una tecnologia pulita ed etica che permette di selezionare i geni nocivi prima della nascita del feto, ed eliminarli o modificarli per impedire il sorgere di malattie già note e causate da anomalie genetiche.

    L’Eugenetica non ha solo il compito di eliminare eventuali malattie genetiche del nascituro, ma quello - se richiesto - di favorire il passaggio di molte caratteristiche considerate segni distintivi di bellezza o che possono favorire un’esistenza sana in un dato contesto ambientale, come ad esempio una pelle più scura in luoghi desertici o più chiara in ambienti freddi. A praticare l’Eugenetica sono scienziati autorizzati dall’Ethos direttamente e che fanno parte dell’Accademia. Atlanta è una delle città più eugenetizzate del mondo ma non detiene il primato, che spetta a Kyoto e allo Shogunato giapponese in generale.

    PUNTEGGIO,
    In termini di Regolamento il punteggio della skill Eugenics va da 1 a 20. In gioco, il tasso di “purezza genetica” di un cittadino è indicato con numero da 1 a 20 sul proprio badge: non è un dato a vista e alla portata di tutti ma può essere letto passando il badge su uno speciale lettore Gen. Più alto è il punteggio di Eugenics INIZIALE (va comunicato a un master che lo segnerà nelle Note Master) e più alta è l’ingerenza di geni manipolati in fase prenatale.
    Le generazioni manipolabili non sono soltanto due (genitori e nonni), perché di fatto alcune associazioni private praticavano l’Eugenetica, tra illuminazione e follia, già dalla fine del 19° secolo, seppure con metodi selettivi ancora barbari, e le prime attestazioni dell’esistenza dell’Ethos sono databili già dal 1980, anno di inaugurazione delle Guidestones.

    In pochissimi, forse davvero soltanto gli Efori potrebbero sciorinare un “pedigree” così lungo, capace di coprire ben tre secoli e dodici/quindici generazioni, e nemmeno di loro, attualmente, si sa nulla eccetto che quello che viene distribuito nelle pubbliche notizie. La maggior parte dei cittadini che vengono eugenetizzati oggi ha una profondità di due, tre generazioni al massimo, quattro se provenienti da famiglie antiche e aristocratiche che hanno già fatto ricorso a selezioni precedenti. Ma se pensate che il vostro patrimonio di una sola generazione sia misero, vi sbagliate. La quantità di materiale genetico manipolabile in un solo passaggio è impensabile.
    In termini di Regolamento, sarebbe possibile assegnare un punteggio superiore a 5 di Eugenics già in creazione, pur essendo manipolati di una sola generazione.
  • 62
    Conseguenze dell'Eugenetica
    IMPATTO VISUALE
    Il cittadino eugenetizzato appare più armonico della media. La selezione genetica non è solo a livello interno ma tende a scegliere tratti regolari e ritenuti armonici dal gusto comune. La pelle è più levigata senza bisogno di ricorrere a cosmetica, più alto è il punteggio e più ci si allontana dall’aspetto “comune” dell’essere umano messo insieme dalla genetica casuale per arrivare a modelli di bellezza molto vicini al canone di un Apollo o un’Afrodite moderni.

    Secondo una scala numerica (legata al punteggio della skill) l'effetto è questo:

    1-6 = Non differente da ciò che oggigiorno viene considerato “bello”.
    7-11 = Un aspetto levigato pari alle foto prive di imperfezioni su una rivista di moda.
    12-15 = Diventa difficile trovare un difetto in qualcosa di simile.
    16-18 = A primo impatto ci si trova in soggezione, la natura umana non è fatta per tale armonia.
    19-20 = C’è qualcosa di alienante nell'aspetto.


    EUGENETICA E ALTA SOCIETA’
    Senza bisogno di dirlo, l’impatto sociale di un cittadino eugenetizzato è intuitivamente, quello di essere benvoluto e accettato più facilmente dalla “bella società”. E’ piu’ facile fare carriera, ricevere inviti per manifestazioni importanti e se si incontra la persona giusta al momento giusto, si può essere invitati nel prestigioso circolo del potere. Quello vero, che nel 23° secolo è rappresentato dai Media e dalle aziende che hanno fra le mani la costruzione degli ultimi baluardi dell’umanità: i Mecha.

    Esistono circoli per cittadini eugenizzati più o meno in ogni grande città del mondo, i nomi sono differenti per nazione e storia, ma tutti hanno in comune le loro basi, ovvero l’accettazione di cittadini che hanno fatto ricorso all’eugenetica. I più importanti accolgono al loro interno imprenditori, star internazionali, membri dell’alta finanza e persino capi di stato. In questi circoli si può accedere solo tramite invito e solo se il cittadino si è messo in mostra in qualche ambito, che sia nella ricerca, nella sua professione o semplicemente per il suo livello di modifica del dna. Esistono tuttavia anche circoli minori, solitamente formati da frange di scontenti o espulsi da altri perché troppo estremisti, ma non essendo ufficialmente dichiarati è difficile se non impossibile stabilirne l’esistenza ed il numero.

    L’Ethos non nutre molta stima nei riguardi dei circoli, nonostante questi racchiudano al loro interno il meglio dell’eugenetica locale, sono anche luoghi chiusi e privi dell’integrazione necessaria al genere umano per vincere la sua guerra, creando di fatto microsocietà basate sul clientelismo non lontane dall’ormai defunta massoneria. Proprio come quest’ultima, i circoli hanno alcune cerimonie specifiche, a volte il semplice passaggio di un oggetto, un anello solitamente. Altre veri e propri riti di stampo pseudoreligioso.
    Si dice che alcuni circoli abbiano addirittura intrapreso una lotta attiva contro il loro opposto, i Carnisti. Ne è testimonianza un evento del 2185 a Xi’an, dove l’intero circolo Jinlong (il drago d’oro) finì sotto inchiesta e venne chiuso dopo il pestaggio confermato di 25 persone durante un sermone purista.

    CIRCOLI ESCLUSIVI
    Ad Atlanta il club piu’ conosciuto è il Continental, dove si riunisce quel che rimane della nobiltà europea, insieme ai detentori della ricchezza provenienti da tutte le parti del globo. Auto d’epoca (vere o ricostruite), lusso sfacciato e stravaganze vanno di pari passo con la smania di eccellere e questo include nella maggioranza dei casi una fedina genetica “aurea”.
    I soci del Continental sono costantemente in lotta di popolarità tra loro a colpi di investimenti, nuovi ingressi e sfide combattute il più delle volte in lussuosi centri sportivi. Il Continental ha sede a Downtown, affacciato sulla Ocealyn Plaza.

    L’altro grande circolo esclusivo è l’Uroboros, che si riunisce invece nei locali sovrastanti l’Opera Haus.
    Gli appartenenti all’Uroboros non devono vantare soltanto un conto in banca o un patrimonio genetico di rilievo, ma anche una propensione verso l’arte o la cultura, o in alternativa, verso il misticismo. Si vocifera che per entrare nell’Uroboros si debba sostenere una vera cerimonia di iniziazione. Gli esclusivi soci dell’Opera Haus prediligono il vintage e si riuniscono nei locali anni 20/30 del grande teatro.

    In ultimo, ma non per importanza, esiste l’Enclave. Per entrare a far parte dell’Enclave devi essere sovietico, o appartenere ad uno dei paesi che un tempo formavano la grande area dell’Est Europa, o in alternativa, avere ottime ragioni per simpatizzare. Rigore e dissolutezza si mescolano come un cocktail a base di vodka durante le serate dell’Enclave di Atlanta.

    IMPATTO SULLE NASCITE
    Per legge, il numero dei figli permessi è di 1 a testa, quindi 2 a coppia. Il terzo figlio, se desiderato deve essere autorizzato dall’Ethos, e in questo caso deve essere anche concepito nei laboratori autorizzati. Il terzo figlio verrà poi preso in affidamento da scienziati dell’Accademia che provvederanno ai primi anni della crescita, e alla raccolta di dati importanti per il futuro sviluppo dell’eugenetica. trascorsi i primi anni, il bambino troverà quindi posto nella casa dei genitori naturali.
    Per i cittadini che sono in possesso di un punteggio di Eugen molto alto (da 15 in su), c’è una possibilità in più. E’ il Governo stesso a chiedere a questi cittadini di procreare, spesso ricompensando con un lauto assegno la collaborazione e senza vincolare il cittadino a trovare un partner. Il figlio viene poi cresciuto dallo Stato o affidato al/ai genitore/i naturale/i su richiesta.
    Nel caso di pg donna, si parlerebbe di inseminazione nell’utero, con successivo trapianto dopo un mesetto in incubatrici o altri uteri compatibili se desiderato.

  • 63
    Kit Genetici
    Col tempo la scienza ha sviluppato e ampliato le possibilità derivanti dalla manipolazione genetica. Al momento sono riusciti a creare alcuni specifici “kit” genetici che possono portare dei vantaggi nella vita di tutti i giorni. Perché il corpo riesca ad assorbirli correttamente è necessario possedere dei minimi livelli di manipolazione genetica, a seconda del bonus che s’intende ottenere.
    In gioco il governo finanzia l’acquisizione di uno dei “kit” genetici per ogni step raggiunto, significa che si può (On/Off non è obbligatorio farlo) far richiesta per uno dei bonus disponibili per lo step di Eugenetica raggiunto. Quello vi verrà segnato in scheda, nella sezione “Citizen Status”. A livello di meccanica, durante la visita basterà che il vostro personaggio specifichi allo Scientist/Researcher se durante la manipolazione dovrà inserire anche uno o più dei “kit” genetici.
    Anche i bonus che il vostro personaggio non avrà scelto potranno essere ottenuti però dovranno essere pagati dal personaggio, non vengono finanziati dal governo.

    Livelli di Eugenetica

    liv. 4: Apilazione - Profumo Naturale | Costo del Kit che non viene finanziato dal Governo: 2000 cubes
    liv. 8: Fluidi Aromatizzati - Metabolismo Lento - Metabolismo Veloce | Costo del Kit che non viene finanziato dal Governo: 2000 cubes
    liv. 12: Skin Tone - Cromatico - Fertilità - Sonno | Costo dei Kit che non vengono finanziati dal Governo: 3000 cubes
    liv. 16: Resistenza al Gelo - Resistenza al Caldo - Soglia del Dolore | Costo dei Kit che non vengono finanziati dal Governo: 3000 cubes
    liv. 20: Pelle Coriacea - Gravidanza Breve - Riflessi Migliorati | Costo del Kit che non viene finanziato dal Governo: 5000 cubes

    Kit Genetici
    -Apilazione: si può eseguire un lavoro di fino per selezionare le zone del corpo in cui far smettere del tutto la crescita di qualunque genere di peluria.
    -Cromatico: si effettua un cambio del colore dell’iride, in questo caso si è arrivati anche a gradazioni innaturali per l’uomo.
    -Fertilità: viene aumentata o diminuita la fertilità del soggetto. In termini di regolamento si rimanda al capitolo che tratta la Gravidanza.
    -Fluidi Aromatizzati: i fluidi corporei da ora in poi avranno un aroma a scelta ottenuto da una qualunque fonte dotata di dna da cui prendere la traccia aromatica.
    -Gravidanza Breve: La durata della gravidanza si riduce a 20 settimane.
    -Metabolismo Lento: viene manipolato il metabolismo in modo da rallentarlo. Questo permette di poter consumare meno cibo e liquidi ma anche d'iniziare più tardi a sentire l'effetto di sostanze di qualunque genere che possano influenzare l'organismo. NOTA: le sostanze avranno comunque effetto ma servirà più tempo per sentirlo e più tempo per smaltirlo.
    -Metabolismo Veloce: viene manipolato il metabolismo in modo da velocizzarlo. Questo permette di poter mangiare e bere in grandi quantità perché il corpo riesce a smaltire più velocemente e ne brucia prima le calorie. Inoltre s'inizia prima a sentire l'effetto di sostanze di qualunque genere che possano influenzare l'organismo. NOTA: le sostanze avranno comunque effetto ma arriverà prima e si smaltirà anche prima.
    -Pelle Coriacea: la pelle acquisisce una resistenza maggiore ai tagli, generalmente in una rissa si è la persona che ha versato meno sangue ma non è detto che si sia anche quella messa meglio.
    -Profumo Naturale: le ghiandole sudoripare iniziano effettivamente a produrre sudore profumato, un qualunque profumo di natura organica a scelta.
    -Resistenza al Caldo: viene migliorata la capacità del corpo di resistere alle alte temperature, capacità estrapolata dal dna delle popolazioni ormai abituate a queste avversità climatiche e migliorata. La tollerabilità alle temperature esterne arriva fino ai 40°.
    -Resistenza al Gelo: viene migliorata la capacità del corpo di resistere alle basse temperature, capacità estrapolata dal dna delle popolazioni ormai abituate a queste avversità climatiche e migliorata. La tollerabilità alle temperature esterne arriva fino ai -10°, non significa che fino ai -10° va tutto bene e a -11° crolla tutto di colpo ma che si riesce a sopportare molto meglio.
    -Riflessi Migliorati: la velocità di risposta viene aumentata permettendo una maggior prontezza di riflessi che si accentua in situazioni di stress. Questo può portare benefici in azioni concitate e in caso di combattimento permette una doppia azione (2 attacchi o 2 difese o misto)
    -Skin Tone: si manipola la produzione di melanina così che la pelle assuma la precisa gradazione richiesta, unicamente tonalità umane.
    -Soglia del Dolore: aumenta la resistenza al dolore, può essere controproducente dal momento che prima d’iniziare a sentire male ci vorrà più del normale. Non in termini di tempo ma d’intensità del dolore.
    -Sonno: le ore di sonno hanno un maggiore effetto, bastano 3-4 ore al giorno per essere del tutto riposati.
  • 65
    Manuale per Genetisti
    Come Condurre il processo di Eugenetizzazione

    Il processo di manipolazione dei geni di un essere umano anche dopo la sua nascita si è ormai standardizzato in procedure e macchinari: si inizia con una visita medica del soggetto e il prelievo di un campione di midollo spinale, da cui viene isolato il DNA tramite un sequenziatore, al fine di elaborarne uno spaccato ai fini di studio, per comprendere quanto e se può essere idoneo alla modifica.



    campione di dna pronto


    Fatto ciò il procedimento effettivo può avvenire secondo 2 metodi, quello cellulare e quello ricombinante.
    -Il procedimento cellulare si basa sull'utilizzo di micromanipolatori necessari ad isolare le cellule da modificare, se non direttamente sostituire tramite appositi “kit” di cellule pregenerate e neutre, contenenti le modifiche più comuni.
    -Il procedimento ricombinante è più complesso e comprende a sua volta due tipi di intervento. Dal campione originale di DNA si procede al suo aumento tramite il temociclatore, così da ottenere più filamenti per i test e riconoscere i geni richiesti per la modifica. A questo punto, come per il procedimento cellulare, si utilizzano dei “kit” di geni già predefiniti a seconda delle modifiche più comuni, che vanno a sostituire quelli evidenziati dal termociclatore.



    sequenza di dna


    Per interventi eugenetici più rari ed avanzati invece è necessario oltre al sopracitato procedimento, un intervento avanzato a livello cellulare. Tramite l'uso del citofluorimetro, necessario a separare i cromosomi dalle cellule e successivamente, tramite microiniettori di array genetici, provocare una mutazione controllata del cromosoma, al fine di ottenere il risultato desiderato.


    laboratorio genetico

    Al termine della modifica, che può variare a seconda delle operazioni richieste, il paziente viene richiamato ed il nuovo dna viene impiantato. Nel caso di modifiche leggere, solitamente basta un'iniezione spinale, ma se si tratta invece di modifiche o soluzioni più estreme, possono essere necessarie più iniezioni in serie ed una procedura di ricondizionamento in vasca.

    Dopo l’iniezione è necessario al corpo un periodo di circa 15 giorni per assestare la mutazione e “accettare” la nuova sequenza genetica. Gli effetti invece iniziano ad essere visibili dopo qualche ora e completamente, soprattutto nel casi di mutazioni a vista come Skin Tone o Cromatico, dopo qualche giorno.
  • 66
    Terzi Figli
    La legge che impone un massimo di 1 figlio a testa, da segnalare come proprio nello stato di famiglia proprio per andare incontro ad eventuali divorzi o famiglie allargate, ha trovato un escamotage nell'articolo aggiuntivo che è stato denominato come "Legge Terzo Figlio". E' stato preso come esempio il prototipo più classico di 2 genitori con già 2 figli.
    Avendo a disposizione sufficienti fondi per mantenere tutta la famiglia, l'Ethos non incoraggia l'espansione familiare senza capitale per sostentare la prole, è possibile richiedere di avere un "Terzo Figlio".
    In questo caso, in laboratorio, vengono prelevati campioni genetici dai due genitori per poter effettuare la fecondazione in vitro con successiva gravidanza Artificiale. I bambini nati in questo modo hanno una pool di Eugenetica di 12 al momento della nascita.
    Capitolo sulla Gravidanza: QUI
    NOTA: E' permesso giocare il pg come 3° figlio solo a partire dal 2° pg che giocherete in Land. Questo per assicurare a noi e a voi che ci sia consapevolezza del gioco che comporta, sono ovviamente esclusi da questa regola i giocatori che in Alpha ci hanno aiutato a testare il sistema.

    A differenza degli altri figli, questo viene cresciuto totalmente dall'Ethos fino ai 3 anni di età in una struttura denominata "Warmhouse". Il personale addetto alla crescita dei figli è addestrato a creare un clima sereno per i bambini, lasciandoli socializzare fra loro ma lavorando attivamente per evitare di creare legami stretti con gli adulti che lavorano nella "Warmhouse".
    Sono non solo permesse ma anche incentivate visite familiari (max 3 volte a settimana per un max di 9 ore totali) anche se viene mantenuto uno stretto protocollo che tende ad evitare l'inserimento di stimoli esterni negativi.

    E' quindi vietato:
    - portare cibo
    - portare giocattoli non approvati (sono approvati tutti quei giochi che abbiano lo scopo di allenare la mente e la manualità)
    - portare foto in cui si veda il mondo esterno (sono permesse foto in ambienti chiusi)
    - raccontare avvenimenti potenzialmente traumatici

    Al compimento del 3° anno al bambino viene inserito un secondo chip, oltre quello che viene inserito alla nascita a tutti i bambini e che viene espulso naturalmente a 16 anni. Questo secondo chip viene espulso regolarmente insieme al primo ma ha lo scopo di registrate tutte le fluttuazioni all'interno del corpo del bambino.
    Fino ai 5 anni vengono mantenute visite bisettimanali da parte dei ricercatori della "Warmhouse", successivamente le visite diventano bimestrali fino ai 10 anni per poi diventare semestrali fino ai 16 anni.
  • 71
    Organizzazione - Assistenza pubblica
    Organizzazione:

    Ad Atlanta la Sanità è centralizzata e gli affetti da malattie una volta mortali come i tumori o l’HIV o inabilitanti come l’Alzheimer sono sempre più rari per merito dell’eugenetica, il numero dei feriti e menomati per trauma invece è spesso alto per gli attacchi dei Kaiju. Per questa ragione biotecnica, scienza e medicina lavorano in combo per salvare vite e consentire il pieno recupero motorio a chi l’ha perso. Esiste un’Accademia delle Scienze che governa e studia al contempo ed è divisa in tre macrosezioni:

    - il Minister vero e proprio, organo governativo sottoposto all’Ethos e che si occupa della gestione delle strutture sanitarie e scientifiche della città

    - la Ecole Normale Superieure des Sciences Y des Tech (la koiné ha tolto gli accenti nelle parole di origine francese o latina), detta ENOSS o ENOSTECH o piu’ semplicemente La Normale, alla francese, e che forma le future menti al servizio della scienza e della medicina di Atlanta. L’Enostech ha anche una propria azienda tecnologica che produce il 60% del materiale scientifico d’avanguardia statale ad Atlanta. Macchinari diagnostici, strumenti di precisione, microscopi ma anche telescopi e ottiche sono prodotte in larga parte dalla Enostech.

    - l'EMORY Hospital, storico ospedale della Atlanta originaria e rimodernato nel New Century, è un complesso dislocato in 3 edifici. L'edificio principale è alto 6 piani, gli altri due sono di 4 piani l'uno ed è in uno di quest'ultimi che si trovano il centro di ricerca biogenetica e il maggior laboratorio di ricerca sui Kaiju.

    TUTTI gli Scienziati, Bioingegneri, Ricercatori e Medici in possesso di valido titolo di studio del Patto delle Nazioni, anche se stranieri e trasferiti per lavoro, sono parte dell'Accademia ma per lavorare presso l'Emory Hospital&Research è necessario fare regolare richiesta di assunzione.

    Assistenza dei Cittadini:
    Chi è cittadino o lavora ad Atlanta ha diritto all’assistenza sanitaria gratuita entro quelle che sono le urgenze o gli esami diagnostici importanti. Il Badge ID che accompagna il cittadino funge anche da tessera di assistenza sanitaria, tutti gli esiti degli esami diagnostici del singolo cittadino vengono salvati nel Data Bank del Minister.
    Oltre all’EMORY, vi sono anche strutture private aperte da luminari che vogliono mettersi in proprio, lì il cittadino paga interamente i trattamenti, la struttura deve però rispondere ai controlli del Minister.

    Sono trattamenti gratuiti:
    -manipolazioni genetiche di malattie ereditarie
    -innesti biotech per il ripristino di funzioni motorie perse
    -trattamento di malattie professionali, sedute psicologiche
    -esami di routine come prelievi sanguigni, urine, dosaggi ormonali, ginecologia base, andrologia base e maternità
    -pronto soccorso
    -operazioni salvavita

    Non esiste più la figura del medico di famiglia, chi vuole essere curato va in uno dei centri medici locali che sono delle mini-cliniche a tutti gli effetti, mentre l’Ospedale serve per i ricoveri, i grossi trattamenti e le urgenze. Ogni quartiere può contare su una decina di centri medici, alcuni generici e alcuni specializzati (esempio, otorinolaringoiatria). Queste case di cura e diagnosi sono aperte 24/24 e oltre a medici stipendiati vi lavorano anche operatori volontari e operatori che devono fare servizi sociali per qualche ragione (profughi appena arrivati, pena da scontare, ecc.)

    Sono trattamenti a pagamento:
    -operazioni di chirurgia estetica leggere e pesanti
    -pacchetti di vaccini extra per chi non si eugenetizza
    -innesti per migliorare le prestazioni del corpo o dei sensi (senza rimozione di organi o arti sani)
  • 72
    Leggi e autorizzazioni speciali
    Leggi e autorizzazioni speciali:

    Il Minister autorizza automaticamente a tutti i graduati dell’Accademia, scienziati e medici, la dissezione di cadaveri, la chirurgia fino al trapianto di organo e innesti biotech in caso comprovato di sostituzione o rimozione di un arto danneggiato. La sostituzione o rimozione di un arto o un organo sano senza autorizzazione è fuorilegge e chi accetta di praticarla rischia da 5 a 10 anni di detenzione commutabile in lavori utili e l’espulsione dall’Accademia.

    Il commercio di parti di Kaiju è illegale (ma esiste un sottobosco di mercato nero a cui rivolgersi, a proprio rischio e al giusto prezzo)

    Il commercio di organi non è illegale, qualora il proprietario abbia esplicitamente disposto la tratta dei propri organi nel biotestamento.

    BIOTESTAMENTO: E’ il documento ufficiale e registrato (il codice per richiamarlo in un terminale si trova nel badge dell’interessato), in cui il cittadino dispone del proprio corpo e della propria Anima al momento della morte. Autorizza o no il download della coscienza se è un Drift Pilot, la donazione o la vendita dei propri organi e dispone a chi andrà il ricavato.

    Download della coscienza: non è una “resurgo”, ma un tentativo estremo di recupero che fa la IV di un Anima quando uno dei piloti muore al suo interno. Cosa succede dopo, è incognita perché non si è ancora riusciti a praticarlo con successo.
  • 73
    Obitori e Autopsie
    Obitori

    Sia negli Ospedali che nelle strutture militari sono presenti obitori dove è possibile eseguire analisi approfondite dei cadaveri su richiesta delle famiglie o dell’Ethos e dei loro portavoce. Se la richiesta viene dal governo è illegale opporsi all’autopsia, in questo caso viene incaricato un medico (pg) di eseguire l’esame per il governo. Non essendoci forze di polizia ed essendo la Sanità statale, tocca ai medici dell’Accademia delle Scienze eseguire le autopsie.

    Una sala Autopsie e Obitorio esiste anche nella Borealis, i corpi conservati sono quelli dei Soldier deceduti in missione in attesa di essere riconsegnati alle famiglie o cremati. Un esame del cadavere in questo caso è autorizzato solo per un sospetto di manomissione, intossicazione o omicidio.
  • 74
    Strumenti e apparecchiature, Mezzi di soccorso
    Enosoftware
    Il software di funzionamento delle apparecchiature mediche è di proprietà di Enostech, per poter operare su un macchinario bisogna essere personale qualificato, e dunque ottenere la qualifica. La riprogrammazione di un software o la taratura di un macchinario è un’operazione delicata e un errore di calibrazione può portare alla morte di un paziente e a inchieste che coinvolgono medici e tecnici.
    Generalmente un intervento di controllo non richiede autorizzazioni speciali, queste sono necessarie qualora si intendesse mettere mano alle macchine. Ogni struttura di solito ha anche un team di tecnici abilitati alla manutenzione dei macchinari e delle reti interne che mettono in comunicazione diagnostica e ambulatori.

    Strumenti Medici
    Lo strumento principale del medico è ancora il lettino diagnostico, ma il tradizionale stetoscopio è stato sostituito dal MEDICAL SCAN, un “lettore” portatile che agganciato al dito del paziente e avvicinato al suo naso e bocca registra in tempo reale respiro, patologie intestinali basandosi sulla composizione dell’alito, battito cardiaco e pressione, riflessi lenti o accelerati basandosi sui movimenti involontari della pupilla. Il medical scan portatile è l’accessorio base di ogni dottore o bioscienziato.
    L’ambulatorio è ora provvisto di medical scan residente, una struttura più complessa e a forma di capsula in cui il paziente può stendersi mentre il medico fa tutti gli esami del caso. Il medical scan residente può effettuare anche prelievi del sangue con una semplice puntura, misura i livelli ormonali delle ghiandole surrenali (produttori dell’adrenalina e noradrenalina), utile misurazione soprattutto ai piloti di Mecha ma anche a tutti coloro che sono sottoposti a traumi e stress.

    Una capsula si usa anche per le mini-operazioni, quelle di routine come la sutura delle ferite in cui non è più la mano del medico ma un braccio laser teleguidato dallo stesso ad effettuare la sutura in ambiente perfettamente sterile e senza contaminazioni esterne.

    A supporto del medico intervengono farmaci tradizionali, fitofarmaci o sintetici. Si fa largo utilizzo di droghe come supporto alle cure.

    Mezzi di soccorso
    In strada – Atlanta dispone di due tratte di soccorso, una in superficie e una sotterranea.
    La prima si serve di ambulanze a celle solari o elettriche, dal caratteristico colore giallo o verde fluo. Esiste anche una monorotaia dedicata, la Notbahn, (NB) che attraversa la città e può portare i pazienti a velocità dalla costa al centro cura. Tutte le strutture sono munite di medical scan.*
    La seconda è una linea sotterranea di collegamento fra i rifugi antikaiju e l’Ospedale, viene percorsa solo da un treno elettrico leggero non alimentato dalla rete cittadina (a trazione propria). E’ l’unica linea urbana sotterranea di Atlanta.

    In cielo – Il Valle dispone di due elicotteri e relativi piloti per il soccorso di emergenza, più difficile è il soccorso in mare. In caso di incidenti sul lavoro nelle strutture e piattaforme della costa, esiste un presidio medico all’interno delle aziende per il primo soccorso e l’assistenza immediata.

    *Probabilmente la Notbahn è la monorotaia più lunga di Atlanta (n.d.J.)

    AZIENDE SETTORE MEDICO-SCIENTIFICO

    ENOSTECH: il pezzo grosso delle forniture medico scientifiche, non c’è ospedale clinica laboratorio o struttura che non abbia un bisturi o un macchinario con l’etichetta dell’Azienda ufficiale del Minister delle Scienze. Enostech ha laboratori e industrie alla periferia di Atlanta e possiede una flotta di navi e cargo propri per rifornimento dei paesi vicini in Nord e Sud America.
    Attuale proprietario: il proprietario della Enostech è l’Accademia della Scienze e della Tecnica, e relativo Minister di controllo. Si tratta di un’azienda statale legata al governo della città e dietro la quale, molto in alto nella gerarchia c’è il controllo dell’Ethos in persona.

    Damaraud: è un marchio noto tra i migliori fornitori di materiale medico, ma anche tra i più costosi, qualitativamente superiore alla ENOSTECH anche se solo in alcuni ambiti, come le interfacce di controllo e negli scan.
    Attuale proprietario: Marya Damaraud.
    Ha ereditato un impero fiorente ed internazionale con sede principale a Lyon e ad Altanta, conducendolo con successo fino ad ora. 48enne, alta, visibilmente eugenizzata, fisico esile, nervoso. Non è sposata, ma accompagnata spesso da toy-boy sempre differenti. Ha un figlio di 5 anni, Cameron.

    NixMed: Azienda fornitrice di materiale medico a basso costo e buon bilanciamento qualità prezzo. Ha fabbriche in espansione in tutti i territori del Patto e il suo capitale è considerabile il più grande se si parla di cumulativo. NixMed fornisce soprattutto accessori, dalle garze alle siringhe, e piccole apparecchiature portatili come gli scan.
    Attuale proprietario: NixMed è una società per azioni, che conta fra i maggiori azionisti Lao Bian, affermato uomo d’affari imperiale e attualmente parte di una delle famiglie più ricche del mondo civilizzato. Sono molti i nomi legati alle aziende NixMed, attualmente.

    Saito: il nome della Saito è indissolubilmente legato a quello dello Shogunato e delle altissime prestazioni che offre a livello di macchinari genetici. Saito fornisce materiali e macchine di impeccabile precisione, e molti brevetti legati all’analisi del genoma e della sua lavorazione sono legati a questa Azienda. Inutile dire che la qualità è offerta a prezzi proporzionati anche dovuti all’utilizzo di oro e altri metalli preziosi o rari nella componentistica. Il capitale della Saito è uno dei più ricchi al mondo.
    Attuale proprietario: Ben Saito.
    Cinquantaquattro anni e altamente genetizzato, vive in un castello alla periferia di Kyoto. Indossa ancora la hakama tradizionale, tutta la sua vita è scandita dai ritmi di un Giappone strettamente tradizionalista, eccetto quando si reca agli incontri aziendali in cui veste versioni più moderne (ma non troppo) degli abiti cari allo Shogunato. Anche la vita aziendale dei suoi dipendenti è scandita da orari precisi e ritmi di lavoro che in un contesto differente sarebbero da incubo.


  • 75
    Gravidanza
    Il tempo di gestazione di un essere umano è e rimane di 39/40 settimane anche nel 23° secolo, tetto del progresso genetico. Mentre il modo di concepire non è sostanzialmente cambiato (ovulo-spermatozoo), vi sono però più modi di portare a termine la gravidanza una volta avvenuta la fecondazione, naturale o artificiale. L’Ethos non si è mai dimostrato contrario alle inseminazioni artificiali, ma spesso addita le Regole delle Guidestones, ammonendo a non eccedere con il numero degli esseri umani concentrati per zona/numero di risorse. La legge del Terzo Figlio è un modo per ovviare alle nascite incontrollate, è molto raro che si verifichino vendite o tratte di neonati dal momento che è possibile vincere la sterilità in più di un modo e i governi concedono a chiunque la possibilità almeno del primo figlio con l’aiuto della medicina statale. (ovvero se non ne puoi avere ti agevolano nelle spese per l’inseminazione artificiale).
    Gravidanza Breve: Uno dei vari kit genetici acquisibili con l'aumentare del livello di Eugenetica permette alla donna di portare a termine la gravidanza in 20 settimane.

    Tecniche di fecondazione dell’ovulo:
    Naturale: dove la fecondazione avviene per atto sessuale in modo naturale.
    Ibrida: dove la fecondazione avviene con spermatozoi e ovuli naturali della coppia, in vitro.
    Artificiale: dove la fecondazione avviene sintetizzando via gene un “patrimonio genetico iniziale” e iniettandolo direttamente in un ovulo naturale, senza necessità di uno spermatozoo. E’ un procedimento ancora considerato a rischio, a differenza degli altri.

    Tecniche di gestazione del feto:
    Naturale: dove la gravidanza è portata a termine da una donna, che sia o meno la madre naturale del feto.
    Ibrido: dove la gravidanza è portata a termine, dopo i primi tre mesi, da una macchina incubatrice e portata avanti fino al nono mese. I più facoltosi possono richiedere l’installazione dell’incubatrice a casa, per salvaguardare l’imprinting genitoriale (è possibile far sentire al feto la voce dei genitori tramite microfoni sensibili installati nella macchina e più avanti nella gestazione anche la sensazione tattile mediante una membrana collegata all’apparecchio)
    Artificiale: dove la gravidanza è iniziata e portata a termine totalmente in incubatrice. E’ un procedimento molto costoso e di solito utilizzato per i Terzi Figli ma anche per le gravidanze a rischio della madre. I bambini nati con gestazione artificiale statisticamente sviluppano meno attaccamento ai genitori.
  • 76
    La Ricerca sui Kaiju
    La Ricerca è parte integrante in un’epoca in cui serve conoscere bene amici e nemici, la tecnologia si sta spingendo molto avanti ma il pericolo è sempre dietro l’angolo. Centinaia di ricercatori lavorano in Ospedali, Aziende, Presidi Militari allo scopo di migliorare la qualità della vita, della difesa, del lavoro.


    CENTRO RICERCA KAIJU - CRYS


    Il CRYS (Centro dem Ricerca Y Studiekaiju – Centro di ricerca e studio sui Kaiju) è la più grande struttura di Atlanta in merito agli studi sui Kaiju. Vi lavorano soprattutto civili, ma vi possono entrare anche ricercatori della Soldier che però non dipendendo direttamente dal Minister necessitano di autorizzazioni speciali per accedere alle aree riservate. Questa differenziazione ha fatto spesso storcere il naso agli alti gradi della Soldier, e la risposta del Minister è stata sempre che “chi ha una pistola in mano non deve sapere anche come si produce la polvere”. Le divergenze nelle alte sfere non impediscono però che governo e militari di impegnino di comune accordo per cercare di debellare la minaccia.

    Il CRYS ha dieci laboratori dislocati nell’edificio Washington delL'EMORY, una struttura dislocata all'interno del complesso ma ben distinta da quelle destinate alla Sanità dei cittadini. Tre laboratori sono interrati e sono destinati agli studi più pericolosi sulla materia organica, il personale vi lavora attrezzato con protezioni, per entrare è necessario il badge ma anche l’impronta digitale o lo scanner oculare secondo il livello di riservatezza, fino ad arrivare ai livelli più interni in cui vengono conservati i campioni più preziosi.
    I ricercatori freschi di nomina o appena arrivati non devono porsi il problema, prima di arrivare ai massimi livelli di riservatezza dovranno farsi le ossa ai piani superiori.

    Un altro laboratorio attrezzato è quello della Base Atlanta Borealis, ma non è al livello del CRYS. Anche qui, civili e militari lavorano insieme (e soprattutto si tengono d’occhio a vicenda), i campioni portati dai piloti o raccolti mediatne operazioni sul campo possono essere conservati a lungo in stanze frigorifere, i campioni più piccoli possono essere conservati in sospensioni sintetiche di cui la piu’ comune è la Stasys. Una sospensione sintetica di conservazione può essere fluida o in gel, in questo ultimo caso mantiene anche la temperatura, ma non è adatta per campioni molto delicati come peli o cornee. In nessuno dei due casi la sospensione contamina il campione né lo bagna.

    Dopo il clamore portato dall'esistenza verificata del B5, il CRYS ha allestito un laboratorio attrezzato allo studio dei Kaiji di grandi dimensioni, una sperimentazione i cui obiettivi sono ancora all'inizio.


  • 81
    Tecnologia e Aziende Tech
    Strumenti e Tecnologia
    Inutile dire che in un mondo dominato da armamenti alti quanto palazzi, la parte del leone la faccia la tecnologia negli Hangar e le aziende che producono Mecha o pezzi compatibili che poi sono acquistati dalla Soldier o da privati o dalle aziende stesse.

    Colossi del passato come Firestone, Wärtsilä o nascenti come la Evenstar producono da zero componenti e Mecha finiti, i motori di Honda, Alfa Romeo o General Motors animano macchinari da guerra, ma non solo. La costruzione di monorail, auto, moto, dispositivi personali di comunicazione e difesa e dispositivi medici anima le rimanenti fette di mercato, e c’è lavoro per tutti.

    Strumenti Meccanici
    Sono ancora in uso i tools tradizionali dalla pinza alla chiave inglese, alcuni di quelli sono universali con un meccanismo di regolazione interno che trova subito la misura del bullone, altri “all’antica” per i lavori di fino dei Mecha, che ancora si fanno integralmente a mano.
    Non tutti sanno che i dieci Anima, costruiti a tempo record in mezzo alla devastazione, sono stati rifiniti interamente a mano con tecniche che si erano perse negli anni.

    Per chi lavora negli Hangar ci sono bracci meccanici da agganciarsi portandoli sulla propria schiena in un backpack e bracci fissi montati sulle pareti dell’Hangar, piattaforme idrauliche di sollevamento e sterilizzazioni di tute e scarpe con raggi UV in caso di contatto con acidi e sostanze Kaiju.

    AZIENDE WARTECH


    Firestone: Di origine americana, fondata nel 1900, è una delle più antiche aziende di produzione pneumatici, in epoca più moderna ha iniziato a produrre componentistica per auto e moto, e poi anche moto e auto da corsa, ma dopo la guerra Kaiju è entrata anche nel mercato dei Mecha.
    Attuale proprietario: Sukie Elfleda, 85 anni.
    Abile ingegnere e spietata affarista, è riuscita a non fare affondare la propria ditta cogliendo l’eredità dei genitori altrettanto abili ma soprattutto nel momento di maggior pericolo per l’umanità ha mantenuto i propri dipendenti, ha raccolto le forze e ha spinto al massimo per cavalcare l’onda della nuova speranza e del New Century. Nonostante l’età, è ancora a capo dell’azienda, e la successione attualmente è in discussione fra i tre figli Ethan, Maria e Ford. Il primo ha trascorso la vita più interessato alla sua carriera di pilota nelle gare auto e moto, e ora ha una scuderia propria, la lotta vera e propria sembra più interessare gli altri due e i nipoti di tutti e tre.

    Savoia Marchetti: Europea, riprende un antico marchio italiano un tempo specializzato in motori aeronautici. E’ una rifondazione recente e in questo momento fornisce l’elite dei Mecha europei, facendosi pagare i propri motori ma offrendo il meglio quanto a performance e qualità dei materiali. Inutile dire che si tratta di un marchio elitario destinato a chi vuole il massimo.
    Attuale proprietario: Eliodoro “Lelio” Grimaldo D’Ambrosio Ferro (Lelio Ferro)
    SM è un’azienda gestita da un piccolo consiglio di amministrazione di cui Ferro è anche il Ceo, ha avuto un ricambio rapido negli ultimi anni e i suoi consiglieri sono tutti sotto i quarant’anni, e questo ha dato una spinta in avanti alla tecnologia dell’azienda, senza però distaccarla dalla formazione classica. I motori SM infatti hanno una ricercata particolarità, quella di essere interamente assemblati e rifiniti a mano.

    Alfa Romeo: altra azienda italiana appartenente al grande gruppo Leonardo, costruttore di Anima e Mecha di svariate classi, oltre che navi e aerei. Alfa Romeo oggi costruisce Mecha come ieri costruiva macchine, ed è una delle poche aziende ad essere autosufficiente nell’assemblaggio di pezzi finiti in un Mecha. Alfa Romeo produce anche Shell per forniture civili.
    Attuale proprietario: Riccarda Daria Terzi.
    L’ingegner Terzi è a capo dell’Alfa Romeo da ormai quindici anni, e ha raccolto l’eredità dei genitori e dei nonni appassionati della prestigiosa azienda italiana e che si sono occupati di rilevarla e adeguarla agli standard della nuova epoca. E’ una distinta e bella donna di quarantaquattro anni, altamente eugenetizzata, appassionata di sport mecha e automobilistici e non di rado pilota personalmente qualcuno dei suoi Shell.

    Evenstar Wartech: una delle più giovani e ambiziose aziende produttrici di Mecha, con sedi in Canada e in ALE, e i cui principali investitori sono gli ipertecnologici esponenti dello Shogunato, ben disposti a foraggiare dove c’è terra e spazio per aziende che si prefiggono di superare i limiti. Evenstar questi limiti li ha già infranti emergendo nello spazio stretto di un decennio, e accaparrandosi una grossa fetta del mercato militare, soprattutto armi, equipaggiamenti e Mecha.
    Attuale proprietario: si tratta di una catena di investitori, fra i cui nomi nessuno spicca in particolare e alcuni dichiaratamente anonimi (eccetto che per i controlli a pettine del fisco) con prestavolti virtuali e nomi di convenienza, il tavolo del consiglio è una stanza in conferenza olografica e la sede dell’amministrazione è ad Atlanta.

    Shaw Weapons & Armaments: Una delle più diffuse aziende di costruzione di Armi Mecha sul territorio americano, attualmente ricopre una larga fetta del mercato soprattutto delle installazioni delle armi pesanti. La Shaw è salita alla ribalta per alcuni brevetti avuti in circostanze misteriose, che l'hanno portata di fatto a detenere i diritti su tutte le repliche dei sistemi del Gauss Cannon. Ogni azienda che vuole produrre un'arma anche lontanamente simile deve versare una quota di diritto alla Shaw Weapons & Armaments.
    Attuale proprietario: Hanke Shaw.
    Proprietaria di diverse aziende di armamenti sparse per Atlanta e la ALE, tuttavia è tristemente famosa anche per alcune sue dichiarazioni estremamente gravi registrate in un "fuori onda", ma poi diffuse in rete riguardo il ritorno a lavoro di alcuni rifugiati di Knoxville rimasti senza casa, che a detta sua "potevano dormire in azienda, sarebbero stati subito pronti per il loro prossimo turno".

    AZIENDE HI TECH


    AFE: Azienda di origini francesi sorta nell’ultimo trentennio e costruttrice di computer e apparecchiature informatiche di alto livello. I suoi apparecchi sono utilizzati soprattutto nelle aziende per la loro affidabilità e resistenza, molti circuiti di provenienza AFE sono stati utilizzati nelle connessioni dell’Axis System, prima che l’AFE divenisse azienda stabile.
    Attuale proprietario: Etienne Blanche.
    Cittadino francese appena sulla soglia dei cinquant’anni, figlio di Jean-Baptiste Blanche il cui nome figura fra i primi progettisti di Alboran Knight, e di Coraline Bisset, uno dei primi piloti a salire a bordo. Condivide le azioni dell’azienda di cui rimane il principale azionista e CEO.

    Dalca: azienda di origini esteuropee, con sede a Timisoara e accorpata nell’orbita gravitazionale dell’URSS e delle sue province, è specializzata in componenti elettroniche per tutto quello che è intrattenimento, dagli schermi televisivi ai piccoli apparecchi tascabili, venduti spesso con nomi di altre aziende più “flavour” fuori dal territorio del Soviet. La tecnologia Dalca è duratura, resistente e formata da componentistiche solide e affidabili.
    Attuale proprietario: Dalca è un’azienda di proprietà statale, un tempo proprietà della famiglia omonima e rientra fra quelle gestite da cooperative con affidamento governativo.

    Phoenix Electronix: azienda con sede e nascita ad Atlanta, produce fluidphones, glasseye e tecnologia di intrattenimento e comunicazione popolare. I prodotti della Phoenix sono commercializzati diffusamente in città, e quasi esclusivamente nel territorio di Atlanta e limitrofi, bastando il mercato locale a sostenere la produzione aziendale. I prodotti della Phoenix hanno una buona durata e un buon rapporto qualità prezzo, ma chi vuole l’eccellenza deve guardare altrove.
    Attuale proprietario: i Fratelli Cox sono gli attuali proprietari della Phoenix, entrambi di idee futuristiche e sotto i quaranta, hanno aperto l’azienda appena terminati gli studi azzeccando subito brand e target e hanno conquistato la fetta del mercato giovanile locale, lanciando sul mercato negli ultimi vent’anni modelli iconici paragonabili in popolarità a certi cellulari ormai dimenticati e un tempo divenuti memes.

    NIRVANA: è attualmente la maggiore azienda produttrice di software nel territorio di Atlanta, e ha due rami produttivi: quello dei giochi e quello del software aziendale. Risultato della fusione di tre diverse aziende voluta dal programmatore Bhavin Zain, Nirvana ha sedi in tutto il territorio di Atlanta, nell’ALE, in Canada e in Brasile. La sua controparte asiatica si trova su un’isola fuori dal continente, ribattezzata “Nirvana Sanctuary”.
    Attuale proprietario: Bhavin Zain.
    Considerato una delle più brillanti menti produttive a livello di software del pianeta, Zain ha riscritto il linguaggio di programmazione moderno e lo ha portato nell’industria ritagliandosi un posto in prima fila nella storia delle aziende del 23 secolo. Bhavin ha quarant’anni, non è sposato e ha adottato due figli, che ha scelto accuratamente per la loro intelligenza.

  • 82
    Biomeccanica e Bioetica
    Biomeccanica e Bioetica

    Diverso è il discorso per chi lavora su apparecchiature biomediche o biomeccaniche, quindi innesti permanenti o interfacce tra macchinari e umani.

    La bioetica dell’Ethos promuove la spinta verso interfacce che rendano sempre più facile la vita agli esseri umani ma non ne snaturino l’essenza. Sono perciò perseguiti tutti gli utilizzi che possano precludere all’umano il contatto con altri umani (cioè che lo rendono simile ad una macchina alienata), che possano favorire utilizzi illegali dell’interfaccia, che utilizzino materiali non controllati, illegali o che danneggiano il corpo e la mente.

    Test e costruzione di apparecchiature biomeccaniche sono esclusivamente delegate ai laboratori dell’Enostech, chi vuole dedicarsi a questo deve avere l’autorizzazione dell’Accademia. Le violazioni della bioetica sono punite con estrema severità.

    Non mancano naturalmente sperimentatori in solitaria che operano in laboratori situati in case o cliniche private o negli SWATS. L’Ethos controlla a maglie strette il ricorso alla biomeccanica, chi vuole operare fuori dal sistema lo fa a proprio rischio e pericolo.

    Le interfacce neurali degli Anima o dei Mecha sono l’ultimo step tecnologico riguardo la tecnologia da guerra, vengono perciò costruite da aziende altamente specializzate oppure nelle manifatture della Soldier. Per lavorare a progetti militari bisogna però prestare giuramento prima di ottenere l’autorizzazione. Il giuramento non è arruolamento e non rende membro della Soldier, ma vincola al silenzio e alla discrezione il tecnico o il ricercatore. La violazione del giuramento e il leaking di informazioni non portano più al tribunale civile ma direttamente alla corte marziale.
  • 83
    Scavi e recupero del Sealyth
    Scavi e recupero del Sealyth

    Grosse piattaforme sulla costa e non solo, dislocate in quali tutti i teatri di battaglie passate e presenti scavano e dragano di continuo alla ricerca di pezzi di armamenti e di Mecha, alla ricerca soprattutto del preziosissimo Sealyth, sempre più raro ma sfruttatissimo nel secolo scorso, e di pezzi ancora buoni di carri armati e apparecchiature militari e civili.

    Tutto questo materiale viene poi smontato, catalogato, rigenerato o fuso a seconda del tipo e in parte finisce al mercato delle aziende civili e in parte a quelle militari, ma anche il mercato privato o nero detiene una buona fetta di reperti, ritrovati soprattutto a iniziativa di privati che si sono messi nel settore del “Search&Resell”.